10 MOTIVI PER CUI I COMPAGNI DI SQUADRA SONO ESSENZIALI

Posted by

Possono essere grandi o piccole, di nuoto sincronizzato, di nuoto pinnato, di triathlon, possono essere agonistiche oppure no. La tua squadra è e sarà per sempre la tua squadra e le persone che ne fanno parte resteranno per sempre nel cuore: i tuoi compagni e le tue compagne sono essenziali. Ecco i nostri 10 motivi per cui una squadra di nuoto (e i suoi componenti) non dovrebbe mai mancare nella vita di una persona:

1. UNA SQUADRA E' UNA GRANDE FAMIGLIA:

Si passano così tante ore assieme, che una squadra diventa senza ombra di dubbio la propria famiglia. Si condividono gioie e dolori, i compagni e le compagne ti comprendono sempre. Una squadra non ti giudicherà mai, anzi ti accetterà sempre per quello che sei.

2. SONO GLI UNICI A PRESTARCI SEMPRE QUELLO CHE CI SERVE:

Quante volte ci è capitato di dover chiedere in prestito qualcosa? Almeno una volta nella vita deve esservi successo. E quante volte ci siamo ricordati di restituirle? Siamo sicuri di aver portato tutto e poi mancano cuffia / occhialini / stringinaso / shampoo / pinnette / palette. I compagni sono sempre disposti a prestarci qualsiasi cosa, anche se sanno che non la riavranno mai più! Non insisto oltre, penso abbiate capito.

LEGGI ANCHE: "10 PAROLE CHE PER I NUOTATORI HANNO UN SIGNIFICATO DIVERSO"

3. SENZA DI LORO CHE DOCCIA SAREBBE?

Quanto sarebbe noioso e stressante fare la doccia, soprattutto dopo un lungo e faticoso allenamento? I compagni di squadra invece sono sempre disposti a farti tornare il sorriso e far passare la stanchezza! A meno che non abbiano voglia di fare scherzi, allora sarebbe meglio evitarli se non si vuole qualche cuffia piena di acqua gelata in testa! Eppure anche questo fa parte del gioco.

4. TI AIUTANO QUANDO SBAGLI

Una vera squadra sa riconoscere i propri limiti ed i limiti di ciascun componente. Non c'è niente di più bello che aiutarsi a vicenda: ognuno può svelare i propri trucchi, le proprie tecniche, i propri rituali pre-gara. Assieme si cresce.

5. CIASCUNO E' DI FONDAMENTALE IMPORTANZA ALL'INTERNO DEL TEAM

Se manca un compagno o una compagna, la squadra lo nota, subito. Perché si ritrova in un enorme difficoltà: dover fare a meno del proprio compagno di squadra durante quell'allenamento. C'è quello che guida il riscaldamento, quello che racconta le barzellette, quella che sorride sempre, quello che contratta con l'allenatore il numero di esercizi da fare: ognuno è importante all'interno di un team. Questo fa accrescere la propria autostima!

POTREBBE INTERESSARTI:
"TIPICHE DOMANDE CHE I NON NUOTATORI FANNO AI NUOTATORI"

6. TI AIUTANO A SOPPORTARE LO STRESS PRE-GARA

Tutti, chi più chi meno, hanno paura prima di doversi buttare in acqua. Ma se si è in tanti ad avere paura, beh, è certamente diverso! Assieme si può ascoltare la musica, guardare le nuotatrici / i nuotatori fighi delle altre squadre, ridere, scherzare, piangere (magari anche no). Insomma senza una squadra le gare sarebbero un incubo.

7. LE RISATE SOTTO L'ACQUA CHE TI FANNO VENIRE SONO LE MIGLIORI

Oh, andiamo, se non lo avete ancora fatto è assolutamente da provare! Ve lo giuro, è certificamene verificato che le risate sotto l'acqua sono le migliori! Si può ridere per qualsiasi cosa: una buffa esibizione delle proprie compagne, una virata completamente errata, una storia stupidissima che ti hanno appena raccontato. Inizi a ridere e non riesci più a smettere, cerchi di chiudere la bocca per non bere e finisce sempre che per poco affoghi.

8. TI SOSTENGONO QUANDO NON CE LA FAI PIÙ CON LE VASCHE

Un esercizio troppo duro o delle ripetute troppo pesanti? Nessun problema! I tuoi compagni saranno pronti a passare avanti e darti il tempo di riposare. A cambio però che tu faccia lo stesso con loro, sia chiaro. Oppure possono iniziare a toccarti i piedi / tirarteli / farti bere acqua, fino a quando non ritorni al ritmo giusto: mai essere disattenti!

POTREBBE INTERESSARTI:
"6 COSE CHE SOLO CHI HA UNA SQUADRA PUO' CAPIRE"

9. DALLA PISCINA NON ESCE NIENTE

In una squadra ci si ritrova a parlare di qualsiasi cosa: sogni, scuola, lavoro, ragazzi, ragazze... Ogni discorso vale! I tuoi compagni sapranno mantenere il segreto fino alla tomba. All'interno della propria squadra non si potrebbe nascondere nulla e non c'è alcun bisogno: perché dalla piscina non esce mai nulla.

10. SENZA DI LORO NON AVRESTI UNA SQUADRA E NON POTRESTI NUOTARE

Ultimo, ma non per questo meno importante, anzi. Senza dei compagni, senza una squadra, non potresti nuotare. Si certo, la piscina è aperta lo stesso, ma vuoi mettere andare da soli oppure andare con dei pazzi scatenati che ti fanno ridere e divertire, che ti insegnano nuove cose e rendono meno noiosi anche gli allenamenti più lunghi? Beh, mica roba da poco!

SEI APPASSIONATO DI NUOTO?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
TANTE CLOROSE NOTIZIE IN ARRIVO

Profilo Autore

elisincro
Giovane sincronetta romana, amo il nuoto e scrivo per diletto. Il mio ambiente naturale è l'acqua, torno sulla terraferma solo perché in acqua non posso coltivare un'altra mia grande passione: leggere. Curo la sezione del sito dedicata al nuoto sincronizzato.
SCOPRI IL TEAM COMPLETO
CONTATTI: elisabetta@nuotounostiledivita.it