BUONI PROPOSITI DEL NUOTATORE, E NON, PER IL 2023 1

BUONI PROPOSITI DEL NUOTATORE, E NON, PER IL 2023

21 Gennaio 2023 Off Di Melissa

Il 2023 è ormai iniziato da qualche settimana.

E, cari Amici di Nuoto uno Stile di Vita, se come me (e magari tanti altri), tra una cosa e l’altra, tra una cena con gli amici e un giro tra i negozi per i regali, non vi siete fermati e dedicato un pò di tempo a voi stessi e ai vostri pensieri durante le, come sempre, brevi e fugaci vacanze di Natale, non preoccupatevi.

Siamo e siete ancora in tempo a buttare giù, su un foglietto di carta da appendere poi di fianco alla testiera del letto, idee, pensieri, desideri, insomma buoni propositi piccoli, grandi, segreti, sentimentali, scolastici, alimentari, sportivi, e chi più ne ha più ne metta, per l’anno in corso, che già, va di corsa.

Eccone alcuni consigli per definire degli ottimi buoni propositi!

50 racconti sul nuoto: il libro di nuotounostiledivita

1: FISSARE OBIETTIVI IMPORTANTI A MEDIO LUNGO TERMINE

Come si raggiungono i grandi obiettivi? Suddividendoli in obiettivi più piccoli, che una volta raggiunti e festeggiati, ci motiveranno ancora di più e porteranno al completamento di un percorso in realtà lungo e impegnativo.

Un esempio potrebbe essere il percorso universitario: non ci si laurea in un giorno, ma il viaggio di più anni sembra durare un battito di ciglia festeggiando il superamento di un esame dopo l’altro, per arrivare poi a una grande conclusione.

Per traslare la metafora a livello natatorio, basta pensare all’allenamento di chi punta a svolgere le lunghe distanze per portare a termine una gara. Chiaro no?


2: TROVARE UNA MOTIVAZIONE DI FONDO

Capire nel profondo perché si fa qualcosa, aiuta a rimanere focalizzati sul raggiungimento di un obiettivo e non perdere di vista il proprio percorso, pur tortuoso che sia.


3: ESSERE REALISTICI E COERENTI

Essere realistici e coerenti nel definire un obiettivo da raggiungere è fondamentale.

Conoscersi è importante perché la natura, l’essere, la fisicità di una persona difficilmente cambierà da un momento all’altro, ma hanno bisogno di tempo e costanza per evolversi e migliorarsi.


4: DEFINIRE UNA SERIE DI ABITUDINI E CREARE UNA ROUTINE

Definire una serie abitudini e creare una routine che ci faccia stare bene.

Comprendere cosa determina una condizione di benessere potrebbe cambiare in meglio il proprio stile di vita: il primo passo è fare esperienze, provare cose nuove ma anche ammettere la positività della quotidianità, della sicurezza. Sentirsi bene e stare bene con sé stessi, la propria mente e il proprio corpo, dovrebbe essere una priorità.


Questi piccoli ma preziosi suggerimenti mi sono stati forniti da alcune persone fidate, con anni di esperienza di vita sulle spalle.

Non ho potuto fare altro che fidarmi.

E confesso: mi hanno aiutata trovare la mia strada e raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata, un passo alla volta.

Spero che possano essere uno spunto per volere l’occasione di mettersi in gioco e sfidare il 2023.


Segui il Nuoto con noi

Per rimanere sempre aggiornato sul nuoto mondiale e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Melissa
Melissa
Sono Melissa, vivo in Brianza ad amo stare all’aria aperta…anche se 16 anni della mia vita li ho passati in piscina.
Mi sono sempre trovata a mio agio nell’acqua, in questo ambiente ovattato in cui, alla fine, ci sei solo tu con i tuoi pensieri.
Ex ranista, a breve mi laureerò in Comunicazione, con la speranza di riuscire a condividere, ora anche con voi, valori e pensieri sul magico mondo dello sport e del nuoto.