COPENAGHEN 2017: L'ITALIA CHE VINCE E L'ITALIA CHE PERDE

A Copenaghen si sono appena conclusi i Campionati Europei in Vasca Corta e nell'ultima giornata il team azzurro ha ulteriormente arricchito il proprio bottino con 3 nuovi ori e un argento. I Campionati si concludono con la terza posizione nel medagliere e 17 medaglie complessive, il miglior risultato di sempre per il nuoto italiano ad un campionato europeo. Un'Italia che vince, insomma ... e l'Italia che perde dov'è?

L'Italia che perde c'è. E' l'Italia televisiva, è l'Italia che non manda in onda le batterie della mattina, l'Italia che non manda in diretta le finali dell'ultimo giorno di gare. L'Italia che si perde 3 ori e un argento perché sta guardando altro ... perché per il nuoto non c'è mai spazio, e quando c'è non è mai abbastanza.

MEDAGLIERE AZZURRO

17 medaglie: 5 ori, 7 argenti, 5 bronzi. Oggi ci sarebbe solo da festeggiare, ma a me non va. Non va che il nuoto finisca sempre in secondo piano. Perché dannazione, oggi il nuoto è uno dei movimenti sportivi più vivi che ci sia in Italia, perché il nuoto ai mondiali ci va sempre (e vince pure), perché il nuoto regala sempre spettacolo ed emozioni ... ma poi quando c'è da farlo vedere in TV tutto tace. 3 eventi l'anno ci sono nel nuoto: possibile che non si riescano a far vedere decentemente nemmeno questi?

L'Italia va così. Ma noi proviamo a guardare oltre. Guardiamo a quelle 17 medaglie e speriamo che facciano riflettere chi di dovere. Speriamo. Perché quei 3 ori in differita pesano tantissimo e fanno male malissimo. Il nuoto azzurro vince, ma il nuoto in Italia perde.

TUTTI I RISULTATI DI OGGI

ORO DOTTO NEI 100sl

Luca Dotto trionfa nella gara regina in 46″11. Dopo il successo in vasca lunga, Dotto si laurea campione continentale anche nella vasca da 25m. Argento per Tiemmers in 46″54 e bronzo per Scott in 46″64.

DOVE POSSO VEDERE I VIDEO DELLE FINALI DEGLI ITALIANI?

MARCO ORSI ORO NEI 100 MISTI

Dopo lo straordinario sigillo di Luca Dotto vince l’oro anche Marco Orsi nella finale dei 100 misti in 51″76. Una serata magica e stellare quella che si sta vivendo a Copenaghen. Argento per il russo Fesikov (51″94), completa il podio l’orange Stolk (51″99).

SIMONE SABBIONI ORO NEI 50 DORSO

Incredibile, magico, leggendario. Simone Sabbioni vince la finale dei 50 dorso in 23″05. Argento per la Russia con Kolesnikov (23″07), completa il podio francese Jeremy Stravius (23″12).

4x50 MISTA UOMINI ARGENTO

Argento incredibile vinto dalla staffetta azzurra in 1’31″91! Gli azzurri chiudono alle spalle della Russia (1’30″44, nuovo record del mondo). Sul gradino più alto del podio la Bielorussia (1’32″06).

GRAZIE PER AVER SEGUITO I MONDIALI DI NUOTO CON NOI.
SEI APPASSIONATO DI NUOTO?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER