APPROFONDIMENTI SULLE GARE DI NUOTO 1

APPROFONDIMENTI SULLE GARE DI NUOTO

Quali sono le gare di nuoto? Chi sono i detentori dei record mondiali, europei e italiani? Quali sono stati gli ultimi podi olimpici e mondiali? In questa pagina è possibile consultare una serie di approfondimenti sulle gare di nuoto in vasca.

All'interno di ogni approfondimento sono contenuti una serie cenni storici sulla distanza in questione, con riferimenti sia in campo italiano, sia in campo internazionale.

Inoltre all'interno di ciascuna pagina è possibile trovare il detentore del record mondiale, europeo e italiano di ogni gara, l'ultimo podio olimpico e l'ultimo podio mondiale e i rimandi per eventuali ulteriori approfondimenti.

Tutti gli approfondimenti riguardano le gare di nuoto in vasca da 50 metri: sono presenti tutte e 34 le gare individuali che si svolgono durante i Campionati mondiali di nuoto, così come sono presenti le 28 gare individuali Olimpiche (durante le Olimpiadi, infatti, non si svolgono le distanze dei 50 metri a dorso, rana e farfalla).


Gare di nuoto a Stile libero

Quello libero è uno dei quattro stili ufficiali del nuoto. Come si evince dal nome, la federazione internazionale impone pochissime restrizioni riguardanti l'azione natatoria di questo stile. Il nuotatore potrebbe addirittura nuotare utilizzando uno stile proprio. Tuttavia, lo stile comunemente utilizzato dai nuotatori nella frazione a Stile Libero è il Crawl.


Gare di nuoto a Dorso

Il dorso divenne ufficialmente disciplina olimpica ai Giochi della II Olimpiade, svoltasi a Parigi nel 1900. (la prima distanza in cui si gareggiò furono i 200 metri e il primo campione olimpico fu il tedesco Ernst Hoppenberg). Il dorso è il primo stile - dopo lo stile libero - ad essere introdotto ai Giochi Olimpici. I 50 dorso non sono una distanza olimpica.


Gare di nuoto a Rana

Stile di origini orientali, giunse in Europa portato da 2 nuotatori indiani, Gull e Tobacconel. Nel 1844, a Londra, disputarono una gara utilizzando uno stile simile a quello della rana attuale. Nel 1908, durante i giochi olimpici di Londra, divenne ufficialmente disciplina olimpica (la prima distanza in cui si gareggiò furono i 200 metri). I 50 rana non sono una distanza olimpica.


Gare di nuoto a Delfino / Farfalla

Il più giovane tra gli stili del nuoto fece la prima apparizione solo nel 1927, quando il tedesco Erich Rademacher nuotò una gara a rana portando le braccia fuori dall'acqua. Lo stile venne perfezionato da David Ambruster (1944) che  mise a punto la bracciata e diede al neo nascente stile il nome "butterfly" (farfalla), e da Jack Sieg (1935) che elaborò il colpo a gambe unite. I 50 farfalla non sono una distanza olimpica.


Gare di nuoto - Misti

Inizialmente nuotato con solamente 3 stili: il dorso, la rana e lo stile libero, la distanza su cui si gareggiava erano i 300 metri, sia per le gare individuali sia per le staffette. Con la definizione della farfalla come stile separato dalla rana, iniziano a svolgersi i primi 400 misti della storia. Dal 1964 i 400 misti diventano una distanza olimpica, mentre i 200 misti lo divennero a partire dal 1984. L’ordine di nuotata è farfalla, dorso, rana e stile libero.

Misti - donne

Misti - uomini


Per ulteriori approfondimenti

All'interno del nostro sito web potete trovare ulteriori approfondimenti circa la storia e la tecnica dei 4 stili di nuotata.


Resta connesso

Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram.

Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
→ INSTAGRAM
→ TELEGRAM