NUOTO, FUKUOKA 2023: RISULTATI FINALI & SEMI 28 LUGLIO 1

NUOTO, FUKUOKA 2023: RISULTATI FINALI & SEMI 28 LUGLIO

28 Luglio 2023 Off Di Lorenzo

La sesta giornata dei Campionati Mondiali di nuoto a Fukuoka si è aperta con la finale della gara regina al femminile dove l'australiana Mollie O'Callaghan si è laureata campionessa mondiale, facendo così doppietta dopo l'oro - con Record del Mondo- nella distanza doppia.

Tatjana Schoenmaker vince i 200 rana al femminile, Hubert Kos ha dominato i 200 metri dorso, mentre il cinese Qin Haiyang ha scritto la storia completando la tripletta nella rana, vincendo l'oro nei 200 e stabilendo il nuovo Record mondiale.

Nei 50 stile libero Leonardo Deplano entra in finale con il sesto tempo. A concludere la giornata, la staffetta italiana 4x200 stile libero con Marco De Tullio, Matteo Ciampi, Filippo Megli e Stefano Di Cola ha chiuso al quinto posto, nella gara che ha visto la vittoria della Gran Bretagna.


RISULTATI FINALI & SEMIFINALI D6

100 STILE LIBERO DONNE - FINALE

  • Record del Mondo: 51"71
  • Record europeo: 51"71
  • Record italiano: 53"18

La giornata di gare in vasca si apre con la finale dei 100 stile libero femminili. La nuotatrice australiana Mollie O'Callaghan trionfa nella gara regina e ottiene così il suo secondo oro individuale, dopo il titolo conquistato nei 200 stile libero.

Siobhan Haughey chiude al secondo posto in 52"49 e conquista così la sua prima medaglia a questi Campionati Mondiali, mentre l'olandese Marrit Steenbergen ha ottenuto il bronzo con un tempo di 52"71.Grande sorpresa della gara è stata la campionessa olimpica Emma McKeon che è finita quinta, due centesimi dietro a Kate Douglass.

Il podio:

  1. Mollie O’Callaghan (AUS) - 52"16
  2. Siobhan Haughey (HKG) - 52"49
  3. Marrit Steenbergen (NED) - 52"71

100 FARFALLA UOMINI - SEMIFINALI

  • Record del Mondo: 49"45
  • Record europeo: 49"68
  • Record italiano: 50"64

Nella semifinale maschile dei 100 metri farfalla, Dare Rose si è distinto vincendo la semi con un crono di 50"53. Il francese Maxime Grousset si è qualificato secondo in 50"62, a un centesimo dal suo personale, mentre il canadese Josh Liendo ha il terzo crono.

Di seguito, gli otto qualificati alla finale di domani sera:

  1. Dare Rose (USA): 50"53
  2. Maxime Grousset (FRA): 50"62
  3. Josh Liendo (CAN): 50"75
  4. Matthew Temple (AUS): 50"89
  5. Nyls Korstanje (NED): 50"98
  6. Gal Cohen Groumi (ISR): 50"98
  7. Katsuhiro Matsumoto (JPN): 51"16
  8. Noe Ponti (SUI): 51"17

200 DORSO DONNE - SEMIFINALI

  • Record del Mondo: 2'03"14
  • Record europeo: 2'04"94
  • Record italiano: 2'05"56

Nella semifinale femminile dei 200 metri dorso, Regan Smith e Kaylee McKeown si sono qualificate per la finale, in quella che sarà la loro terza sfida diretta della settimana. McKeown ha avuto la meglio su Smith sia nei 50 che nei 100 dorso, anche se Smith era in testa in entrambe le semifinali. Tuttavia, la più veloce è stata la cinese Peng Xuwei, vincitrice della prima semifinale con 2'07"40, avvicinandosi al suo personale del 2017 di 2'06"55.

Nonostante ci si aspetti una lotta per l'oro tra Smith e McKeown, questa prestazione mette Peng in ottima posizione per puntare al podio. Katie Shanahan si è qualificata quarta in 2'08"32, precedendo di poco Kylie Masse. Out con il decimo tempo complessivo Margherita Panziera che chiude la sua semifinale sesta in 2'10"65.

Di seguito, le otto qualificate alla finale di domani sera:

  1. Xuwei Peng (CHN): 2'07"40
  2. Regan Smith (USA): 2'07"52
  3. Kaylee McKeown (AUS): 2'07"89
  4. Katie Shanahan (GBR): 2'08"32
  5. Kylie Masse (CAN): 2'08"51
  6. Laura Bernat (POL): 2'08"96
  7. Rhyan White (USA): 2'09"13
  8. Jenna Forrester (AUS): 2'09"74

50 STILE LIBERO UOMINI - SEMIFINALI

  • Record del Mondo: 20"91
  • Record europeo: 20"94
  • Record italiano: 21"37

Cameron McEvoy si è definitivamente affermato come il nuotatore da battere nella gara più veloce dello stile libero. Nella semifinale, McEvoy ha segnato il suo record personale migliorandolo di 2 centesimi. Dietro di lui, lo statunitense Jack Alexy che ha stabilito il record personale in 20"60.

Alexy, medaglia d'argento nei 100 metri stile libero, ha tolto un centesimo dal suo record personale vincendo la prima semifinale, finendo davanti a Ben Proud con lo stesso margine. Jordan Crooks ha segnato il suo record personale per la seconda volta oggi. Crooks, che non aveva mai rotto il muro dei 22 secondi prima di questo meeting, ha segnato 21"73 per entrare in finale. Josh Liendo si è infilato nella finale all'ottavo posto, il che significa che avrà il doppio impegno della finale nei 100 metri farfalla e nei 50 metri stile libero la prossima notte.

Grande prestazione di Leonardo Deplano che, dalle corsie esterne della vasca, mette in acqua una prestazione di grande livello, conquistandosi la finale di domani.

Di seguito, gli otto qualificati alla finale di domani sera:

  1. Cameron McEvoy (AUS): 21"25
  2. Jack Alexy (USA): 21"60
  3. Benjamin Proud (GBR): 21"61
  4. Isaac Cooper (AUS): 21"65
  5. Jordan Crooks (CAY): 21"73
  6. Leonardo Deplano (ITA): 21"74
  7. Kristian Gkolomeev (GRE): 21"85
  8. Josh Liendo (CAN): 21"88

200 RANA DONNE - FINALE

  • Record del Mondo: 2'17"55
  • Record europeo: 2'17"55
  • Record italiano: 2'23"06

Dopo aver saltato i Mondiali del 2022, Tatjana Schoenmaker è tornata a dettar legge. Era seconda ex aequo al primo 50, ma a metà gara ha preso il comando. Non si è più guardata indietro, estendendo il suo vantaggio e finendo la sua gara in 2'20"80. Nella sua seconda finale della serata, Kate Douglass ha recuperato molto negli ultimi 20 metri della gara conquistando il secondo posto al tocco.

Per la seconda volta in questo meeting, Lilly King è finita fuori dal podio. La campionessa del mondo in carica ha nuotato in 2'22"25, chiudendo quarta.

Il podio:

  1. Tatjana Schoenmaker (RSA): 2'20"80
  2. Kate Douglass (USA): 2'21"23
  3. Tes Schouten (NED): 2'21"63

200 DORSO UOMINI - FINALE

  • Record del Mondo: 1'51"92
  • Record europeo: 1'53"23
  • Record italiano: 1'56"29

"È l'effetto Bob Bowman", ha detto Hubert Kos nella sua intervista post-gara quando gli è stato chiesto come abbia fatto la transizione dal 200 misti al 200 dorso. L'ungherese ha dominato i 200 metri dorso, vincendo l'oro con un impressionante 1'54"14.

Il campione in carica Ryan Murphy si è dovuto accontentare dell'argento con un tempo di 1'54"83, mantenendo un vantaggio su Roman Mityukov, che è salito sul podio con un tempo di 1'55"34.

Il podio:

  1. Hubert Kos (HUN): 1'54"14
  2. Ryan Murphy (USA): 1'54"83
  3. Roman Mityukov (SUI): 1'55"34

50 FARFALLA DONNE - SEMIFINALI

  • Record del Mondo: 24"43
  • Record europeo: 24"43
  • Record italiano: 25"78

Sarah Sjostrom ha dato il meglio di sé nel suo primo evento individuale del meeting, dominando la gara dei 50 metri farfalla con un impressionante 24"74. Si trova in testa al resto delle avversarie con un vantaggio di 43 centesimi, un margine significativo. In prima batteria, Zhang Yufei ha stabilito il nuovo record cinese con un tempo di 25"17, posizionandosi davanti a Gretchen Walsh, che si è qualificata in terza posizione con un tempo di 25"48.

Rikako Ikee ha avuto un brutto inizio, ma è riuscita a rimontare, qualificandosi per la finale in quinta posizione con un tempo di 25"72. Ikee, dopo la leucemia, ha mostrato una forma sorprendente, ed è tra le nuotatrici che puntano al podio cercando un miglioramento della partenza in finale.

Di seguito, le otto qualificate alla finale di domani sera:

  1. Sarah Sjostrom (SWE): 24"74
  2. Zhang Yufei (CHN): 25"17
  3. Gretchen Walsh (USA): 25"48
  4. Melanie Henique (FRA): 25"70
  5. Rikako Ikee (JPN): 25"72
  6. Farida Osman (EGY): 25"74
  7. Torri Huske (USA): 25"75
  8. Sara Junevik (SWE): 25"77


200 RANA UOMINI - FINALE

  • Record del Mondo: 2'05"95
  • Record europeo: 2'06"12
  • Record italiano: 2'08"50

Il cinese Qin Haiyang ha fatto la storia nei Campionati Mondiali di nuoto, diventando il primo uomo a vincere i 50, 100 e 200 metri rana nella stessa edizione iridata. In una recente intervista post-gara, Qin ha dichiarato apertamente di inseguire i record mondiali di Adam Peaty nelle gare di rana, sottolineando che rappresentano il suo sogno.

Ora, grazie a una straordinaria performance di 2'05"48, Qin ha stabilito oggi il nuovo Record Mondiale nei 200 metri rana. Nel corso della gara, ha battuto il precedente record detenuto da Zac Stubblety-Cook, che ha adottato la sua usuale strategia di recupero nella seconda metà della gara, riuscendo a guadagnare la medaglia d'argento con un tempo di 2'06"40, a meno di mezzo secondo dal suo precedente record mondiale.

Matt Fallon, alla sua prima rassegna iridata, ha adottato una strategia simile a quella di Stubblety-Cook, riuscendo a conquistare il bronzo con un tempo di 2'07"74.

Il podio:

  1. Qin Haiyang (CHN): 2'05"48 -WR
  2. Zac Stubblety-Cook (AUS): 2'06"40
  3. Matt Fallon (USA): 2'07"74

STAFFETTA 4X200 STILE LIBERO UOMINI - FINALE

  • Record del Mondo: 6'58"55
  • Record europeo: 6'58"58
  • Record italiano: 7'02"01

La staffetta italiana non entra bene in gara, con Germania, USA e Australia che scappano da subito, salvo poi per la Germania crollare e finire in lotta con Italia e Francia nel finale. Proprio nel finale l'Italia lotta con la Francia, in acqua con Léon Marchand, per il quarto posto, perdendolo per un soffio. 7'03"95 per il quartetto italiano, 9 centesimi in meno per gli atleti d'oltralpe.

Marco De Tullio si mostra comprensibilmente deluso del suo crono in prima frazione e dei suoi mondiali ai microfoni post gara. Filippo Megli sottolinea però il solido gruppo squadra e rassicura verso il futuro. Il fiorentino, peraltro, porta a casa una delle migliori frazioni di staffetta di sempre per l'Italia.

A vincere l'oro è il quartetto britannico in 6'59"08 davanti a USA (7'00"02) e Australia, medaglia di bronzo in 7'02"13.

Il podio:

  1. Gran Bretagna: 6'59"08
  2. USA: 7'00"02
  3. Australia: 7'02"13

Tutto su Fukuoka 2023

#Fukuoka2023: dal 14 al 30 luglio 2023 a Fukuoka si svolge la XX edizione dei Campionati mondiali di nuoto. A seguire alcuni link utili per vivere al meglio le gare di nuoto in vasca dei Campionati mondiali di nuoto 2023



Appassionato di nuoto?

Immergiti in questo affascinante mondo con noi! Non perderti le ultime notizie e gli ultimi racconti, seguici sui nostri canali social, iscriviti alla nostra newsletter o unisciti ai nostro canali WhatsApp e Telegram. Contenuti speciali, articoli di approfondimento, video coinvolgenti e podcast informativi.

👉 WHATSAPP: le ultime news live
👉 FACEBOOK: un tuffo quotidiano nel nuoto
👉 INSTAGRAM: i momenti più belli
👉 TELEGRAM: notizie e storie affascinanti


Non vuoi perderti le nostre storie?

Ricevi le ultime novità, approfondimenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta. Riceverai ogni settimana la nostra weekly newsletter contenente gli articoli e le storie più interessanti degli ultimi 7 giorni. Fai un tuffo nell'esperienza completa del nuoto: iscriviti ora!

📨 ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Profilo Autore

Lorenzo
Lorenzo
Orami ex studente di ICT e comunicazione a Torino, sono il GEEK del gruppo (quello che cerca di far funzionare il sito). Mi occupo di IT, consulenza, UX & UI. Divido il mio tempo libero tra PC, progetti più o meno utili e sessioni fotografiche (prevalentemente in orari improponibili).