QUELLI CHE... I NUOTATORI DURANTE IL COVID

QUELLI CHE... I NUOTATORI DURANTE IL COVID

10 Giugno 2020 Off Di Federico

Ci siamo comportati tutti in maniera differente durante questo strano e difficile periodo di quarantena. Ci sono stati quelli che pur di nuotare si sono gettati in fiumi e laghi ghiacciati, ci sono quelli che sono dimagriti e ci sono quelli che sono ingrassati. Può risultare quasi impossibile descrivere i comportamenti di tutti quanti, ma ci proviamo comunque. Ecco a voi ' Quelli che... i nuotatori durante il Covid ', nella speranza che Beppe Viola non si arrabbi troppo.


In ordine cronologico randomico:

Marzo

Quelli che quando hanno annullato i primi allenamenti hanno fatto un sorrisetto
quelli che per fortuna si sono fatti l'ultima nuotata
quelli che l'ultima nuotata non se la sono fatta e si son mangiati le mani per mesi
quelli che dopo una settimana giravano per casa con il costume
quelli che per sentire l'odore di cloro lavavano il bagno un giorno sì e uno no
quelli che per fare gli originali hanno nuotato nella vasca da bagno allagando tutta casa
quelli che... a Greta Thunberg non piace questo elemento
quelli che per nuotare si son comprati una piscina da mettere in giardino
quelli che non hanno nuotato per due mesi e comunque sono sopravvissuti
quelli che sono ingrassati
quelli che sono dimagriti
quelli che comunque hanno mangiato quello che volevano
quelli che le Olimpiadi si devono fare per forza
quelli che le Olimpiadi non si possono fare affatto
quelli che... va beh, forse rimandarle di un anno è la cosa migliore


Aprile

Quelli che andrà tutto bene
quelli che andiamo, non andrà bene proprio un bel niente
quelli che pur di passare il tempo si sono iscritti a TikTok
quelli che hanno pianto
quelli che hanno riso
quelli che hanno pasta (perché il riso viene dalla Cina e non si sa mai)
quelli che in fin dei conti aspettare le conferenze stampa di Conte è un po' come essere in camera di chiamata
quelli che il DPCM potrebbe essere un'imprecazione in codice del mio coach
quelli che grazie alle dirette di @nuotopuntocom per tenerci un po' di compagnia
quelli che per superare l'astinenza hanno iniziato a rivedersi gare di nuoto random
quelli che continuavano a lavare il bagno un giorno sì e uno no
quelli che si sono cimentati nella Don't Rush Challenge per nuotatori
quelli che non l'hanno fatto, ma sono sopravvissuti lo stesso.


Maggio

Quelli che finalmente si riparte
quelli che non si ricordano più come si nuota
quelli che... l'allenatore invece si ricorda fin troppo bene come si allena
quelli che la piscina è pericolosa, non ci andrò fino a settembre
quelli che quando la piscina riapre si ubriacano di gioia
quelli che si ubriacano (per la rabbia) perché la piscina non riapre ancora
quelli che non hanno mai nuotato e ora vogliono assolutamente nuotare
quelli che non hanno mai nuotato ma si indignano comunque perché la piscina del loro paesino non riapre
quelli che si devono fare due ore di auto per andare a nuotare
quelli che non si sono ancora ripresi dal primo allenamento
quelli che va beh alla fine poteva anche andare peggio
poteva piovere.


Giugno

Quelli che anche in Lombardia finalmente si può tornare a nuotare
quelli che non hanno capito che l'allenamento vale anche se non si instagramma la propria foto in piscina
quelli che no ragazzi, la foto del ritorno in piscina è un must
quelli che nuotano in mare
quelli che vanno al mare ma solo per prendere il sole
quelli che si rendono conto che per la prima volta nella loro vita stanno facendo la prova costume
quelli che con la mascherina non ti riconoscono più
quelli che in realtà non ti riconoscevano nemmeno prima
quelli che dopo allenamento tornano a casa con accappatoio e costume, perché cambiarsi in piscina è assurdo
quelli che non vedono l'ora che torni la normalità
quelli che in fin dei conti non è così male che ci siano poche persone in corsia.


Quelli che nonostante i mesi difficili appena passati e il futuro pieno di incognite hanno comunque voluto raccontare con un pizzico di ironia questo presente che tutti assieme dobbiamo comunque superare.


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato dalle gare per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, mi sono laureato nel corso magistrale di Filosofia teoretica a Pavia e ora lavoro in una scaleup tecnologica italiana con sede a Pavia. Così, tra un json e una nuotata in piscina, mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.