ASSOLUTI INVERNALI 2019 - RISULTATI FINALI #DAY3

ASSOLUTI INVERNALI 2019 - RISULTATI FINALI #DAY3

15 Dicembre 2019 Off Di Lorenzo

Allo Stadio del Nuoto di Riccione si è appena conclusa la terza e ultima serata di gare del Campionato Italiano Open in vasca lunga. Due pass olimpici per completare il poker di 4 atleti già qualificati per Tokyo 2020. A Simona Quadarella e Niccolo Martinenghi si aggiungono Margherita Panziera (nei 200 dorso) e Gregorio Paltrinieri (nei 1500sl). Si conclude così il campionato Assoluto Invernale e una due settimane densissima di gare ed eventi. Di seguito tutti i risultati dell'ultima giornata di gare allo stadio del nuoto di Riccione.

Criteri di qualificazione
Tokyo 2020, cosa sapere


200 dorso

  • Tempo limite: 1'55"8

Matteo Restivo vince i 200 dorso col tempo di 1'56"47, davanti a Luca Mencarini (1'56"58). Terzo posto per Christopher Ciccarese che ha chiudo in 1'58"86.

  • 2'07"5

Una super Margherita Panziera conferma l'ottimo stato di forma e trionfa nei 200 dorso conquistando il titolo assoluto e il pass olimpico per Tokyo 2020. 2'06"59 il crono nuotato dall'azzurra, quasi 1 secondo sotto al tempo limite richiesto dalla federnuoto. Seconda posizione per Erika Gaetani (2'12!83), terza Giulia Ramatelli (2'13"30). [il tempo di Margherita Panziera


50 delfino uomini

Titolo assoluto per Thomas Ceccon nei 50 delfino in 23"63, alle sue spalle Piero Codia (23"72) e Matteo Rivolta (23"78).


200 delfino donne

  • Tempo limite: 2'07"2

Stefania Pirozzi vince il titolo tricolore nei 200 farfalla in 2'09"76, oltre due secondi meglio delle inseguitrici. Secondo posto per Anna Pirovano in 2'11"95), terza Roberta Piano Del Balzo (2'12"71).


200 rana

  • Tempo limite: 2'07"5

Nei 200 rana al maschile conquista il titolo assoluto Edoardo Giorgetti in 2'09!73 davanti a Luca Pizzini (2'11"31) e Andrea Castello (2'13"87).

  • Tempo limite: 2'22"5

Nella finale al femminile è Francesca Fangio a conquistare il tricolore in 2'24"26. Secondo posto per laria Scarcella (2'28"70), terza Natalia Foffi (2'29"84).


200 stile libero

  • Tempo limite: 1'45"5

Tiratissima la finale dei 200sl al maschile con tante prestazioni di altissimo livello che fanno ben sperare in vista della 4x200sl maschile olimpica. A conquistare il titolo assoluto è Stefano Ballo in 1'47"22. Seguono Filippo Megli, secondo in 1'47"54 e Mattia Zuin, terzo in 1'47"65.

  • Tempo limite: 1'55"4

Federica Pellegrini vince dominando i 200sl, distaccando di oltre tre secondi le inseguitrici. 1'56"36 il crono nuotato dall'azzurra, a 96 centesimi dal crono per staccare il pass olimpico... appuntamento rimandato a marzo. Seconda posizione per Paola Biagioli in 1'59"83 terza Sara Gailli in 2'00"55.


200 misti

  • Tempo limite: 1'56"9

Titolo assoluto nei 200 misti al maschile per Alberto Razzetti che vince in 2'00"09, secondo Lorenzo Glessi (2'01"19), terzo Noè Ponti (2'01"37).

  • Tempo limite: 2'09"1

Sara Franceschi vince il titolo tricolore nei 200 misti al femminile in 2'13"59, alle sue spalle Luisa Trombetti (2'15"58) e Anita Gastaldi (2'16"90).


1500 stile libero

  • Tempo limite: 14'45"0

Dall'ultima gara dell'Assoluto arriva il quarto pass olimpico per il nuoto azzurro. Gregorio Paltrinieri domina i 1500sl e nuota ben 3 secondi sotto il minimo richiesto per staccare in anticipo il biglietto per Tokyo 2020. 14'42"66 il crono nuotato dall'azzurro che vince davanti alle sue spalle Alessio Occhipinti (15'11"65) e Matteo Lamberti (15'13"40).


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Lorenzo
Lorenzo
Studente di scienze politiche all’Università di Pavia, sono il NERD del gruppo (quello che cerca di far funzionare sempre il sito). Esperto di Web design, UX & UI autodidatta; divido il mio tempo libero tra sport più o meno rischiosi, libri più o meno interessanti e sessioni fotografiche (prevalentemente in orari improponibili). All'acqua delle piscine ho sostituito l'acqua dei fiumi oramai da qualche anno.