COPENAGHEN 2017 – RISULTATI FINALI #DAY4

La penultima giornata dei Campionati Europei in Vasca Corta di Copenaghen si apre con una vera e propria valanga azzurra. Italiani super-protagonisti sin dalle batterie con ben 10 qualificati alle semifinali di oggi pomeriggio, con Ilaria Cusinato che ha già agguantato l'accesso alla finale dei 200 misti e con la staffetta 4x50sl mista a caccia di medaglia. 3 le medaglie che arrivano lungo il pomeriggio. Ecco tutti i risultati di oggi, 16 dicembre.

BATTERIE MATTINA → PROGRAMMA COMPLETO

  • 50 farfalla uomini

Tre gli azzurri nelle batterie dei 50 farfalla al maschile: il migliore si rivela Matteo Rivolta che chiude in 22″93. Tredicesimo crono per Piero Codia in 23″06. Entrambi gli azzurri volano in semi. Rimane fuori dai giochi Vergani che ha chiuso in 23″72. Questi i 16 semifinalisti: Proud, Sabo, Popkov, Sankovich, Tsurkin, Govorov, Savovnikov, Rivolta, Gures, Poeytaeikivy, Czerniak, Chudy, Codia, Markevicius, Wierling, Goosens

  • 50 dorso donne

Sono tre anche le azzurre ai blocchetti di partenza per le batterie dei 50 dorso. Due le qualificate alla semi: Silvia Scalia con il sesto tempo in  26″91, Elena Di Liddo con il sedicesimo crono in 27″21. Niente da fare per Tania Quaglieri che chiude in 27″29. Queste le 16 dorsiste che in serata si contenderanno un posto in finale: Hosszu, Toussaint, Jallow, De Waard, Fesikova, Scalia, Baumrtva, Kameneva, Laukkanen, Urbanczyk, Nielsen, Tchorz, Rosvall, Jensen, Cini, Di Liddo.

  • 100 sl uomini

Luca Dotto e Lorenzo Zazzeri fanno faville nelle batterie dei 100sl al maschile. Per Dotto primo crono assoluto in 46"81, e terzo crono per Zazzeri in 47"00. Fuori dai giochi Marco Orsi che pur chiudendo in 47"13 non riesce a superare il crono di Zazzeri. Questi i 16 semifinalisti: Dotto, Shevtsov, Zazzeri, Scott, Bilis, Czerniak, Gkolomeev, Korstanje, Timmers, Vekovishchev, Sakci, Wierling, Kozma, Kuzmenko, Stolk, Carlsen.

  • 200 sl donne

Nessuna azzurra parte per le batterie dei 200sl al femminile. Queste le 8 qualificate per la finale di questa sera, si contenderanno il trono lasciato vuoto da Federica Pellegrini: Heemskerk, Andrusenko, Coilema, Bonnet, Greenslade, Costa Schmid, Munoz del Campo e Dumont.

  • 100 farfalla donne

Bene le azzurre, entrambe centrano l'accesso alla semi sia per Ilaria Bianchi (ottavo crono in 57″25)  che per Elena Di Liddo (decimo crono in 57″96). Queste le sedici semifinaliste: Sjostroen, Wattel, De Jong, Beckmann, Kromowidjojo, Buys, Hansson, Bianchi, Schmidtke,  Di Liddo, Loeveberg, Erichsen, Svecena, Szilagyi, Ivri, Atkinson.

  • 100 misti uomini

Un ottimo Marco Orsi chiude in 52″13, (split di + 0.01 dal Record Italiano) e conquista la semifinale col secondo crono assoluto. Quinto tempo per il bolognese Simone Geni che chiude 52″74, (nuovo personal best). Questi i 16 semifinalisti: Fesikov, Orsi, Stolk, Toumarkin, Geni, Reitshammer, Aydin, Lie, Chiudy, Foldhazi, Vazaios, Santos, Vanluchene, Carvalho, Skaaning, Alijand.

  • 200 misti donne

Ilaria Cusinato conquista la finale individuale dei 200 misti al femminile con il secondo crono assoluto ( 2'09"91). Seconda solo all'Iron Lady Katinka Hosszu. Queste le 8 finaliste che questa sera si contenderanno il titolo continentale sulla distanza: Hosszu, Cusinato, Verraszto, Lessafre, Ugolkova, Horska, Tchorz, Dauba.

  • 4×50 sl mista

Finale agguantata dagli staffettisti azzurri nel 4x50 stile mista. Lorenzo Zazzeri in 21"42, Andrea Vergani in 21"82, Federica Pellegrini in 24"39 ed Erika Ferraioli in 23"87: crono finale di 1'31"50 e quinto posto assoluto. Guida le danze Russia in 1'30"46. Fuori a sorpresa Francia, Svezia e Ungheria.

FINALI & SEMIFINALI POMERIGGIO→ DIRETTA LIVE dalle 17:00

  • 50 dorso donne – semifinali

Niente finale per Silvia Scalia ed Elena Di Liddo. 26″83 la prima 27″28 la seconda, chiudono in dodicesima e sedicesima posizione finale. Primo crono per l'Iron Lady in 26"26.

  • 50 farfalla uomini – semifinali

Niente da fare per Piero Codia e per Matteo Rivolta, niente finale per loro. Codia primo degli esclusi per soli 4 centesimi (22″84, nono crono a un solo centesimo dal record italiano). Rivolta chiude in 22″90, dodicesimo.

  • 100 rana donne – finale

Arianna Castiglioni è quarta, 1'05"00, nuovo record italiano e medaglia sfuggita per soli due decimi. Oro per la lituana Meilutyte in 1'03"79, argento per la Finlandia con la Laukkanen (1'04"25), bronzo per la Val Montero in 1'04"80 (Spagna).

  • 100 sl uomini – semifinali

Luca Dotto non si vuole fermare, dopo il primo crono della mattinata replica nel pomeriggio nuotando in 46″82. Nulla da fare per Lorenzo Zazzeri, l'azzurro chiude in 47″27 e rimane fuori dai migliori 8 per entrare nella finale di domani.

  • 200 misti donne – finale

Ilaria Cusinato vince un bronzo importantissimo nuotando in 2’08″19 (e personal best migliorato di un secondo)! L'azzurra - alla prima esperienza ad un campionato europeo in corta - chiude alle spalle delle due magiare: oro per Katinka Hosszu (in 2’04″43), argento per la Verraszto (in 2’08″09).


  • 100 misti uomini – semifinali

Marco Orsi chiude in 52″10, record italiano per lui e secondo crono assoluto dietro a un mostruoso Fesikov (Russia) in 51"45. Bene anche l'altro azzurro, Simone Geni, che ha chiuso come al mattino in 52″74. Entrambi saranno presenti nella finale di domani.

  • 200 sl donne – finale

I 200sl al femminile orfani della divina vengono vinti dalla francese Charlotte Bonnet in 1’52″19, argento per l’olandese Heemskerk in 1’53″41 e bronzo la russa Andrusenko in 1’53″75. Nessuna azzurra era presente in finale.

  • 100 rana uomini – finale

Scozzoli stratosferico! Argento nei 100 rana in 56"15 (nuovo record italiano). L'azzurro è dietro solo al campione mondiale e olimpico Adam Peaty che nuota in 55"94: nuovo record europeo per il britannico. Si deve accontentare del bronzo il russo Prigoda (56″28). Chiude al settimo posto un ottimo Martinenghi (57"27) che ritocca il primato mondiale Juniores.

  • 100 farfalla donne – semifinale

Il 56″70 nuotato da Ilaria Bianchi le permette di accedere alla finale di domani col quarto crono assoluto. Nulla da fare per Elena Di Liddo, l'azzurra chiude in 57″67, undicesima.


  • 50 farfalla uomini – finale

Nessun azzurro in finale: oro europeo per il russo Popkov in 22″42 solo argento per l'ucraino Govorov che ha sbagliato tuffo. Sul terzo gradino del podio a pari-merito il serbo Sabo e il britannico Proud (22″44).

  • 50 dorso donne – finale

Katinka Hosszu nuota in 26″95, argento per polacca Tchorz in 26″09. Completa il podio l’olandese De Waard in 26″40. Nessuna azzurra in finale.

  • 4×50 sl mista – finale

Oro per la staffetta orange con tanto di record del mondo (1’28″39), argento per il team Russo in 1’28″53 e bronzo per una straordinaria Italia in 1’29″38. Dotto, Orsi, Pellegrini e Ferraioli conquistano un meraviglioso terzo posto nella 4x50 stile mista. Arriva così la prima medaglia per Federica Pellegrini a questo campionato.

Salgono così a 13 le medaglie vinte dagli azzurri a questi Campionati Europei, appuntamento a domani con l'ultima giornata di gare.

Seguiremo tutti gli eventi LIVE con dirette, pagelle e riassunti. Link utili:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per rimanere connesso e scoprire in anteprima
tutte le novità su Copenaghen 2017


COPENAGHEN 2017
PROGRAMMA COMPLETO E ORARI DELLE GARE