FINALE ISL 2021, D2 | RISULTATI PRINCIPALI 1

FINALE ISL 2021, D2 | RISULTATI PRINCIPALI

4 Dicembre 2021 Off Di Redazione

A Eindhoven si conclude il trofeo dell'International Swimming League 2021: vincono gli Energy Standard con 534 punti davanti ai Cali Condors che chiudono con 522 punti. Gli Energy Standard vincono così per la seconda volta il trofeo ISL dopo la vittoria del 2019.

Presso lo stadio del nuoto intitolato a Pieter van den Hoogenband si è concluso poco fa il secondo round della finalissima che si è disputata tra Cali CondorsEnergy StandardLA Current e London Roar. Sfida accesissima tra Cali Condors ed Energy Standard con il team francese che non sbaglia nulla durante la seconda parte della finalissima e riesce così a conquistare il trofeo 2021. A Sarah Sjostrom il titolo di MVP della stagione.


La classifica finale:

Solo 12 i punti di vantaggio degli Energy Standard che chiudono a quota 534 punti davanti ai Cali Condors (522 punti) e che vanno così a vincere per la seconda volta il trofeo ISL. Costa caro ai Cali Condors l'errore (o presunto tale) di Lilly King nella staffetta mista disputata ieri, la classifica finale:

  1. Energy Standard 534.0
  2. Cali Condors 522.0
  3. London Roar 393.5
  4. LA Current 305.5

I risultati più rilevanti

A Eindhoven si conclude il match Finale dell'International Swimming League 2021. Una fenomenale Siobhan Haughey vince 100 e 200 stile libero, stabilendo nella gara regina il nuovo record asiatico in 50"79. Nic Fink continua a sorprendere: lo statunitense vince la terza sfida contro Ilya Shymanovich battendo il bielorusso anche sulla distanza di cui è primatista mondiale e stabilendo il nuovo record americano in 55"56. Di seguito un recap con i risultati principali del secondo giorno di gare.


100 stile libero

Nella gara regina al femminile doppietta degli Energy Standard con la vittoria di Siobhan Haughey in 50"79 (nuovo record asiatico) davanti a Sarah Sjostrom, terza posizione per i London Roar con Emma McKeon. Le migliori 3:

  1. Siobhan Haughey (ENS), 50.79
  2. Sarah Sjostrom (ENS), 51.26
  3. Emma McKeon (LON), 51.58

Nella gara al maschile parte fortissimo Justin Ress che cerca di battere il primatista mondiale Kyle Chalmers. Alla fine è l'australiano dei London Roar a vincere in 45"73, proprio davanti a Justin Ress che chiude in 45"93. I migliori 3:

  1. Kyle Chalmers (LON), 45.73
  2. Justin Ress (CAC), 45.93
  3. Dylan Carter (LON), 46.45

200 farfalla

Nei 200 farfalla al femminile arriva la prima vittoria dei Cali Condors grazie ad Hali Flickinger che vince in 2'03"73 davanti alla compagna di team Katerine Savard. Quarta posizione per Ilaria Bianchi che chiude in 2'07"55 dopo aver passato in prima posizione al termine dei 100 metri.

  1. Hali Flickinger (CAC), 2:03.73
  2. Katerine Savard (CAC), 2:05.72
  3. Helena Rosendahl Bach (ENS), 2:06.21

Bellissima gara anche i 200 farfalla al maschile con una gara molto combattuta che vede una super vittoria in rimonta del nuotatore dei London Roar Teppei Morimoto davanti a Chad Le Clos. I migliori 3:

  1. Teppei Morimoto (LON), 1:50.44
  2. Chad Le Clos (ENS), 1:50.97
  3. Kregor Zirk (ENS), 1:51.14

100 dorso

Nei 100 dorso al femminile arriva la prima vittoria degli LA Current nel D2 della finale grazie a Ingrid Wilm che chiude davanti a Olivia Smoliga. Le migliori 3:

  1. Ingrid Wilm (LAC), 55.73
  2. Olivia Smoliga (CAC), 56.63
  3. Mary-Sophie Harvey (ENS), 56.84

Nella gara al maschile vittoria di Evgeny Rylov davanti a Coleman Stewart e Ryan Murphy. I migliori 3:

  1. Evgeny Rylov (ENS), 48.94
  2. Coleman Stewart (CAC), 49.13
  3. Ryan Murphy (LAC), 49.67

100 misti

Nei 100 misti al femminile vittoria di Sarah Sjostrom che guadagna punti molto preziosi per gli Energy Standard e per la classifica MVP stagionale. Seconda posizione per Beata Nelson. Le migliori 3:

  1. Sarah Sjostrom (ENS), 57.46
  2. Beata Nelson (CAC), 57.72
  3. Anastasia Gorbenko (LAC), 57.97

Nei 100 misti al maschile super vittoria di Caeleb Dressel che chiude in 50"74 davanti a Kliment Kolesnikov. La vittoria di Dressel nei 100 misti non basta per il recupero dei Cali Condors (337 punti) che continuano a inseguire gli Energy Standard (352 punti)

  1. Caeleb Dressel (CAC), 50.74
  2. Kliment Kolesnikov (ENS), 51.62
  3. Javier Acevedo (LAC), 51.76

100 rana

Nei 100 rana sfida tra Lilly King e Alia Atkinson con la statunitense dei Cali Condors che vince in 1'03"75 davanti alla Atkinson (1'03"85). Settima e ottava posizione per le due azzurre: Benedetta Pilato chiude in 1'05"67, Sara Franceschi in 1'09"20.

  1. Lilly King (CAC), 1:03.75
  2. Alia Atkinson (LON), 1:03.85
  3. Molly Hannis (CAC), 1:05.01

Nella gara al maschile vince ancora Nic Fink, che migliora il record americano e vince ancora una volta la sfida contro Ilya Shymanovich. Terza posizione per Felipe Lima.

  1. Nic Fink (CAC), 55.56
  2. Ilya Shymanovich (ENS), 55.59
  3. Felipe Lima (ENS), 56.97

50 farfalla

Nei 50 farfalla vittoria dei Cali Condors con Kelsi Dahlia che chiude in 24"86 davanti a Sarah Sjostrom per un solo centesimo. Terza Madeline Banic in 25.01.

  1. Kelsi Dahlia (CAC), 24.86
  2. Sarah Sjostrom (ENS), 24.87
  3. Madeline Banic (ENS), 25.01

Nella gara al maschile, vittoria di Ben Proud davanti a Tom Shields e Dylan Carter.

  1. Ben Proud (ENS), 22.18
  2. Tom Shields (LAC), 22.27
  3. Dylan Carter (LON), 22.36

200 stile libero

Nei 200 stile libero vince ancora un'inarrestabile Siobhan Haughey che dopo il record asiatico nella gara regina trionfa anche nei 200sl in 1'51"04, due secondi meglio di Freya Anderson. Le migliori 3:

  1. Siobhan Haughey (ENS), 1:51.04
  2. Freya Anderson (LON), 1:53.04
  3. Madison Wilson (LAC), 1:54.64

Nella gara al maschile vittoria dei Cali Condors grazie a. Townley Haas che chiude in 1'42"18 davanti a Fernando Scheffer. Chiude in terza posizione Kyle Chalmers.

  1. Townley Haas (CAC), 1:42.18
  2. Fernando Scheffer (LAC), 1:42.32
  3. Kyle Chalmers (LON), 1:42.86

4x100 mista mista

La staffetta 4x100 mista mista regala ancora punti agli Energy Standard che riescono a piazzare il team in prima e terza posizione, secondi i Cali Condors che perdono ancora un po' di terreno nella classifica generale.

  1. Energy Standard, 3:30.94
  2. Cali Condors, 3:31.94
  3. Energy Standard, 3:34.71

400 misti

Nei 400 misti vittoria di Hali Flickinger (Cali Condors) in 4'29"92 che vince la sfida contro Mary-Sophie Harvey. Chiude in ottava posizione Sara Franceschi che chiude in 4'43"69.

  1. Hali Flickinger (CAC), 4:29.92
  2. Mary-Sophie Harvey (ENS), 4:30.65
  3. Viktoriya Gunes (ENS), 4:31.35

Nella gara al maschile vittoria di Duncan Scott in 4'03"24 davanti a Charlie Swanson e Brodie Williams. I migliori 3:

  1. Duncan Scott (LON), 4:03.24
  2. Charlie Swanson (ENS), 4:04.81
  3. Brodie Williams (CAC), 4:06.68

50 skin

Le due skin race si sono disputate sul dorso e sulla farfalla. La skin femminile (dorso) è stata vinta dall'atleta dei London Roar Minna Atherton che vince contro Anastasiya Shkurdai. La skin maschile ha visto la vittoria di un incontenibile Caeleb Dressel che non riesce però a portare il proprio team alla vittoria del trofeo.


Classifica MVP

La classifica MVP dell'ultimo match di gare viene vinta da Sarah Sjostrom che chiude con 61 punti, 0.5 punti di vantaggio su Nic Fink che è stata la vera e propria rivelazione di questa finalissima. Sarah Sjostrom è andata anche a vincere la classifica MVP stagionale. Questi i migliori 5 del match:

  1. Sarah Sjostrom - 61.0
  2. Nic Fink - 59.5
  3. Hali Flickinger - 51.0
  4. Siobhan Haughey - 50.5
  5. Caeleb Dressel - 48.5

Approfondimenti e replay

Per chi si fosse perso il match, è possibile rivederlo sul sito di ISL (con abbonamento). Inoltre è possibile consultare tutti i risultati, le classifiche e altri approfondimenti sul match appena concluso sul sito di Omega.


Link utili

Ecco una serie di link utili per seguire al meglio l'International Swimming League:

→ ISL 2021 | TUTTI I RISULTATI
ISL 2021 | ULTIME NEWS


Segui l'International Swimming League con noi

Per rimanere sempre aggiornato su ISL e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Redazione
Redazione
“nuoto uno stile di vita” nasce nel 2010 grazie all'idea di due giovanissimi nuotatori (allora quindicenni) di condividere online la propria passione per il nuoto. Attraverso news, articoli, aforismi, foto, video e poesie, cerchiamo di offrirvi tutto quello che desiderate leggere sul mondo degli sport acquatici.