È STORIA, È LEGGENDA, È INFINITO: È MICHAEL PHELPS 1

È STORIA, È LEGGENDA, È INFINITO: È MICHAEL PHELPS

12 Agosto 2016 Off Di Redazione

Rio de Janeiro, 11 agosto 2016

Quattro su quattro. Per la quarta olimpiade consecutiva, a 12 anni dalla prima medaglia, il re dei 200 misti è ancora Michael Phelps. Non è umano, lui viene da un altro pianeta e oggi ha scritto un'altro pezzetto di storia del nuoto: mai nessuno aveva vinto per quattro volte consecutive una stessa gara. E salgono a 4 gli ori vinti a Rio.

È storia, è leggenda, è infinito. Nella finale in cui affonda Ryan Lochte, chiude quinto in 1.57.47, Phelps scrive un'altra pagina di storia, vincendo per la quarta volta consecutiva i 200 misti. Il suo mito non ha davvero limiti, ora i successi a Rio sono 4 e gli ori olimpici salgono a 22.

MICHAEL PHELPS – LEGGI LA SUA BIOGRAFIA

I 200 misti sono la gara delle gare. Il meglio del nuoto mondiale condensato in poco meno di due minuti di puro spettacolo. Bisogna essere veloci e perfetti in tutti e quattro gli stili per vincere i 200 misti. Questo il podio finale:

  1. Michael Phelps
  2. Kosuke Hagino
  3. Wang Shun

Non pesano i suoi 31 anni, non pesa il fatto che sia diventato padre. Michael Phelps sembra quell'eterno giovane che non invecchia mai, gli anni passano per tutti, ma non per lui. E così giorno dopo giorno abbatte nuovi record e sposta ancora più in là quel confine che lo separa dai comuni mortali. La sua leggenda sembra destinata a non finire mai. Tutti in piedi ad applaudire. Un solo re, un solo campione: Michael Phelps.

Michael Fred Phelps nasce a Baltimora il 30 giugno 1985, inizia a nuotare a 7 anni perché dotato di una grande energia interna da sfogare. Phelps è considerato il più forte nuotatore di tutti i tempi: dal 2001 al 2009 ha battuto 39 record del mondo in otto discipline: i 100 m e 200 m farfalla, 200 m e 400 m misti, 200 m stile libero, staffetta 4×100 m e 4×200 m stile libero e 4×100 m mista.

QUESTO IL SUO PALMARES

“una macchina stupefacente, capace di allenarsi più di qualsiasi rivale,
di recuperare prima di ogni avversario,
di resistere più di ogni nemico”

NON PERDERE TEMPO → CONSULTA LA NOSTRA GUIDA A RIO 2016

APPASSIONATO DI NUOTO?

ABBONATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:
per vivere i Giochi Olimpici di Rio 2016 con noi

Profilo Autore

Redazione
Redazione
Cresciuti a piccoli passi, cerchiamo ogni giorno di condividere con il maggior numero di persone le emozioni che il pianeta acqua ci fa vivere, con l'intento di far vedere che in Italia oltre ai palloni che corrono sui prati verdi e alle moto che girano sui circuiti ci sono anche tante storie che profumano di cloro.