Europei di Londra 2016 - RIASSUNTO NONA GIORNATA & PAGELLE

Londra, 17 maggio 2016

Ottima anche la seconda giornata di nuoto alla XXXIII edizione dei campionati europei. Ancora due medaglie per la nazionale azzurra: nel medagliere finisce lo straordinario argento nella staffetta 4x100 mista mista e il bronzo di Sabbioni nei 100 dorso in 54 e 19, nella finale vinta da Lacourt. Codia e Pellegrini molto convincenti. Bene anche le semifinali: molti gli italiani che sono riusciti a qualificarsi per domani sera.

QUESTE LE PAGELLE DI OGGI

  • Sabbioni: 8,5

Straordinario. Porta a casa il bronzo nei 100 dorso (ex-equo con Christou), poco dopo apre la staffetta 4x100 mista mista, porta la nazionale azzurra già davanti al primo cambio. Due finali, due volte sul podio. Grandioso!

  • Letrari: 5

55″60 nella batteria dei 100 stile. Fuori dalle semifinali della serata.

  • Di Pietro: 7

Terza nella batteria dei 100 stile con 54″90, vola in semifinale. In serata con 54 e 67 si qualifica in finale con l'ottavo tempo. Bene così.

  • Pezzato: 5

Settima nell'ultima batteria dei 100 stile (55″79). Fuori dalla semifinale.

  • Codia: 7,5

Fuori dal podio dei 50 delfino per soli 12 centesimi, si rifa nella 4x100 mista mista, con un incredibile ed emozionatissimo recupero durante la sua frazione.

  • Ferraioli: 7

Terza nella batteria dei 100 stile con 54 e 70. In semifinale con il settimo crono. Peggiora in serata e rimane fuori dalle 8 finaliste di domani, con il crono numero 10 ( 54.96)

  • Federico Turrini: 7

In mattinata chiude la sua batteria dei 200 misti con 2’00″85, si qualifica alle semifinali con il settimo crono. In serata arriva secondo nella prima delle due semifinali con il tempo di 2:00.57. Primo tempo, a sorpresa, per il greco Vazaios, 1.58.47

  • Ilaria Scarcella: 6

Arriva quinta nella sua batteria dei 100 rana 1’08″83. Rimane fuori dalle semifinali della serata.

  • Castiglioni: 6,5

Bene la mattina, nuota con facilità le batterie dei 100 rana, qualificandosi alle semifinali della serata con il settimo tempo. In serata peggiora e rimane fuori dalla finale con il tempo di 1.08.29

  • Carraro: 7,5

La mattina passa le qualificazioni dei 100 rana con il terzo crono assoluto (1’07″73). Nelle semifinali migliora ancora (1:07.5), terzo tempo di ingresso per la finale. Domani si può lottare per una medaglia. Straordinaria Arianna!

  • Toniato: 7

Va davvero a un passo dal podio dei 100 rana. Chiude in 1:00.42, bronzo sfumato per 3 decimi.

  • Megli: 6

È sesto nella batteria dei 200 stile con 1’49″72. Non c’entra la semifinale della sera. Peccato.

  • D’Arrigo: 7

Con 1’47″61 nei 200 stile vola in semifinale senza eccessivi problemi (sesto tempo). Non va lontano dal suo personale. In serata chiude la sua semifinale al terzo posto in 1:47.56!

  • Detti: 7,5

Dopo l’oro vinto ieri nei 400 stile, nuota in estrema facilità la batteria dei 1500 stile in 14 e 58. Domani in finale assieme a Gregorio Paltrinieri, col secondo crono. Si va per la doppietta.

14.46.81 in mattinata nelle batterie. Domani è oro praticamente certo. Solo una volta si è nuotato un tempo minore in una batteria europea dei 1500 stile. È stato Gregorio Paltrinieri 2 anni fa a Berlino. STRATOSFERICO.

RESTA CON NOI

La XXXIII edizione dei Campionati Europei di nuoto, si sta svolgendo a Londra (dal 9 al 22 maggio 2016). Ecco il medagliere ufficiale → TUTTI I RISULTATI, GIORNO PER GIORNO

APPASSIONATO DI NUOTO?

ABBONATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:
tante clorose notizie in arrivo!

Profilo Autore

nuotounostiledivita
nuotounostiledivita
“nuoto uno stile di vita” nasce nel 2010 grazie all'idea di due giovanissimi nuotatori (allora quindicenni) di condividere online la propria passione per il nuoto. Attraverso news, articoli, aforismi, foto, video e poesie, cerchiamo di offrirvi tutto quello che desiderate leggere sul mondo degli sport acquatici.