RIKKE MØLLER PEDERSEN

RIKKE MØLLER PEDERSEN

Nata il 9 gennaio 1989 a Odense, in Danimarca, Rikke Møller Pedersen è un ex-nuotatrice danese specializzata nella rana e ritiratasi dal nuoto agonistico nel gennaio del 2019. È l'attuale primatista del mondo dei 200m rana. Ai  Giochi Olimpici di Rio de Janeiro fu bronzo con la 4x100 mista danese.


L'esordio e i primi successi

Non esordisce a livello internazionale molto giovane: Rikke Møller è ventenne quando per la prima volta partecipa a un campionato internazionale: sono gli europei in corta di Istanbul 2009 e in quell'occasione la nuotatrice danese vince la finale dei 200 rana con il nuovo record europeo (2'16"66). Questo è il primo sigillo del suo amore eterno per i 200 rana, distanza che le regalerà le gioie più belle e i rimpianti più amari della carriera.

L'anno successivo partecipa ai mondiali in vasca corta di Dubai e vince la medaglia di bronzo sempre nei 200 rana. A solo un anno dal suo esordio nel nuoto internazionale, la Pedersen ha già vinto due importanti medaglie, ma ancora non si è misurata nella vasca da 50 metri. Nel 2011 partecipa nuovamente ai campionati europei in vasca corta e conferma il suo titolo di campionessa continentale nei 200 rana, vince anche un argento nei 100 rana e un oro con la 4x50 mista danese.


2012-2013: un biennio che scotta

Con il 2012 inizia un biennio fondamentale per la carriera Rikke Møller Pedersen perché 2012 significano Giochi Olimpici di Londra 2012. La ranista danese conquista la finale con il secondo miglior crono alle spalle di Rebecca Soni, ma in finale non riesce a chiudere oltre la quarta posizione alle spalle della statunitense  Rebecca Soni (oro olimpico con tanto di record mondiale), della giapponese Suzuki e della russa Efimova.

L'anno successivo dovrebbe essere quello della rivincita e i Campionati Mondiali di Barcellona si offrono come il palcoscenico perfetto. Rikke Møller è in formissima e già in semifinale nuota il record mondiale in 2'19"11 rubando il primato proprio alla statunitense Rebecca Soni. In finale però non riesce a replicare la prestazione e chiude in 2'20"08, argento alle spalle della ranista russa Julija Efimova.

A Barcellona, Rikke raggiunge così l'apice della sua carriera, senza però riuscire a vincere l'oro in una massima competizione natatoria. Anni dopo rivelerà: "Quando ripenso al mio record mondiale sorrido, solo ora posso davvero dire di esserne orgogliosa".


La tripletta europea e il bronzo olimpico

L'anno successivo, agli europei di Berlino, mette a segno una bellissima tripletta, vincendo l'oro nei 100m rana, nei 200m rana e nella 4x100 mista. Ai Campionati Mondiali di Kazan del 2015 vince una medaglia di bronzo nei 200 rana (a parimerito con altre 2 atlete) e ai Giochi Olimpici di Rio 2016 riesce a vincere il bronzo olimpico con la 4x100 mista danese. Con il bronzo di Rio, Rikke ha davvero messo al collo qualsiasi medaglia un nuotatore possa mettersi al collo.

Nel 2018 vince la sua ultima medaglia internazionale durante i campionati europei di Glasgow, è argento nella 4x100 mista danese. Nel gennaio dell'anno successivo, pochi giorni dopo aver compiuto 30 anni, annuncia il suo ritiro tramite attraverso un post su Instagram. Scrive la nuotatrice danese:

È con gli stessi passi incerti ma con la stessa volontà, lo stesso coraggio e la stessa determinazione indomita che ho iniziato la mia carriera di nuotatrice che oggi annuncio che sto concludendo la mia carriera di nuotatrice professionista.

Un totale di 24 medaglie internazionali vinte in 9 anni di carriera la proiettano come una delle nuotatrici danesi e delle raniste europee più forti di sempre. Al suo palmares si aggiunge un record mondiale che resiste da ormai 6 anni, Rikke Møller Pedersen saluta il nuoto agonistico, ma per il nuoto agonistico Rikke Møller Pedersen resterà ancora a lungo un punto di riferimento della rana mondiale.


Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità sul nuoto entrando a far parte della più grande Social Community di nuotatori in Italia! Seguici sui social o Iscriviti alla Newsletter:

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM

entra nella nostra community di nuotatori:

ABBONATI ALLA NEWSLETTER