ISL 2021, MATCH 9 | I RISULTATI PRINCIPALI 1

ISL 2021, MATCH 9 | I RISULTATI PRINCIPALI

24 Settembre 2021 Off Di Sara

Alla piscina Felice Scandone si è da poco concluso il nono match dell'International Swimming League, il terzultimo di questa Regular Season. In acqua, quattro team molto interessanti: Energy Standard, Toronto Titans London Roar già certi di passare ai Playoff di Eindhoven e i DC Trident più arretrati in classifica, dovranno certamente affrontare lo spareggio finale.

A illuminare il palcoscenico di Napoli anche l'azzurro Alberto Razzetti, in acqua per i Toronto Titans. Dopo aver stabilito il nuovo Record Italiano nei 200 farfalla e nei 400 misti nel corso dei match delle scorse settimane, ritocca nuovamente il primato nella farfalla, dimostrandosi un vero e proprio asso nella manica per la squadra canadese.


La classifica del nono match di gare:

Come di consueto la classifica finale viene vinta dagli Energy Standard, unico team che chiude questa regular season a punteggio pieno. Più distaccata la squadra capitanata da Adam Peaty - i London Roar - che, nonostante alcune prove eccellenti, non riesce a mantenere il testa a testa con la concorrenza e si aggiudica la seconda posizione.

Toronto Titans, certi del loro passaggio alla fase finale, conquistano la terza posizione. Ultimi, invece, i DC Trident: per loro, ora, ci sarà un ulteriore match per poter sognare la prossima fase che si disputerà a Eindhoven.

  1. Energy Standard (ENS) - 568
  2. London Roar (LON) - 457.5
  3. Toronto Titans (TOR) - 380.5
  4. DC Trident (DCT) - 357.0

I risultati più rilevanti

Tra le stelle di questo nono match, senza alcun dubbio, troviamo Alberto Razzetti. Fresco del primato nazionale nei 200 farfalla (1'51"20) e nei 400 misti - 4'01"57, quest'ultimo resisteva dal lontano 2006 - il giovane ligure riesce nuovamente a migliorarsi e, in apertura di serata, migliora di cinque centesimi il tempo stabilito nella gara a farfalla, abbassandolo dunque a 1'51"15. Queste, le parole di Alberto ai nostri microfoni nel post gara:

"Sono molto contento della gara di oggi, sicuramente migliorare ancora fa piacere. Sono contento di aver battuto Chad le Clos, non è una cosa che capita tutti i giorni, sono orgoglioso di questo!

Ho fatto qualche errorino nelle virate, quindi posso ancora migliorare qualcosina.. mi serve ancora un po' di allenamento!

Ottime prestazioni anche da parte di Siobhan Haughey (ENS) che riesce a portare a casa 100-200 e 400 stile libero, conquistando, tra l'altro, un notevole bottino di punti che la fa balzare tra i migliori della giornata.

A vincere il titolo di MVP del match, però, è Evgeny Rylov, complice anche la skin race a dorso che lo ha visto stravincere su Guillherme Guido (LON) e fare, dunque, en plein di punti.

Le skin race di questo match sono state entrambe a dorso. Dopo le vittorie da parte dei London Roar (nel campo femminile) e degli Energy Standard (in quello maschile), entrambe le squadre decidono di schierare i propri beniamini del dorso. A sorpresa, resta fuori dalla finale Kira Toussaint (LON), in una gara vinta dalla compagna di squadra Minna Atherton ma che la vedeva come favorita.

I migliori 6 nella classifica MVP:

  1. Evgeny Rylov (ENS) - 60.5
  2. Ilya Shymanovich (ENS) - (54.5)
  3. Siobhan Haughey (ENS) - 53.5
  4. Sarah Sjostrom (ENS) - 42.5
  5. Alia Atkinson (LON) - 42.5
  6. Bailey Andison (DCT) - 41.0

Approfondimenti e replay

Per chi si fosse perso il match, è possibile rivederlo sul sito di ISL (con abbonamento). Inoltre è possibile consultare tutti i risultati, le classifiche e altri approfondimenti sul match appena concluso sul sito di Omega.


Appuntamento a domani con il 10° match

Data e orari: 25-26 Settembre, ore 18:00
Team: Iron, Tokyo Frog Kings, NY Breakers, Aqua Centurions


Segui l'International Swimming League con noi

Per rimanere sempre aggiornato su ISL e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sara
Sara
Laureata in Scienze Linguistiche, è entrata in piscina per la prima volta alla tenera età di 3 anni e da quel momento non se n'è più andata. Aspirante giornalista e intervistatrice per diletto, le piace parlare (dicono sia anche logorroica) e vivere di emozioni. Lo Sport è così importante che ha scelto un Master in Sport Digital Marketing & Communication.