SWIM REWIND, 1 AGOSTO: FILIPPI DI BRONZO, PHELPS DA RECORD

SWIM REWIND, 1 AGOSTO: FILIPPI DI BRONZO, PHELPS DA RECORD

1 Agosto 2020 Off Di Sara

#SwimRewind 12/30. Era il 2009 quando Martina Carraro faceva la sua prima apparizione in una competizione internazionale, Alessia Filippi vinceva il bronzo negli 800 stile libero e Michael Phelps siglava il nuovo Record del Mondo nei 100 delfino. Ecco un nuovo rewind delle emozioni del 1° agosto.


1° agosto 2009, Roma 

11 anni fa nel magico contesto del Foro Italico di Roma si svolgeva la XIII° edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto. Il 1° agosto 2009 il cielo di Roma si tingeva di azzurro: con il tempo di 8'17"21 Alessia Filippi vinceva il bronzo negli 800 stile libero, siglando anche il nuovo Record Italiano nella distanza. Davanti a lei la danese Lotte Friis vinceva il titolo con il tempo di 8'15"92 (nuovo Record dei Campionati) e la britannica Joanne Jackson (8'16"66). Un'emozione indescrivibile per Alessia, romana DOC e già vice campionessa olimpica negli 800, che nella piscina di casa aveva già trovato il titolo iridato nei 1500 stile libero.

SWIM REWIND, 1 AGOSTO: FILIPPI DI BRONZO, PHELPS DA RECORD 4

E sempre in casa Italia, il 1° agosto di 11 anni fa una giovanissima Martina Carraro - all'epoca appena 16enne - faceva la sua prima comparsa nel panorama internazionale. Erano le batterie dei 100 rana e Martina concludeva 37° con il tempo di 31"98.

Ma il 1° agosto 2009 fu anche il giorno in cui il più grande dei nuotatori scrisse un'ulteriore pagina di storia: era la finale dei 100 delfino e Michael Phelps vinceva un ulteriore titolo davanti ad uno dei suoi più grandi rivali, Milorad Cavic. In terza piazza, lo spagnolo Rafael Munoz Perez. Quella che stiamo rivivendo, però, non fu soltanto una semplice vittoria di chi già si trovava nell'olimpo del nuoto, bensì l'ennesima dimostrazione della sua grandezza. Infatti, con il tempo di 49"82 Michael Phelps siglò il nuovo Record del Mondo.


1° agosto 20012, Londra 

Era, invece, il 1° agosto del 2012 quando all'Aquatics Centre di Londra si svolgeva una nuova giornata di finali della XXX° Olimpiade. Il 1° agosto di 8 anni fa l'ungherese Daniel Gyurta vinceva il titolo nei 200 rana e il tempo di 2'07"28 gli valeva il nuovo Record del Mondo. Dietro di lui il britannico Michael Jamieson (2'07"42 e nuovo Record Nazionale) e il giapponese Ryo Tateishi (2'08"29).

Nella "pancia della balena" - come veniva chiamata la piscina di Londra - Nathan Adrian vinceva il titolo olimpico nella gara regina, i 100 stile libero, davanti a James Magnussen e Brant Hayden. In campo femminile, la cinese Jiao Liuyang vinceva i 200 delfino e gli Stati Uniti di Melissa Franklin, Dana Vollmer, Shannon Vreeland e Allison Schmitt vincevano la 4x200 stile libero.


Swim Rewind

In questa estate molto particolare abbiamo deciso di riavvolgere il nastro: dal 21 luglio al 21 agosto vivremo così una specie di manifestazione virtuale lunga 30 giorni, in cui andremo a raccontare le finali più straordinarie di Pechino 2008, Roma 2009, Shanghai 2011, Londra 2012, Barcellona 2013, Kazan 2015, Rio 2016, Budapest 2017 e Gwangju 2019. Una serie di 30 articoli in cui racconteremo 3 Olimpiadi e 6 rassegne iridate, per un complessivo di quasi 400 gare... Coming soon:

2 agosto 2009, terminavano i mondiali di Roma
→ 2 agosto 2015, iniziavano i mondiali di Kazan
→ appuntamento a domani per il prossimo rewind


Resta connesso

Per seguire le prossime puntate di Swim Rewind o per ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Continua a seguire Swim Rewind

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sara
Sara
Studentessa al terzo anno di Scienze Linguistiche per le Relazioni Internazionali, è una delle scrittrici di nuotounostiledivita.it. Appassionata di Sport, ha praticato nuoto sin da bambina. Ora gestisce @lefotodellastoriadelnuoto, con l’intento di raccontare gli eventi più belli che hanno fatto la storia di questo sport. Ama leggere, viaggiare e guardare serie TV!