1500 STILE LIBERO UOMINI - SCHEDA & RECORD

Di seguito alcuni cenni storici, l'ultimo podio olimpico e iridato sui 1500 stile libero uomini e il record mondiale, europeo e italiano sulla distanza.

Introdotti nel programma olimpico nel 1904, il primo record mondiale registrato è quello del britannico Henry Taylor e risale al 1908: 22’48”4. Fu lo svedese Arne Borg nel 1927 a scendere per la prima volta sotto il muro dei 20 minuti (19’07”2).

Nel 1980 il sovietico Vladimir Sal'nikov è stato il primo di sempre a scendere sotto il muro dei 15 minuti (14’58”27).


Campione olimpico in carica

Campione mondiale in carica


Record 1500 stile libero uomini

Di seguito le migliori prestazioni mai nuotate a livello mondiale, europeo e italiano:


La prima storica medaglia continentale per il nuoto azzurro venne vinta proprio nei 1500 stile libero durante la seconda edizione dei Campionati Europei che si svolse a Bologna nel 1927. La medaglia venne conquistata da Giuseppe Perentin, argento dietro al campionissimo svedese Arne Borg.

Bisognerà invece aspettare il 1986 per la conquista della prima medaglia iridata che è l'argento di Stefano Battistelli conquistato ai Campionati Mondiali di Madrid. Il primo successo continentale porta la firma di Emiliano Brembilla, oro a Siviglia 1997.

Il primo oro mondiale e il primo oro olimpico portano la firma di Gregorio Paltrinieri e sono datati 2015 e 2016. Ai Giochi Olimpici di Rio 2016, proprio nella finale dei 1500sl si concretizza, inoltre, la seconda storica doppietta olimpica per il nuoto azzurro dopo quella nei 200 rana di Sydney 2000. Paltrinieri e Detti chiudono infatti in prima e terza posizione, conquistando un oro e un bronzo.


1500 STILE LIBERO UOMINI - SCHEDA & RECORD 1

Ultimo podio olimpico

1500 STILE LIBERO UOMINI - SCHEDA & RECORD 2

Ultimo podio mondiale


Resta connesso

Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram.

Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
→ INSTAGRAM
→ TELEGRAM