NUOTO, SETTECOLLI 2023: RISULTATI BATTERIE 25 GIUGNO 1

NUOTO, SETTECOLLI 2023: RISULTATI BATTERIE 25 GIUGNO

25 Giugno 2023 Off Di Andrea Labagnara

Si è appena conclusa la terza e ultima mattinata dell’Internazionale di Nuoto Settecolli 2023, manifestazione molto prestigiosa e affascinante che assegna titoli molto importanti, soprattutto per tutti gli azzurri presenti in gara rappresenta una tappa di passaggio fondamentale visto che è l’ultima occasione per provare a qualificarsi o essere selezionati per la squadra che a luglio volerà a Fukuoka per i mondiali di nuoto.

La gara da circoletto rosso in quest’ultimo pomeriggio di Internazionale di Nuoto Settecolli 2023 saranno i 200 stile libero, che hanno visto un Filippo Megli all’arrembaggio e Stefano Di Cola stargli subito dietro. Molto bene Martina Carraro e Alessandro Fusco nei 200 rana. Sempre ottima impressione e tranquillità per Thomas Ceccon nei 50 farfalla. E passaggio di turno per Alberto Razzetti, Ilaria Cusinato e Sara Franceschi nei 200 misti.


50 stile libero donne

  • Record del mondo: 51"71
  • Record europeo: 51"71
  • Record italiano: 53"18

La prima serie di batterie di questa mattinata dell’Internazionale di Nuoto Settecolli è stata disputata dalle velociste dello stile libero nella vasca da 50. Non ci sono state grande sorprese nelle qualificazioni per la gara finale di questo pomeriggio. Sarah Sjostroem ottiene il miglior tempo di qualificazione fermando il cronometro in 24”31. Le italiane Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli riescono a strappare l’ultimo tempo utile per l’accesso in finale (9° posto ex equo) ossia 25”41.

Le 10 finaliste di questo pomeriggio saranno:

  1. Sarah Sjoestroem: 24”31
  2. Michelle Coleman; 24”75
  3. Anna Hopkin: 25”01
  4. Siobhan Haughey: 25”03
  5. Kim Busch: 25”06
  6. Valerie Van Roon: 25”29
  7. Petra Senanszky: 25”35
  8. Marrit Steenbergen: 25”38
  9. Costanza Cocconcelli: 25”41
  10. Silvia di Pietro: 25”41

200 dorso uomini

  • Record del mondo: 1'51"92
  • Record europeo: 1'53"23
  • Record italiano: 1'56"29

Si è aperto l’ultimo capitolo delle gare del dorso di questo Internazionale di Nuoto Settecolli 2023, prima è toccato agli uomini con il 200. Roman Mityukov si è guadagnato l’accesso alla finale grazie al tempo di 1’58”31, per lo svizzero si tratta del 1° tempo complessivo. Il miglior italiano al termine delle batterie è stato Dylan Buonaguro che chiude la sua prova al 5° posto finale con un tempo di 2’01”47

I 10 finalisti di questo pomeriggio saranno:

  1. Roman Mityukov: 1’58”31
  2. Hidekazu Takehara: 1’58”98
  3. Adam Telegdy: 2’00”83
  4. Brodie Williams: 2’00"87
  5. Dylan Buonaguro: 2’01”47
  6. David Gerchik: 2’01”96
  7. Jan Cejka: 2’01”98
  8. Raffaele De Simone: 2’02”19
  9. Cameron Brooker: 2’02”22
  10. Morgan Oliver: 2’02”64

200 dorso donne

  • Record del mondo: 2'03"14
  • Record europeo: 2'04"94
  • Record italiano: 2'05"56

I 200 dorso sono poi proseguiti con le batterie al femminile. Le nuotatrici sono scese in acque per cercare di ottenere uno dei 10 pass per la finale di questa sera. La giapponese Rio Shirai stacca la qualificazione con il 1° tempo complessivo con un crono di 2’11’’44. La favorita di questo pomeriggio è la canadese Kylie Masse che ha concluso la sua prova in 2’11”77 che vale il 2° posto finale. La migliore delle azzurre è stata Federica Toma che ha concluso in 7° posizione terminando le proprie fatiche in 2’15”58.

Le 10 finaliste di questo pomeriggio saranno:

  1. Rio Shirai: 2’11”44
  2. Kylie Masse: 2’11”77
  3. Eszter Szabo: 2’12”91
  4. Katie Shanahan: 2’13”12
  5. Aviv Barzelay: 2’13”16
  6. Kathleen Dawson: 2’13”71
  7. Federica Toma: 2’15”58
  8. Martina Cenci: 2’15”58
  9. Sudan Denizli: 2’15”91
  10. Carlotta Toni: 2’16”00

50 farfalla uomini

  • Record del mondo: 22"27
  • Record europeo: 22"27
  • Record italiano: 22"79

In questa ultima mattina dell’Internazionale di Nuoto Settecolli 2023 i nuotatori sono scesi in vasca per la vasca secca dei 50 delfino. Il primatista italiano della distanza Thomas Ceccon non delude le grandi aspettative e si conquista l’accesso alla finale di questa sera con un tempo di 23”40, che vale il miglior tempo di qualificazione. Nell’atto conclusivo di questo pomeriggio ci sarà anche Noè Ponti, lo svizzero che nelle prime due giornate ha vinto i 100 e i 200, si è qualificato alla finale con un tempo 23”51 che lo pone al 4° posto.

I 10 finalisti di questo pomeriggio saranno: 

  1. Thomas Ceccon: 23”40
  2. Luca Armbruster: 23”43
  3. Szebasztian Szabo: 23”44
  4. Noè Ponti: 23”51
  5. Benjamin Proud: 23”53
  6. Nyls Korstanje: 23”57
  7. Piero Codia: 23”61
  8. Lorenzo Gargani: 23”61
  9. Mario Molla Yanes: 23”67
  10. Jacob Peters: 23”68

200 farfalla donne

  • Record del mondo: 2'01"81
  • Record europeo: 2'04"27
  • Record italiano: 2'06"50

Nel corso di questa mattinata si sono disputate le batterie del 200 farfalla al femminile. Le ragazze si sono date battaglia per cercare di ottenere il pass per la finale del pomeriggio, che prevede l’ingresso delle migliori 10. Emily Large ha vinto questa serie di batterie con il tempo di 2’09”72, che pone così la britannica come favorita nella finale di questa sera. Ilaria Cusinato è riuscita ad entrare nella finale con il 9° tempo finale nuotato in 2’11”69

Le 10 finaliste di questo pomeriggio saranno:

  1. Emily Large: 2’09”72
  2. Laura Stephens: 2’09”97
  3. Boglarka Kapas: 2’10”10
  4. Ana Monteiro: 2’10”91
  5. Keanna Macinnes: 2’11”14
  6. Georgia Damasioti: 2’11”37
  7. Dalma Sebestyen: 2'11"52
  8. Ciara Schlosshan: 2’11”57
  9. Ilaria Cusinato: 2’11”69
  10. Zsuzsanna Jakabos: 2’11”77

200 rana uomini

  • Record del mondo: 2'05"95
  • Record europeo: 2'06"12
  • Record italiano: 2'08"50

In questa terza giornata di Internaziole di Nuoto Settecolli 2023 si sono disputate le batterie del 200 rana al maschile. La medaglia d’argento delle scorse olimpiadi di Tokyo Arno Kamminga ha ottenuto il miglior tempo di qualificazione per la finale del pomeriggio terminando le proprie fatiche in 2’11’’34. A Lottare per la vittoria della finale di questa sera ci sarà Alessandro Fusco che ha ottenuto il 2° miglior tempo grazie al 2’12”91 nuotato nelle 8 vasche di questa mattina.

I 10 finalisti di questo pomeriggio saranno:

  1. Arno Kamminga: 2’11”34
  2. Alessandro Fusco: 2’12”91
  3. Erik Persson: 2’13”19
  4. Luca Pizzini: 2’13”27
  5. Christopher Rothbauer: 2’14”10
  6. Gregory Butler:  2’14”53
  7. Stefano Salandini: 2’14”54
  8. Alessandro Fortini: 2’14”58
  9. Andrea Castello: 2’14”85
  10. Darragh Greene: 2’16”133

200 rana donne

  • Record del mondo: 2'17"55
  • Record europeo: 2'17"55
  • Record italiano: 2'23"06

Il capitolo conclusivo della rana di questo Internazionale di Nuoto Settecolli 2023 ha visto protagoniste le raniste che si sono dovute impegnare nella distanza dei 200. Tes Schouten ha ben impressionato in questa serie di batterie vincendole con un ampio margine rispetto al resto del campo partenti. L’olandese si è guadagnata la corsia numero 4 grazie al tempo di 2’22”62. Martina Carraro questa sera sarà una pretendente alla vittoria visto il 3° tempo finale ottenuto con un crono finale di 2’27”69

Le 10 finaliste di questa sera saranno:

  1. Tes Schouten: 2’22”62
  2. Reonna Aoki: 2’27”42
  3. Martina Carraro: 2’27”69
  4. Kotryna Teterevkova: 2’28”23
  5. Francesca Fangio: 2’28”37
  6. Lisa Mamie: 2’28”73
  7. Lisa Angiolini: 2’29”35
  8. Kara Hanlon: 2’29”53
  9. Emma Carrasco Cadens: 2’29”75
  10. Mona Mc Sharry: 2’29"76

200 stile libero uomini

  • Record del mondo: 1'42"00
  • Record europeo: 1'42"00
  • Record italiano: 1'45"67

Nella parte conclusiva di questo Internazionale di Nuoto Settecolli 2023 si sono disputate le batterie del 200 stile libero. Una delle gare più attese visto la grandissima densità di atleti di alto livello presenti in vasca dello stadio del nuoto del Foro Italico di Roma. Il miglior tempo di questa mattinata è stato nuotato da Filippo Megli. Il ragazzo fiorentino si pone così come favorito numero 1 per la vittoria finale di questa sera, dopo il crono nuotato di 1’47”21. Il secondo tempo dopo queste batterie è stato fatto registrare da Stefano Di Cola che ha chiuso la sua prova in 1’47”51

I 10 finalisti saranno:

  1. Filippo Megli: 1’47”21
  2. Stefano Di Cola: 1’47”51
  3. Thomas Dean: 1’47”61
  4. David Popovici: 1’47”99
  5. Matteo Ciampi: 1’48”09
  6. Gabriele Detti: 1’48”17
  7. Fernando Schaffer: 1’48”38
  8. Jack McMillan: 1’48”40
  9. James Guy: 1’48”43
  10. Marco De Tullio: 1’48”48

400 stile libero donne

  • Record del mondo: 3'56"08
  • Record europeo: 3'59"15
  • Record italiano: 3'59"15

La penultima serie di batterie al femminile di questo Internazionale di nuoto Settecolli 2023 ha portato in vasca le ragazze del 400 stile libero che hanno nuotato per garantirsi l’accesso in finale in programma questa sera. Simona Quadarella ottiene il 1° tempo di ingresso per la finale di questa sera, grazie ad una gara nuotata in 4’10”78. A togliere la vittoria alla ragazza romana ci proverà l’ungherese Ajna Kesely che con il tempo di 4’11”14 si è guadagnata la 5° corsia nella finale di questa sera.

Le 10 finaliste di questa sera saranno:

  1. Simona Quadarella: 4’10”78
  2. Ajna Kesely: 4’11”14
  3. Valentine Dumont: 4’11”19
  4. Antonietta Cesarano: 4’11”71
  5. Noemi Cesarano: 4’12”66
  6. Francisca Soarese Martins: 4’13”50
  7. Giulia Ramatelli: 4’13”50
  8. Angela Martinez Guillen: 4’15”35
  9. Lucy Hope: 4’15”54
  10. Emma Giannelli: 4’16”24

200 misti uomini

  • Record del mondo: 1'54"00
  • Record europeo: 1'55"18
  • Record italiano: 1'57"13

L’ultima serie di batterie al maschile per questo Settecolli 2023 è stata disputata dai mististi che hanno affrontato le 4 vasche nei 4 stili a comporre i 200 misti. C’è grande attesa per rivedere lo scontro che nel pomeriggio di ieri ha animato i 400 misti e ha visto Max Litchfield e Alberto Razzetti lottare per il titolo poi vinto da Max Litchfield. Il ragazzo ligure ha chiuso la sua prova in 2’03”63, qualificandosi in 9° posizione. Litchfield ha nuotato un tempo di 2’00”69, che lo relega al 2° posto finale, dietro di soli 2 centesimi al connazionale Duncan W Scott che si è aggiudicato questa serie di batterie grazie al tempo nuotato di 2’00”67.

I 10 finalisri di questo pomeriggio saranno:

  1. Duncan W Scott: 2’00”67
  2. Max Litchfield: 2’00”69
  3. Gabor Zombori: 2’02”27
  4. Ron Polonsky: 2’02”40
  5. Massimiliano Matteazzi: 2’02”80
  6. Alessandro Tredici: 2’03”05
  7. Lorenzo Glassi: 2’03”26
  8. Pier Andrea Matteazzi: 2’03"38
  9. Alberto Razzetti: 2’03”63
  10. Pietro Paolo Sarpe: 2’03”74

200 misti donne

  • Record del mondo: 2'06"12
  • Record europeo: 2'06"12
  • Record italiano: 2'10"05

I 200 misti al femminile sono stata l’ultima serie di qualificazione di questo Interazione di Nuoto Settecolli 2023. Le ragazze si sono tuffate dal blocchetto di partenza per poter ottenere uno dei 10 accessi disponibili alla finale di questa sera. Nessun problema per Marrit Steenbergen che con un crono di 2’13”08 ottiene il miglior tempo e si qualifica per la finale di questa sera. Ci proverà il duo britannico composto da Abbie Wood, 2° in 2’13”88, e Katie Shanahan, 3° in 2’13”90, a togliere la vittoria dalle mani della ragazza olandese. La migliore delle azzurre è stata Anita Gastaldi che ha chiuso la sua prova in  2’13”98.

Le 10 finaliste di questa sera saranno:

  1. Marritt Steenbergen: 2’13”08
  2. Abbie Wood: 2’13”88
  3. Katie Shanahan: 2’13”90
  4. Anita Castaldi 2’13”98
  5. Ellen Walshe: 2’14”21
  6. Sara Franceschi: 2’14”99
  7. Costanza Cocconcelli: 2’15”21
  8. Anna Pirovano: 2’16”22
  9. Dalma Sebestyen: 2’16”75
  10. Francesca Fresia: 2’16”93

1500 stile libero uomini

  • Record del mondo: 14'31"02
  • Record europeo: 14'32"80
  • Record italiano: 14'32"80

A condurre la gara dei 1500 stile libero al termine della serie lenta è Matteo Diodato che ha fatto registrare un tempo di 15’06”97. L’italiano si è posizionato davanti a Yusuf Ozden e Ahmet Burak Isik.

Appuntamento a questa sera per scoprire chi sarà il vincitore di questa distanza al termine della serie più veloce.


DIRETTA TV & ORARI

Tutte le gare degli Internazionali di Nuoto Settecolli prevedono la copertura della diretta di Rai Sport HD con il commento di Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi e in zona mista Elisabetta Caporale. Appuntamento con batterie a partire dalle ore 10:00 e con le finali a partire dalle ore 18:00


I prossimi appuntamenti

Gli Azzurri voleranno in Giappone dove, dal 14 al 20 luglio, si disputeranno i Campionati Mondiali di Nuoto. Nella prima settimana, spazio alle acque libere e, a seguire, dal 23 luglio si scenderà in vasca!


Segui il Nuoto italiano con noi

Per rimanere sempre aggiornato sul nuoto mondiale e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM

Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Andrea Labagnara
Andrea Labagnara
Andrea, Studente di Psicologia, amante della montagna, della lettura e una passione sconfinata per gli sport. Innamorato del nuoto da diversi anni grazie alle grandi imprese dei campioni che dedicano anima, cuore, corpo e testa a questa meravigliosa disciplina. Non riesce mai star fermo e appena ha del tempo libero si rifugia tra le mille storie dei libri o nella immensa natura delle sue amate montagne svizzere. Deve ancora capire chi diventerà da grande, ma sa che con la forza, la determinazione e la voglia di imparare lo capirà molto presto.