DOMINIO PALTRINIERI: TITOLO TRICOLORE NELLA 10km A PIOMBINO

DOMINIO PALTRINIERI: TITOLO TRICOLORE NELLA 10km A PIOMBINO

18 Agosto 2020 Off Di Federico

Tris d'oro per Gregorio Paltrinieri che dopo le vittorie negli 800sl e nei 1500sl - con tanto di record europeo - ottenute la scorsa settimana al Trofeo Settecolli 2020, trionfa anche nelle acque libere conquistando il titolo tricolore nella 10km che si è svolta quest'oggi a Piombino.


Inarrestabile: il caimano del nuoto azzurro Gregorio Paltrinieri sorprende ancora una volta tutti quanti dominando la 10km in acque libere (distanza olimpica) con il crono di 1h 52'09"7. Una gara perfetta conclusa con un arrivo in solitaria con Greg che ha distaccato di ben 14 secondi il francese Marc-Antoine Olivier, già bronzo olimpico nella 10km a Rio 2016 e vicecampione mondiale in carica.

Per Gregorio Paltrinieri, passato da circa 3 mesi sotto la guida del tecnico Fabrizio Antonelli, è una vittoria importantissima che dà sicuramente molta fiducia in vista dell'appuntamento olimpico del prossimo anno:

Sono contento di questo test - racconta il Greg - stiamo simulando l’Olimpiade e anche questa gara mi ha soddisfatto sia nei primi 4 giri che nel finale più sciolto. Il lavoro va nella direzione giusta


Domenico Acerenza ha chiuso al terzo posto in 1h 52’29″4, distaccato di soli 5 secondi dal francese Olivier. Quarto posto per il britannico Pardoe, mentre ha chiuso in quinta posizione, (terzo assoluto per il podio tricolore) Mario Sanzullo in 1h 53’03″2. Nella prova femminile ha vinto Arianna Bridi in 2h02’13”5.

Domani continua il Campionato Assoluto in acque libere con la 2.5 km, mentre venerdì a Marina di Grosseto sarà la volta della 5 km.


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato dalle gare per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, mi sono laureato nel corso magistrale di Filosofia teoretica a Pavia e ora lavoro in una scaleup tecnologica italiana con sede a Pavia. Così, tra un json e una nuotata in piscina, mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.