ABU DHABI 2021, MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI DAY2 1

ABU DHABI 2021, MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI DAY2

17 Dicembre 2021 Off Di Redazione

Ad Abu Dhabi al via il secondo giorno di gare della XV Edizione dei Campionati mondiali di nuoto in vasca corta. Dopo le straordinarie emozioni di ieri, ancora protagonisti gli azzurri all'interno dell'Etihad Arena di Abu Dhabi. Di seguito i risultati principali del secondo giorno di gare, venerdì 17 dicembre 2021.


Risultati semifinali & finali

Nel secondo pomeriggio di gare la rana azzurra regala una doppia medaglia d'argento con Nicolò Martinenghi che si laurea vice campione mondiale nei 100 rana e Benedetta Pilato che vince l'argento nei 50 rana.

Un ottimo Matteo Rivolta domina le semifinali dei 100 farfalla, domani partirà dalla corsia 4 con il primo tempo assoluto. Ilaria Cusinato è sesta nei 200 farfalla, Matteo Ciampi e Lorenzo Mora ottengono due ottavi posti, rispettivamente nei 200 stile libero e nei 100 dorso. Le staffette azzurre chiudono in quinta (4x50sl mixed) e settima (4x50 mista donne) posizione. Di seguito i risultati principali del pomeriggio (nella seconda parte dell'articolo i risultati delle batterie di questa mattina).


Staffetta 4x50 mista donne FINALE

  • Record Mondiale: 1'42"38 =
  • Record Europeo: 1'42"69 1’42″38
  • Record Italiano: 1'44"46

Elena Di Liddo, Arianna Castiglioni, Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli chiudono in settima posizione la 4x50 mista femminile in 1’45″20. A vincere è la Svezia che eguaglia il WR statunitense e stabilisce così il nuovo record europeo in 1’42″38. Seconda posizione per gli Stati Uniti in 1’43″61, terza l’Olanda in 1’44″03. Il podio:

  1. Svezia in 1’42″38
  2. Stati Uniti in 1’43″61
  3. Olanda in 1’44″03

100 dorso uomini FINALE

  • Record Mondiale: 48"33
  • Record Europeo: 48"58
  • Record Italiano: 49"68

Lorenzo Mora nuota il proprio personal best ma non riesce ad andare oltre l'ultima posizione, l'azzurro chiude ottavo in 49"93.  A vincere è lo statunitense Shaine Casas in 49"23, seconda posizione per Kliment Kolesnikov in 49"46, medaglia di bronzo per Robert Glinta in 49"60. Il podio:

  1. Shaine Casas in 49"23
  2. Kliment Kolesnikov in 49"46
  3. Robert Glinta in 49"60

200 farfalla donne FINALE

  • Record Mondiale: 1'59"61
  • Record Europeo: 1'59"61
  • Record Italiano: 2'04"20

Un'ottima Ilaria Cusinato chiude in 2'06"82, personale nuovamente migliorato e sesta posizione complessiva nella finale dei 200 farfalla. La medaglia d'oro viene vinta da Yufei Zhang in 2’03″01, medaglia d'argento per Charlotte Hook, terza Lana Pudar. Il podio:

  1. Yufei Zhang in 2'03"01
  2. Charlotte Hook in 2'04"35
  3. Lana Pudar in 2'04"88

100 rana uomini FINALE

  • Record Mondiale: 55"28
  • Record Europeo: 55"28
  • Record Italiano: 55"63

Un insaziabile Nicolò Martinenghi ci mette testa e cuore e vince una sensazionale medaglia d'argento nei 100 rana alle spalle di Ilya Shymanovich che vince l'oro in 55″70. Terza posizione per lo statunitense Nic Fink che chiude in 55"87. Finale perfetta quella dell'azzurro con un recupero straordinario nella seconda parte di gara, seconda posizione in 55″80. Il podio:

  1. Ilya Shymanovich in 55″70
  2. Nicolò Martinenghi in 55″80
  3. Nic Fink in 55"87.

Questo il suo commento di Tete al termine della gara ai microfoni di Rai Sport:

Solo di testa. Oggi era da difendere il nome della nazione sulla schiena e il mio nome. È un argento che vale quasi come un oro. Non potevo tirarmi indietro e non l’ho fatto!



50 rana donne FINALE

  • Record Mondiale: 28"56
  • Record Europeo: 28"81
  • Record Italiano: 28"81

Dopo l'argento di Martinenghi arriva il bellissimo argento di Benedetta Pilato che dopo l'argento mondiale in vasca lunga si ripete anche in corta. 29"50 il tempo dell'azzurra che chiude alle spalle della nuotatrice israeliana Anastasia Gorbenko (29″34) e davanti alla svedese Sophie Hansson (bronzo in 29″55). Il podio:

  1. Anastasia Gorbenko in 29″34
  2. Benedetta Pilato in 29"50
  3. Sophie Hansson in 29″55


200 stile libero uomini FINALE

  • Record Mondiale: 1'39"37
  • Record Europeo: 1'39"37
  • Record Italiano: 1'41"65

Matteo Ciampi chiude in ottava posizione la finale dei 200 stile libero in 1'42"66. A vincere il titolo mondiale è il giovane nuotatore coreano Hwang Sunwoo (ne avevamo parlato nel pre-mondiale) che ferma il cronometro in 1’41″60 vincendo in recupero sul russo Aleksandr Shchegolev, argento in 1’41″63. Medaglia di bronzo per Danas Rapsys in 1’41″73. Il podio:

  1. Sunwoo Hwang in 1'41"60
  2. Aleksandr Shchegolev in 1'41"63
  3. Danas Rapsys in 1'41"73

100 stile libero donne SEMI

  • Record Mondiale: 50"25
  • Record Europeo: 50"58
  • Record Italiano: 52"10

Sarah Sjostrom domina le semifinali della gara regina al femminile, è suo il primo tempo per la finale di domani in 51"53. La svedese chiude davanti a Siobhan Haughey che ferma il cronometro in 51"82. Domani pomeriggio in finale troveremo:

1. Sarah Sjostrom in 51"53
2. Siobhan Haughey in 51"82
3. Kasia Wasick in 52"28
3. Kayla Sanchez in 52"28
5. Abbey Weitzeil in 52"29
5. Marrit Steenbergen in 52"29
7. Torri Huske in 52"48
8. Marie Wattel in 52"59


100 farfalla uomini SEMI

Un infinito Matteo Rivolta termina le semifinali dei 100 farfalla con il  primo tempo assoluto e con quasi mezzo secondo su tutti gli altri concorrenti. 49"07 il crono dell'azzurro, 49"56 il tempo di Chad le Clos che è il secondo più veloce al termine delle semifinali. Ottima la prestazione dell'azzurro che domani partirà dalla corsia numero quattro. Questi gli 8 finalisti:

  1. Matteo Rivolta in 49"07
  2. Chad le Clos in 49"56
  3. Youssef Ramadan in 49"60
  4. Noe Ponti in 49"62
  5. Jakub Majerski in 49"65
  6. Simon Bucher in 49"70
  7. Tom Shields in 49"76
  8. Andrei Minakov in 49"79

100 dorso donne FINALE

  • Record Mondiale: 54"89
  • Record Europeo: 55"03
  • Record Italiano: 56"57

Finale senza azzurre in acqua, vince la medaglia d'oro e il titolo mondiale la svedese Louise Hansson in 55"20 toccando due centesimi prima della canadese Kylie Masse (55"22) che vince così la medaglia d'argento. Terza posizione per gli USA con Katharine Berkoff (55"40). Il podio della gara:

  1. Louise Hansson in 55"20
  2. Kylie Masse in 55"22
  3. Katharine Berkoff in 55"40

Staffetta 4x50 stile libero mista FINALE

  • Record Mondiale: 1'27"89
  • Record Europeo: 1'28"31
  • Record Italiano: 1'29"22

Lorenzo Zazzeri, Alessandro Miressi, Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli chiudono in quinta posizione la staffetta 4x50 stile libero mista in 1’30″02. Vince l'oro il Canada, davanti a Olanda e Russia. Il podio:

  1. Canada in 1’28″55
  2. Olanda in 1’28″61
  3. Russia in 1’28″97

Risultati batterie

Matteo Ciampi conquista la finale nei 200 stile libero in 1’42”82 (settimo tempo) mentre Ilaria Cusinato entra nella finale dei 200 farfalla in 2’06″60 (ottavo tempo). Passaggio di turno anche per Matteo Rivolta e Michele Lamberti che oggi pomeriggio ritroveremo nelle semifinali dei 100 farfalla.

Per quanto riguarda le staffette, finale conquistata dalla 4x50 mista donne con Scalia, Castiglioni, Di Liddo e Di Pietro che hanno chiuso in 1’45″48, terzo tempo di qualificazione. Finale anche per la 4x50 stile libero mista: Orsi, Deplano, Di Pietro e Cocconcelli fermano il cronometro 1’30″44, secondo crono alle spalle della Russia.

In chiusura di mattinata, Simona Quadarella (8'14"10) e Martina Caramignoli (8'15"01) conquistano la finale degli 800 stile libero con il quarto e il sesto tempo di qualificazione.


4x50 mista donne

  • Record Mondiale: 1'42"38
  • Record Europeo: 1'42"69
  • Record Italiano: 1'44"46

Silvia Scalia, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro aprono le danze del secondo giorno di gare, facendo volare la 4x50 mista femminile in 1’45″48. Le azzurre chiudono la propria batteria alle spalle del Canada (1’45″17), e con il terzo tempo di qualificazione per la finale. Il miglior tempo è quello degli USA che hanno chiuso in 1’44″50. Oggi pomeriggio in finale troveremo: Usa, Canada, Italia, Cina, Svezia, Russia, Olanda, Bielorussia.


200 stile libero uomini

  • Record Mondiale: 1'39"3747"78
  • Record Europeo: 1'39"37
  • Record Italiano: 1'41"65

Matteo Ciampi conquista la finale dei 200 stile libero in 1'42"99, l'azzurro accede con l'ottavo tempo assoluto dopo aver chiuso la propria batteria in seconda posizione alle spalle del coreano Hwang Sunwoo (1’42″43). In vasca anche Marco De Tullio che chiude in 1’45″63, ventitreesima posizione assoluta. Il primo tempo al termine delle batterie è quello del brasiliano Fernando Scheffer che chiude in 1’42″42. Rimane fuori dai migliori 8 un po' a sorpresa David Popovici che chiude in quarta posizione in 1'43"62. Oggi pomeriggio in finale troveremo:

  1. Fernando Scheffer in 1’42”42
  2. Hwang Sunwoo in 1’42”43
  3. Duncan Scott in 1’42”58
  4. Kieran Smith in 1’42”64
  5. Alekdandr Shchegolev in 1’42”76
  6. Antonio Djakovic in 1’42”82
  7. Danas Rapsys in 1’42”82
  8. Matteo Ciampi in 1’42”82

100 stile libero donne

  • Record Mondiale: 50"25
  • Record Europeo: 50"58
  • Record Italiano: 52"10

Non riesce a superare le batterie della gara regina Costanza Cocconcelli che chiude le batterie in 54″07, lontana dal suo personal best, ventesima posizione assoluta. Il primo tempo di accesso per le semifinali è quello di Siobhan Haughey che timbra in 51″97. La nuotatrice di Hong Kong, fresca del primato mondiale nei 200sl sottratto nella giornata di ieri a Sarah Sjostrom, è l'unica sotto i 52 secondi questa mattina. Il secondo tempo di qualificazione è proprio quello della svedese Sjostrom che ha firmato il cronometro in 52″21.


100 farfalla uomini

  • Record Mondiale: 47"78
  • Record Europeo: 48"48
  • Record Italiano: 48"64

Matteo Rivolta e Michele Lamberti entrano senza difficoltà tra i migliori 16 nei 100 farfalla. Rivolta ferma il cronometro in 49″82, semifinale conquistata con il quarto tempo, Lamberti chiude in 50″53, quattordicesimo crono di accesso. I primi due tempi sono quelli dello svizzero Noè Ponti (49″49) e del russo Andrej Minakov (49″60).


200 farfalla donne

  • Record Mondiale: 1'59"61
  • Record Europeo: 1'59"61
  • Record Italiano: 2'04"20

Ilaria Cusinato si qualifica per la finale dei 200 farfalla al femminile fermando il cronometro in 2’06″60, ottavo tempo assoluto. Non riesce invece a entrare tra le migliori 8 Ilaria Bianchi che si ferma in decima posizione in 2’07″20. Il primo tempo è quello della russa Svetlana Chimrova in 2’05″12 davanti a Zhang Yufei in 2’05”73. Oggi pomeriggio in finale troveremo:

  1. Svetlana Chimrova in 2’05”12
  2. Zhang Yufei in 2’05”73
  3. Anastasiia Markova in 2’05”97
  4. Lana Pudar in 2’06”07
  5. Maria Ugolkova in 2’06”26
  6. Zsuzsanna Jakabos in 2’06”41
  7. Charlotte Hook in 2’06”55
  8. Ilaria Cusinato in 2’06”60

Staffetta 4x50 stile libero mista

  • Record Mondiale: 1'27"89
  • Record Europeo: 1'28"31
  • Record Italiano: 1'29"22

Marco Orsi, Leonardo Deplano, Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli conquistano la finale con la 4x50 stile libero mista, fermando il cronometro in 1’30″44, secondo tempo di qualificazione alle spalle della Russia (1’29″84). Questa sera in finale oltre a Russia e Italia ci saranno Olanda, Usa, Hong Kong, Francia, Canada, Svizzera.


800 stile libero donne

  • Record Mondiale: 7'59"34
  • Record Europeo: 7'59"34
  • Record Italiano: 8'04"53

Simona Quadarella e Martina Caramignoli conquistano la finale degli 800 stile libero. Simona Quadarella chiude al secondo posto la penultima batteria fermando il cronometro in 8’14″10, alle spalle della cinese Li Bingjie (in 8’10″08). L'azzurra ha il quarto tempo assoluto. Bene anche Martina Caramignoli che chiude in sesta posizione in 8'15"01 nella batteria vinta da Summer Mcintosh in 8'13"37. Solo quinto tempo di qualificazione per Anastasia Kirpichnikova (8'14"53) che non sembra essere in forma come durante l'europeo da poco concluso. Domani pomeriggio in finale troveremo:

  1. Li Bingjie in 8’10″08
  2. Summer Mcintosh in 8'13"37
  3. Isabel Marie Gose in 8'13"61
  4. Simona Quadarella in 8’14″10
  5. Anastasia Kirpichnikova in 8'14"53
  6. Martina Caramignoli in 8'15"01
  7. Katie Grimes in 8'16"01
  8. Anna Egorova in 8’17″03

Approfondimenti e replay

Per chi si fosse perso le gare, è possibile rivederle su Rai Play, Inoltre è possibile consultare tutti i risultati, le classifiche e altri approfondimenti sul sito di Omega.


Abu Dhabi 2021, programma delle gare e link utili

La XV Edizione dei Campionati Mondiali di nuoto in vasca corta si svolge ad Abu Dhabi dal 16 al 21 dicembre 2021, all'interno dell'iconica Etihad Arena, trasformata per l'occasione in una piscina temporanea da 25 metri.

→ PROGRAMMA GARE
→ ABU DHABI 2021, TUTTE LE NEWS
→ CONVOCATI AZZURRI

Le batterie si svolgeranno alle 6:30 di mattina e le finali alle 15 di pomeriggio (ora italiana). Di seguito il programma delle gare, giorno per giorno. Per quanto riguarda la diretta televisiva, tutte le gare saranno visibili su Rai Sport: sia le batterie del mattino sia finali e semifinali del pomeriggio.


Segui i Campionati Mondiali di Abu Dhabi 2021 con noi

Per rimanere sempre aggiornato sul nuoto mondiale e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER