WAKE ME UP WHEN SEPTEMBER STARTS 1

WAKE ME UP WHEN SEPTEMBER STARTS

9 Settembre 2021 Off Di Melissa

Eccoci qui, come state amici di Nuoto uno stile di vita? Beh, che dire: finalmente (ah si?) arrivato settembre!

Sì, mi permetto di dire finalmente perché si sa che, in realtà, maggior parte delle persone, da una parte, non vede l’ora che arrivi questo mese. Settembre è visto sì come il mese DOPO le vacanze, il mese del rientro al lavoro, allo studio, allo sport, alla quotidianità insomma. Ma settembre è anche considerato da molti l’inizio di un nuovo anno, l’inizio di nuovi e promettenti progetti, viaggi, avventure… e chi più ne ha più ne metta.


Le vacanze sono sempre un periodo di pausa da quello che si fa durante l’anno e spesso, staccare la testa da tutto e rilassarsi è la soluzione ideale per chi vuole poi ripartire con la solita routine più carico di prima.

 

C’è invece chi non riesce a fare a meno delle proprie abitudini… e quindi le piega per bene, le ripone nella valigia e se le porta dietro per tutte le vacanze.

Ovviamente non mancano coloro che appartengono a una via di mezzo: i nuotatori.


Siamo noi che a giugno, luglio o addirittura agosto, concluse le ultime faticose gare della stagione, non vediamo l’ora di svuotare la borsa del team di cui orgogliosamente abbiamo fatto parte per abbandonarla per qualche settimana insieme a svedesi, ciabatte e cuffie tutte odoranti di cloro.

E così, ci si trova a raggiungere una calda meta estiva per rilassarsi con famiglia o amici e per sentirsi degli ex atleti nullafacenti per qualche giorno… finché non arriva il momento di preparare il necessario per andare al mare. E non c’è nulla da fare, in qualche modo si ritorna sempre in acqua, dolce o salata che sia, perché al richiamo di quel composto chimico i nuotatori non sanno tirarsi indietro. Alla fine, ci ritroviamo in mare, nel nostro elemento, felici di poter sentire la nostra mano che si fa spazio e tira l’acqua dietro di noi, come per buttarci alle spalle tutto quel che non ci ha soddisfatto dell’anno appena concluso.


Che siate sportivi o meno, sapete anche voi che le cose che ci fanno stare bene non si riescono e si possono a mettere da parte: sarà per questo che l’estate, spensierata e vissuta a pieno, passa in un battito di ciglia e lascia spazio a settembre, più o meno atteso, che irrompe ricordandoci chi siamo e quali sono i nostri progetti futuri.

Diamo quindi la colpa all’aria frizzante di fine agosto che introduce il mese che ci fa sognare in grande e che ci sprona per raggiungere gli obiettivi che ogni anno, a fine estate, ci prefissiamo mentre guardiamo il tramonto in spiaggia, con ansia di raggiungerli tutti ed essere più che mai soddisfatti del nostro percorso


Quindi, direi che settembre può e deve solo portate tante cose buone…non lasciatevi trarre in inganno da ciò che si dice in giro!


Appassionato di nuoto?

Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
→ INSTAGRAM
→ TELEGRAM

Resta sempre aggiornato

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Melissa
Melissa
Sono Melissa, vivo in Brianza ad amo stare all’aria aperta…anche se 16 anni della mia vita li ho passati in piscina.
Mi sono sempre trovata a mio agio nell’acqua, in questo ambiente ovattato in cui, alla fine, ci sei solo tu con i tuoi pensieri.
Ex ranista, a breve mi laureerò in Comunicazione, con la speranza di riuscire a condividere, ora anche con voi, valori e pensieri sul magico mondo dello sport e del nuoto.