36 AZZURRI PER SOGNARE A TOKYO 1

36 AZZURRI PER SOGNARE A TOKYO

2 Luglio 2021 Off Di Federico

Quest'oggi il Consiglio Federale della Federnuoto ha deliberato quella che sarà la composizione della squadra di nuoto che parteciperà ai Giochi Olimpici di Tokyo, in programma dal 24 luglio all'8 agosto. 36 i nuotatori azzurri, capitanati dalla Divina Federica Pellegrini.


Saranno 36 gli atleti azzurri che scenderanno in vasca per partecipare ai Giochi della XXXII Olimpiade. 15 nuotatrici e 21 nuotatori. La più giovane della spedizione sarà Giulia Vetrano, 15 anni, sarà una delle staffettiste della 4x200 stile libero femminile. Il Capitano della nazionale sarà invece Federica Pellegrini. Per la Divina del nuoto azzurro quelle di Tokyo saranno le sue quinte olimpiadi, prima nuotatrice italiana di sempre a partecipare a 5 edizioni dei Giochi.


15 nuotatrici

Saranno 15 le nuotatrici azzurre a Tokyo, alle 11 atlete che competeranno in gare individuali si aggiungono Arianna Castiglioni, Giulia Vetrano, Anna Chiara Mascolo e Stefania Pirozzi convocate per le staffette.

  1. Ilaria Bianchi
  2. Martina Rita Caramignoli
  3. Martina Carraro
  4. Ilaria Cusinato
  5. Elena Di Liddo
  6. Francesca Fangio
  7. Sara Franceschi
  8. Margherita Panziera
  9. Federica Pellegrini
  10. Benedetta Pilato
  11. Simona Quadarella
  12. Arianna Castiglioni (staffetta 4x100 mista)
  13. Giulia Vetrano (staffetta 4×200 stile libero femminile)
  14. Anna Chiara Mascolo (staffetta 4×200 stile libero femminile)
  15. Stefania Pirozzi (staffetta 4×200 stile libero femminile)

21 nuotatori

Saranno 21 i nuotatori azzurri a Tokyo, ai 14 atleti che competeranno in gare individuali si aggiungono Santo Condorelli, Manuel Frigo, Lorenzo Zazzeri, Stefano Ballo, Filippo Megli, Stefano Di Cola e Matteo Ciampi convocati per le staffette.

  1. Domenico Acerenza
  2. Federico Burdisso
  3. Giacomo Carini
  4. Thomas Ceccon
  5. Gabriele Detti
  6. Marco De Tullio
  7. Nicolò Martinenghi
  8. Pier Andrea Matteazzi
  9. Alessandro Miressi
  10. Gregorio Paltrinieri
  11. Alberto Razzetti
  12. Matteo Restivo
  13. Simone Sabbioni
  14. Federico Poggio
  15. Santo Yukio Condorelli (staffetta 4×100 stile libero maschile)
  16. Manuel Frigo (staffetta 4×100 stile libero maschile)
  17. Lorenzo Zazzeri (staffetta 4×100 stile libero maschile)
  18. Stefano Ballo (staffetta 4×200 stile libero maschile)
  19. Filippo Megli (staffetta 4×200 stile libero maschile)
  20. Stefano Di Cola (staffetta 4×200 stile libero maschile)
  21. Matteo Ciampi (staffetta 4×200 stile libero maschile)

Lo staff

Per quanto riguarda lo staff, oltre al direttore tecnico Cesare Butini ci saranno i tecnici Fabrizio Antonelli, Cesare Casella, Stefano Franceschi, Matteo Giunta, Christian Minotti, Stefano Morini, Claudio Rossetto e Antonio Satta, il medico Lorenzo Marugo, i fisioterapisti Stefano Amirante, Massimo Morelli e Alessandro Del Piero e il giudice aggregato Silvia Atzori.

La squadra sarà assistita anche dai tecnici Gianluca Belfiore, Alberto Burlina, Simone Palombi e Marco Pedoja e dal preparatore atletico Marco Lancissi dal 12 al 21 luglio presso l'Università di Waseda, nel distretto di Tokorozawa, sede di allenamento pre-olimpico dal 12 al 21 luglio → IL COMUNICATO DELLA FEDERNUOTO


Link utili:

I Giochi della XXXII Olimpiade si terranno in Giappone, a Tokyo tra il 23 luglio e il 9 agosto 2021. Le gare di nuoto si svolgeranno tra il 24 luglio e il 1 agosto con le finali che si svolgeranno la mattina (in Italia sarà notte fonda) e le batterie lungo il pomeriggio (come avvenne già in passato ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, per garantire alla TV statunitense una miglior copertura televisiva).

Tokyo 2020, cosa sapere
Programma gare
Piscina olimpica


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una laurea Magistrale in Filosofia presso l'Università di Pavia, un'innata passione per la scrittura, la comunicazione e i social network. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). No, dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti.