NUOTO, EUROPEI IN CORTA 2021: ENTRY LIST E ASSENZE ILLUSTRI 1

NUOTO, EUROPEI IN CORTA 2021: ENTRY LIST E ASSENZE ILLUSTRI

29 Ottobre 2021 Off Di Lorenzo

Entra nel vivo il conto alla rovescia verso i Campionati Europei in vasca corta 2021 che si svolgeranno presso l'Aquatic Palace di Kazan tra il 2 e il 7 novembre. In attesa dell'inizio delle gare (appuntamento martedì mattina alle 8:00 con le batterie del Day1) la LEN ha reso nota l'Entry List, scopriamo insieme le principali gare degli azzurri e le assenze più illustri.


Assente la Gran Bretagna

L'assenza più sorprendente per questo campionato continentale in vasca corta è quella del team britannico che ha deciso di non schierare nessun atleta. Due anni fa presso il Tollcross International Swimming Centre di Glasgow, i britannici avevano chiuso al quinto posto nel medagliere con 11 medaglie complessive (3 ori: Litchfield e Anderson x2; 4 argenti: Scott, Dean, Renshaw, 4x50sl mista; 4 bronzi: Greenbank, Guy, Davies, O'Connor).

Non scenderanno quindi in vasca Adam Peaty (a cui non è mai andata particolarmente a genio la vasca corta), Tom Dean e Duncan Scott (entrambi a medaglia nel 2019 rispettivamente nei 400sl e nei 200sl ed entrambi a medaglia nei 200sl a Tokyo), assenti poi tra gli altri Max LitchfieldFreya AndersonKathleen Dawson, Molly Renshaw...


Le assenze illustri

Gli inglesi non sono i soli... sono molte le stelle del nuoto continentale che non gareggeranno a Kazan: oltre ad Adam Peaty, Tom Dean e Duncan Scott saranno assenti anche l'Iron Lady Katinka Hosszu, l'olandese Ranomi Kromowidjojo e il francese Florent Manaudou.

A questi si aggiungono le assenze già note di Gabriele Detti e Federico Burdisso (ne avevamo parlato qui) e di Federica Pellegrini e Femke Heemskerk, entrambe si ritireranno dal nuoto agonistico al termine dei Playoff ISL 2021 che si svolgeranno a novembre a Eindhoven.


Azzurri a caccia di medaglie

Le assenze illustri e il forfait del team inglese lasciano spazio agli azzurri che a Kazan cercheranno di fare incetta di medaglie. Nel 2019 l'Italia chiuse al secondo posto alle spalle della Russia con 20 medaglie totali: 6 ori, 7 argenti e 7 bronzi. Fare meglio sarà difficile ma certamente non impossibile.

Alle certezze del team azzurro - Paltrinieri, Miressi, Ceccon, Martinenghi, Quadarella, Carraro, Pilato, Castiglioni, Panziera - si affiancano diverse giovani promesse che proprio a Kazan potrebbero iniziare a collezionare medaglie o risultati importanti nel cammino verso Parigi 2024, e quindi occhi puntati su Alberto Razzetti e Costanza Cocconcelli e poi sulle staffette azzurre che hanno il potenziale per regalarci molte emozioni.

E quindi.. appuntamento con le batterie a partire dalle ore 8:00 di martedì 2 novembre. Finali e semifinali saranno trasmessi come di consueto su Rai Sport, mentre non è garantita una copertura televisiva per quanto riguarda le batterie.


Entry List, programma delle gare e link utili

Sul sito della LEN è possibile consultare l'Entry List completa con tutti gli atleti iscritti gara per gara e i rispettivi tempi di iscrizione. Per quanto riguarda l'Italia, sono 40 gli azzurri che parteciperanno al campionato continentale in vasca corta → I CONVOCATI

Ricordiamo che le gare si svolgeranno presso l'Aquatic Palace di Kazan dal 2 al 7 novembre 2021. Le batterie si svolgono a partire dalle ore 8:00 (italiane) del mattino mentre finali & semifinali iniziano alle ore 16:30. Gli orari sono secondo il fuso orario italiano, a Kazan saranno le 10 di mattina e le 18:30 di pomeriggio.

PROGRAMMA GARE
KAZAN 2021, TUTTE LE NEWS
ENTRY LIST


Segui gli Europei di Kazan 2021 con noi

Per rimanere sempre aggiornato sul nuoto mondiale e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Lorenzo
Lorenzo
Studente di scienze politiche all’Università di Pavia, sono il NERD del gruppo (quello che cerca di far funzionare sempre il sito). Esperto di Web design, UX & UI autodidatta; divido il mio tempo libero tra sport più o meno rischiosi, libri più o meno interessanti e sessioni fotografiche (prevalentemente in orari improponibili). All'acqua delle piscine ho sostituito l'acqua dei fiumi oramai da qualche anno.