DOHA, MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI BATTERIE 14 FEBBRAIO 1

DOHA, MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI BATTERIE 14 FEBBRAIO

14 Febbraio 2024 Off Di Margherita Scarcella

Quarta giornata di batterie dei Campionati del Mondo 2024 di nuoto in vasca lunga all’Aspire Dome di Doha con ancora tanti atleti azzurri in vasca. Obbiettivo semifinale raggiunto da Costanza Cocconcelli nei 50 metri dorso femminili, con Alessandro Miressi e Manuel Frigo che raggiungono la semifinale della gara regina. Missione semifinale compiuta anche per Alberto Razzetti nei 200 metri misti al maschile. Finale per il quartetto azzurro con con Lamberti, Viberti, D’Innocenzo e Tarantino nella staffetta 4x100 mista misti.


RISULTATI BATTERIE D4

50 dorso donne

  • Record del Mondo: 26"86
  • Record europeo: 27"10
  • Record italiano: 27"39

Le batterie si aprono con i 50 metri dorso al femminile, dove Lauren Cox, data come favorita dopo aver vinto il bronzo a Fukuoka, domina l’ultima batteria entrando in semifinale con il secondo crono assoluto di 27”89 e mettendosi alle spalle l’americana Curzan.

Un’altra pretendente alla medaglia d’oro è la polacca Piskorska che si è imposta nella quarta batteria guadagnandosi un posto in semifinale, toccando davanti all’olandese Toussaint. La canadese Ingrid Wilm a caccia del suo primo podio individuale ai Mondiali vince la penultima batteria in 27”81 che vale il primo tempo di accesso utile alla semifinale.

Ottima prestazione di Costanza Cocconcelli che nella penultima batteria in corsia sei, tocca a 28”28 finendo quarta ed entra in semifinale con l’ottavo crono.


100 stile libero uomini

  • Record del Mondo: 46"86
  • Record europeo: 46"86
  • Record italiano: 47"45
  • Tempo di qualificazione: 48"2

La mattinata di qualifiche procede con i 100 metri stile libero al maschile dove il grande favorito è il cinese Pan Zhanle, per il momento l’uomo dei campionati con il record mondiale dei 100 stile libero stabilito nella prima frazione della staffetta veloce. Un altro atleta da tenere d’occhio in questa distanza è il britannico Matt Richards a cui la staffetta britannica deve la qualificazione olimpica.

Nella decima batteria il cinese Pan vince in rimonta con un 47”82, andando a chiudere davanti allo statunitense King secondo con 48”11. Il favorito Pan entra in semifinale con il primo crono utile mentre lo statunitense con il quinto tempo assoluto. L’ungherese Nemeth si impone nell’ultima batteria con 48″03, davanti al britannico Richards con 48″05, entrambi conquistano l’accesso alla semifinale.

Nella penultima batteria Alessandro Miressi in corsia quattro si impone andando a chiudere in 47”94, rimontando sul coreano Hwang. Manuel Frigo anche lui impegnato nella penultima batteria in corsia due, chiude al quarto posto nuotando in 48”65. Entrambi gli azzurri si qualificano alle semifinali rispettivamente on il secondo e decimo crono assoluto.


200 misti uomini

  • Record del Mondo: 1'54"00
  • Record europeo: 1'54"82
  • Record italiano: 1'56"21
  • Tempo di qualificazione: 1'57"6

Nei 200 metri misti al maschile, con l’assenza di Marchand e Dean, Duncan Scott emerge come il principale candidato per la vittoria a Doha, con gli americani, Shaine Casas e Carson Foster sono anch’essi tra i principali contendenti nei 200 misti. Il giapponese Daiya Seto e lo svizzero Desplanches sono altri nomi da tenere d’occhio in questa competizione di alto livello.

Terza batteria che vede lo svizzero Jeremy Desplanches vincere in 1’58”17 davanti al giapponese Seto e allo statunitense Foster, entrando in semifinale con il primo tempo. Nella penultima batteria si impone il portoghese Lopes nuotando in 1’59”80, davanti a Sates e all’ungherese Hollo. Nell’ultima batteria il canadese Knox vince il 1’59”48 davanti a Zhang e al britannico Duncan Scott.

Alberto Razzetti in corsia cinque nell’ultima batteria chiude al quarto posto in 2’00”14, raggiungendo la semifinale con il nono crono di accesso utile.


200 farfalla donne

  • Record del Mondo: 2'01"81
  • Record europeo: 2'04"27
  • Record italiano: 2'06"50
  • Tempo di qualificazione: 2'07"5

Gara senza Italia quella dei 200 metri farfalla femminili, che vedono la nuotatrice bosniaca Lana Pudar come favorita, a caccia del suo primo oro mondiale. 

La danese Bach, una delle favorite alla vittoria in questa distanza, si impone nella prima batteria con 2’09”21, chiudendo davanti alla cinese Ma. Dominio della britannica Laura Stephens che finisce in 2’09”31, mettendosi alle spalle la coreana Park e l’ungherese Sebestyen. Battaglia tra la statunitense Klinker e la nuotatrice ungherese Kapas nell’ultima batteria, che alla fine vede la statunitense chiudere davanti in 2’09”85. Lana Pudar chiude in terza posizione nuotando in 2’11”05.


staffetta 4x100 mista mista

  • Record del Mondo: 3'37"58
  • Record europeo: 3'37"59
  • Record italiano: 3'39"28

La quarta giornata di qualifiche si conclude con le batterie della staffetta 4x100 mista misti dove l’Italia scende in vasca con Lamberti, Viberti, D’Innocenzo e Tarantino.

Nella penultima batteria il quartetto olandese viene squalificato, mentre l’Australia va a vincere con 3’45”54 davanti alla Svezia e con l’Italia che chiude al terzo posto in 3’47”65, entrando in finali con l’ottavo tempo. L’ultima batteria è stata vinta in rimonta dalla Gran Bretagna che ha chiuso davanti al quartetto statunitense e greco in 3’45”50, entrando in finali con il primo crono utile.

Di seguito le otto nazioni qualificate alla finale:

  1. Gran Bretagna 3'45"50
  2. Australia 3'45"54
  3. Stati Uniti 3'45"93
  4. Grecia 3'46"54
  5. Polonia 3'46"57
  6. Giappone 3'46"92
  7. Svezia 3'47"50
  8. Italia 3'47"65

Tutto su Doha 2024

#Doha2024: la XXI° edizione dei Campionati mondiali di nuoto si svolge dal 2 al 18 febbraio 2024 a Doha, in Qatar. A seguire alcuni link utili per vivere al meglio le gare di nuoto in vasca dei Campionati mondiali di nuoto 2024!


Appassionato di nuoto?

Immergiti in questo affascinante mondo con noi! Non perderti le ultime notizie e gli ultimi racconti, seguici sui nostri canali social, iscriviti alla nostra newsletter o unisciti ai nostro canali WhatsApp e Telegram. Contenuti speciali, articoli di approfondimento, video coinvolgenti e podcast informativi.

👉 WHATSAPP: le ultime news live
👉 FACEBOOK: un tuffo quotidiano nel nuoto
👉 INSTAGRAM: i momenti più belli
👉 TELEGRAM: notizie e storie affascinanti


Non vuoi perderti le nostre storie?

Ricevi le ultime novità, approfondimenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta. Riceverai ogni settimana la nostra weekly newsletter contenente gli articoli e le storie più interessanti degli ultimi 7 giorni. Fai un tuffo nell'esperienza completa del nuoto: iscriviti ora!

📨 ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER