GLASGOW 2019: RISULTATI FINALI #DAY3

GLASGOW 2019: RISULTATI FINALI #DAY3

6 Dicembre 2019 Off Di Sofia

Presso il Tollcross International Swimming Centre di Glasgow si è appena conclusa la terza giornata di gare della XX edizione dei campionati Europei in vasca corta di nuoto. Di seguito tutti i risultati di semifinali e finali di oggi, 6 dicembre:


I risultati delle scorse giornate:

Day 1: BATTERIE | FINALI & SEMI
Day 2: BATTERIE | FINALI & SEMI
Day 3: BATTERIE | FINALI & SEMI ⇓

Di seguito tutti i risultati delle finali di oggi:

50sl uomini – semifinali

L'Italia apre nel migliore dei modi il terzo giorno di finali e semifinali. Bene entrambi gli azzurri che si qualificano alla finale con il rispettivo personal best. Alessandro Miressi stampa 21"18,  Federico Bocchia 21"19, sono il quinto e sesto crono di accesso.


100sl donne – finale

Si era già fatta notare la britannica Freya Anderson, classe 2001, che conferma le aspettative vincendo i 100 stile libero. Federica Pellegrini chiude sesta in 52"30, il podio era oggettivamente lontano ma è stata complessivamente una buona prova.

  1. ANDERSON Freya 51.49
  2. GASTALDELLO Beryl 51.85
  3. HEEMSKERK Femke 51.88

100 rana uomini – semifinali

Anche in questa gara saranno presenti due azzurri nella finale di domani pomeriggio e con ottimi riscontri cronometrici. Nicolò Martinenghi migliora il suo personal best, siglando 57"08, e accede con il sesto tempo complessivo.

Primato personale anche per Fabio Scozzoli: il suo 56"81 gli assicura l'accesso in finale con il terzo tempo.

Guida la classifica Ilya Shymanovich che va al di sotto del record europeo: 55"89 per lui, cinque centesimi  più basso del precedente primato di Adam Peaty, siglato agli scorsi campionati europei di vasca corta a Copenhagen nel 2017.


200 dorso donne – finale

La finale dei 200 dorso femminili, in cui Margherita Panziera si presenta da favorita, è una delle gare più attese di questo pomeriggio di finali al Tollcross International Swimming Center.

Non delude l'azzurra che diventa campionessa europea e bissa il nuovo record italiano in 2'01"45. È il primo successo internazionale in vasca corta per lei. Gli ori, per il Team Italia, sono a quota tre.

  1. PANZIERA Margherita 2:01.45
  2. ZEVINA Daryna 2:02.25
  3. TOUSSAINT Kira 2:03.04

200 misti uomini – finale

Nessun azzurro in questa finale. Bella lotta tra i primi tre atleti in cui la spunta Andreas Vazaios con una prestazione mostruosa che gli vale, oltre al successo continentale, anche il nuovo record europeo: con 1'50"85, cancella il precedente primato di Lazlo Cesh che risaliva al 2015.

  1.   VAZAIOS Andreas 1:50.85 ER-CR
  2. ZENIMOTO HVAS Tomoe 1:51.74
  3. HEINTZ Philip 1:52.55

200 farfalla – donne

Parte bene Ilaria Bianchi, prima al passaggio ai cinquanta metri e ai cento metri (unica sotto al minuto, 59"18). Resiste fino ai 150 metri, poi la Lady di Ferro Katinka Hosszu tocca per prima, ma che gara! Record italiano per lei, 2'04"20, conferma il secondo posto ottenuto agli scorsi europei di corta.

Per la magiara si tratta del primo successo continentale nella vasca breve in questa gara.

  1.  HOSSZU Katinka 2:03.21
  2.  BIANCHI Ilaria 2:04.20
  3. JAKABOS Zsuzsanna 2:05.00

100 rana donne – semifinali

Nei 100 rana femminili Martina Carraro e Arianna Castiglioni non deludono le aspettative e conquistano agevolmente l'ingresso in finale rispettivamente con il secondo e con il quarto crono d'ingresso (1'04"63 contro 1'05"07)


100 dorso uomini – finale

Gli azzurri partono entrambi dalle corsie laterali, Lorenzo Mora transita in terza posizione ai cinquanta metri ma giunge ottavo, 50"61. Simone Sabbioni conclude in 50"33 e la medaglia di bronzo sfuma per soli tre centesimi.

La spunta l'ex-detentore del record del mondo Kliment Kolesnikov con un impressionante 49"09.

  1. KOLESNIKOV Kliment 49.09
  2. DIENER Christian 49.94
  3. GLINTA Robert-Andrei 50.30

100 misti donne – finale

Neanche il tempo di scendere dal podio per la premiazione dei 200 farfalla, che Katinka Hosszu è già sul piano vasca per disputare - e vincere - la finale dei 100 misti femminili. 57"36 per lei.

Giunge settima Costanza Cocconcelli con un riscontro cronometrico molto vicino al suo record italiano (59"51), una bella prova per la giovane classe 2002 che aggiunge esperienza al proprio bagaglio natatorio ed è stata capace di nuotare tre volte sotto al minuto.

  1. HOSSZU Katinka 57.36
  2. KAMENEVA Maria 57.59
  3. LAUKKANEN Jenna 58.62

1500sl uomini – finale

SUPER GREG, nuovamente sul tetto d'Europa!
Gregorio Paltrinieri impone il ritmo sin dalle prime bracciate, ma la gara si trasforma in una bagarre a tre: a contendersi il titolo continentale ci sono anche Mykahylo Romanchuk ed Henrik Christiansen.

Il terzetto si muove insieme fino ai 500 metri, poi Paltrinieri inizia la sua progressione, aumentando progressivamente il distacco. Bella sfida con il norvegese a cui non basta lo sprint finale per agguantare il primo posto.

Niente da fare per Romanchuk che finisce ai piedi del podio. Domenico Acerenza giunge ottavo in 14'51"49.

  1. PALTRINIERI Gregorio 14:17.14
  2.  CHRISTIANSEN Henrik 14:18.01
  3.  AUBRY David 14:25.66

50sl uomini – finale

Il fulmine Vladimir Morozov conquista l'oro in 20"40. Alessandro Miressi e Federico Bocchia giungono sesto e settimo, rispettivamente con 21"29 e 21"35.

  1. MOROZOV Vladimir 20.40
  2. MANAUDOU Florent 20.66
  3. LOBANOVSKII Maxim 20.76

4×50sl donne – finale

Formazione italiana assente, in quanto prima delle escluse nelle batterie di stamattina. Vincono Francia e Olanda, ex aequo. Squalificata la Germania a causa di ben due cambi irregolari.

  1.  FRANCIA - OLANDA 1'35"21
    3. DANIMARCA 1'35"24

Programma di domani:

Appuntamento alle 10:30 di domani mattina per vivere assieme una nuova giornata dei campionati europei in vasca corta di Glasgow 2019. Di seguito il programma delle batterie di domattina:

  • 50 farfalla uomini
  • 50 dorso donne
  • 100 sl uomini
  • 200 sl donne
  • 100 farfalla donne
  • 100 misti uomini
  • 200 misti uomini
  • 4×50 sl mista

Glasgow 2019, link utili:

PROGRAMMA COMPLETO
MEDAGLIERE AZZURRO

MEDAGLIERE UFFICIALE


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sofia
Sofia
Studentessa di Chimica, nuotatrice agonista, aspirante scrittrice: non necessariamente in quest’ordine. Forse l’unica nuotatrice al mondo che trova divertenti i 200 farfalla, ma le sue gare preferite in assoluto sono i 100 farfalla e i 100 stile. Membro della redazione, il suo compito? Raccontare storie di cloro sul mondo natatorio e le sue dinamiche per affascinare i meno appassionati, per strappare un sorriso dopo la stanchezza di fine allenamento o, semplicemente, per far battere il cuore agli atleti della community e farli innamorare del nuoto come la prima volta.