ISL 2021, MATCH 12 | I RISULTATI PRINCIPALI 1

ISL 2021, MATCH 12 | I RISULTATI PRINCIPALI

12 Novembre 2021 Off Di Federico

Presso il Pieter van den Hoogenband Swimming Stadium di Eindhoven si è da poco concluso il primo match dei Playoff dell'International Swimming League, 12° match della stagione ISL 2021. La vittoria del match inaugurale dei Playoff è dei Cali Condors che battono su misura gli Energy Standard, durante il loro primo scontro stagionale (durante la regular season, infatti, Cali Condors ed Energy Standard non si erano mai incontrati).


La classifica del 12° match di gare:

Con soli 12,5 punti di vantaggio i Cali Condors superano gli Energy Standard e si proiettano al primo posto della classifica provvisoria dei Playoff. Terza posizione per i DC Trident che con 359,5 punti vincono la sfida contro il Team Iron, fermatosi a quota 340 punti. La classifica del 12° match:

  1. Cali Condors 534,5
  2. Energy Standard 522
  3. DC Trident 359,5
  4. Team Iron 340

I risultati più rilevanti

Sarah Sjostrom vince le gare veloci: 50 stile libero e 50 farfalla ma viene battuta nelle distanze doppie, nei 100 stile libero vittoria per Siobhan Haughey (che fa tripletta aggiudicandosi anche 200sl e 400sl) e nei 100 farfalla vittoria per Kelsi Dahlia (che vince anche la distanza doppia). Tripletta anche per Lilly King e Ilya Shymanovich nella rana, entrambi vincono 50, 100 e 200 con Shymanovich che grazie ai Jackpot nei 50 rana (25"60 → 24 punti) e nei 100 rana (55"77 → 19 punti) vince la classifica MVP.

Per quanto riguarda il nuoto azzurro, ottima vittoria di Lorenzo Mora nei 200 dorso (in 1'50"92), l'azzurro ha chiuso poi al quinto posto i 100 dorso in 50"41 e ottavo i 400sl (in 4'05"11). Costanza Cocconcelli ha chiuso in quarta posizione i 100 misti in 59"43, settima nei 400sl in 4'10"64 e ottava nei 200sl in 1'57"50. Infine Silvia Scalia ha chiuso al quarto posto la skin race nei 50 dorso (26"34), e ha ottenuto tre settimi posti nei 50 dorso (27"09), 100 dorso (58"21) e 200 dorso (2'07"57).


Come dicevamo sopra, Ilya Shymanovich (ENS) con 52,5 punti vince l'MVP del match: sue le vittorie nei 50, 100 e 200 rana (con Jackpot nei 50 e nei 100). Secondo posto in classifica per Sarah Sjostrom (ENS) con 59,5 punti, terza Lilly King (Cali Condors) con 58 punti. Di seguito i primi 5 nella classifica MVP del 12° match:

  1. Ilya Shymanovich - 62,5
  2. Sarah Sjostrom - 59, 5
  3. Lilly King - 58,0
  4. Siobhan Haughey - 53,5
  5. Beata Nelson - 48,5

Approfondimenti e replay

Per chi si fosse perso il match, è possibile rivederlo sul sito di ISL (con abbonamento). Inoltre è possibile consultare tutti i risultati, le classifiche e altri approfondimenti sul match appena concluso sul sito di Omega.

Per chi partecipa al Fantanuoto, disponibile online la classifica del weekend 6! Aggiornata anche la Classifica provvisoria che vede sempre in testa Coach Giörgio con Team LombardiaCLASSIFICA PROVVISORIA


Appuntamento a domani con il 13° match

Il 13° match si disputerà quindi tra gli altri 4 team che hanno conquistato i Playoff: Aqua Centurions, LA Current, London Roar e Toronto Titans.

Data e orari: 13-14 Novembre, ore 19,00
TeamAqua Centurions, LA Current, London Roar, Toronto Titans


Segui l'International Swimming League con noi

Per rimanere sempre aggiornato su ISL e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato dalle gare per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, mi sono laureato nel corso magistrale di Filosofia teoretica a Pavia e ora lavoro in una scaleup tecnologica italiana con sede a Pavia. Così, tra un json e una nuotata in piscina, mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.