COSTANZA COCCONCELLI: IL FUTURO DELLA VELOCITA' 1

COSTANZA COCCONCELLI: IL FUTURO DELLA VELOCITA'

Giovanissima e già super vincente: Costanza Cocconcelli è il futuro della velocità italiana. Specializzata nel delfino, stile libero, dorso e misti, seppur ancora giovanissima è già una presenza fissa della nostra Nazionale, in grado di dare un contributo concreto alle staffette.


LE ORIGINI

Costanza Cocconcelli nasce a Bologna il 26 gennaio 2002. Attualmente milita nel gruppo delle Fiamme Gialle e nuota per la società N.C Azzurra 1991 assieme ad altre importanti atlete del calibro di Ilaria Bianchi Martina Carraro. Sin da giovanissima, Costanza Cocconcelli si mostra un'atleta vincente. Dalla Coppa Comen del 2016 - prima esperienza con la maglietta azzurra - passando per gli Europei e i mondiali juniores, la giovane Cocconcelli fa incetta di medaglie.

Il 2018 è l'anno che la proietta sul palcoscenico Assoluto: ai Campionati invernali in vasca corta vince un oro nella staffetta 4x50 mista femminile e tre medaglie di bronzo nei 50 dorso, 100 farfalla e 100 misti. Qualche mese più tardi, ai Campionati Assoluti primaverili, conferma le ottime prestazioni dell'inverno, andando a vincere un bronzo nei 50 dorso e 50 farfalla.


I PRIMI APPUNTAMENTI CON LA NAZIONALE

La stagione 2019-2020 rappresenta un importante punto di svolta nella carriera della giovanissima Costanza Cocconcelli. Nel dicembre 2019 arriva la prima convocazione con la Nazionale Assoluta in occasione dei Campionati europei in vasca corta che si disputano a Glasgow. In questa occasione, compete nei 50 stile libero, 50 e 100 dorso, 100 e 200 misti. Nei 100 misti ottiene il miglior piazzamento, concludendo 7° nella finale. Tuttavia, il risultato più importante avvenne nella semifinale: con il tempo di 59"46, migliorò il Record italiano nei 100 misti che apparteneva a Francesca Segat dal lontano 2008.

Dopo il lungo stop del 2020, dovuto alla pandemia di Covid-19, Costanza Cocconcelli torna in vasca ancora più forte e determinata. Ai Campionati Assoluti primaverili di Riccione del 2021 conquista il primo titolo Assoluto individuale, vincendo i 50 stile libero. Inoltre, vince l'argento nei 50 delfino ed il bronzo nei 50 dorso. Grazie alle ottime prestazioni registrate nella vasca riccionese, Costanza Cocconcelli guadagna il pass per gli Europei di Budapest.

Dall'agosto 2021, partecipa all'International Swimming League nella squadra capitanata da Katinka Hosszu, l'Iron Team.


LEGGI LE BIOGRAFIE
DI MOLTI ALTRI NUOTATORI


APPASSIONATO DI NUOTO?

Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social o iscriverti alla nostra newsletter. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER