IO RESTO A CASA: "Divertitevi, riposatevi, leggete"

IO RESTO A CASA: "Divertitevi, riposatevi, leggete"

10 Marzo 2020 Off Di Federico

IO RESTO A CASA: Divertitevi, riposatevi, leggete e appassionatevi di nuovi argomenti. Se necessario annoiatevi, perché dalla noia possono nascere idee e preziose scoperte. Siate curiosi in questi giorni in cui le nostre vite sembrano improvvisamente essersi rallentate, siate affamati di qualsiasi cultura: da quella cinematografica a quella natatoria, da quella delle serie Tv a quella letteraria.

Guardate film e serie tv, leggete nuovi libri o rileggete il vostro libro preferito. Riguardatevi le gare di nuoto dell’ultima olimpiade, scoprite di più sulla storia dello sport italiano, rivedetevi il documentario su Michael Phelps, parlate con i vostri genitori, state vicini (rimanendo lontano) ai vostri amici. Ma più di ogni altra cosa, siate responsabili.


Oggi più che mai, in questo periodo più che mai. Poi tutto finirà. E allora potremo tornare nella nostra casa, quella ‘vera’, quella che profuma di cloro. Per ora, per oggi e per i giorni a seguire IO RESTO A CASA: uniti, tutti assieme, mettiamo il Virus alla porta!


IO RESTO A CASA

"Divertitevi, riposatevi, leggete": il nostro post su Instagram con la foto del calendario "Una vita da nuotatori Master" di Davide Rizzo:

View this post on Instagram

#iorestoacasa 🔵 Divertitevi, riposatevi, leggete e appassionatevi di nuovi argomenti. Se necessario annoiatevi, perché dalla noia possono nascere idee e preziose scoperte. Siate curiosi in questi giorni in cui le nostre vite sembrano improvvisamente essersi rallentate, siate affamati di qualsiasi cultura, da quella cinematografica a quella natatoria, da quella delle serie Tv a quella letteraria. Guardate film e serie tv, leggete nuovi libri o rileggete il vostro libro preferito. Riguardatevi le gare di nuoto dell’ultima olimpiade, scoprite di più sulla storia dello sport italiano, rivedetevi il documentario su Michael Phelps, parlate con i vostri genitori, state vicini (rimanendo lontano) ai vostri amici. Ma più di ogni altra cosa, siate responsabili. Oggi più che mai, in questo periodo più che mai. Poi tutto finirà. E allora potremo tornare nella nostra casa, quella ‘vera’, quella che profuma di cloro. Per ora, per oggi e per i giorni a seguire #iorestoacasa 🔵 uniti, tutti assieme, mettiamo il Virus alla porta 💪🏼

A post shared by nuoto uno stile di vita (@nuotounostiledivita) on


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM



Appassionato di nuoto?

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho ancora capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, tra una lezione universitaria e una nuotata in piscina mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.