SIAMO NUOTATORI

“I nuotatori non nuotano perché è divertente. Chiedi pure a chiunque fra di noi, molti ti risponderanno che lo detestano in realtà. Ma non possiamo immaginare le nostre vite senza. E’ parte di noi, è ciò per cui viviamo.

Viviamo per le due ore di allenamento ogni giorno, le feste con la squadra, il tifo, le trasferte in pullman, le qualificazioni, le cuffie perdute, il cloro, gli scherzi, l’amicizia, le risate, i rimproveri dell’allenatore che al momento detesti ma che poi ti renderai conto di quanto ti saranno serviti.

Viviamo per quella sensazione che senti quando riesci a battere il ragazzo accanto a te per un decimo di secondo perché noi sappiamo quanto è importante e che quelle due vasche in più che hai fatto in allenamento ne valevano la pena.

Viviamo per il tuffo al suono dello sparo in partenza, o per quella sensazione allo stomaco qualche minuto prima della gara a cui non ci si abitua mai. Viviamo per gli allenamenti in palestra e per gli obiettivi che ci prefissiamo a inizio stagione. Viviamo per la squadra che diventa la tua famiglia. Viviamo per le playlist che canticchiamo nella mente durante le serie più lunghe. Viviamo per le gare, per gli amici, per la squadra e per la fatica.”

SIAMO NUOTATORI

– da un post su Tumblr

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?

Iscriviti alla NEWSLETTER per rimanere connesso con il nuoto,
anche fuori dalla piscina: