BUDAPEST 2022, RISULTATI FINALI E SEMIFINALI #DAY6 1

BUDAPEST 2022, RISULTATI FINALI E SEMIFINALI #DAY6

23 Giugno 2022 Off Di Sofia

A Budapest continuano le gare di nuoto in vasca dei Campionati mondiali di Budapest 2022. Di seguito il recap di finali e semifinali del #Day6 - giovedì 23 giugno - e tutti i risultati degli azzurri.


RISULTATI FINALI & SEMIFINALI

Archiviato un altro pomeriggio di gare alla Duna Arena. Francesca Fangio giunge settima nella sua prima finale mondiale nei 200 rana. Avanti Panziera nei 200 dorso e Zazzeri nei 50 stile libero, che sigla il personal best.

Fuori dalle finali Burdisso e Codia nei 100 farfalla, Di Liddo e Di Pietro nei 50 farfalla.


100 stile libero donne – FINALE

  • Record del mondo: 51"71
  • Record europeo: 51"71
  • Record italiano: 53"18

La gara regina regala un'avvincente sfida tra la blasonata Sarah Sjostrom e le nuove leve. S'impone davanti a tutte Mollie O'Callaghan, grazie a una solida progressione nella vasca di ritorno, vincendo in 52"67.  Spodestata la primatista mondiale Sarah Sjostrom (52"80), che ancora una volta deve accontentarsi di una medaglia d'argento nei 100 stile libero a un Campionato del Mondo. Con loro, sul podio, la già campionessa nei 100 farfalla Torri Huske.

  1. 🥇 Mollie O'Callaghan 52"67.
  2. 🥈 Sarah Sjostrom 52"80
  3. 🥉 Torri Huske 52"92.

100 farfalla uomini – Semifinali

  • Record del Mondo: 49”45
  • Record Europeo: 49"68
  • Record Italiano: 50"64

Entrambi gli azzurri scendono in acqua nella seconda semifinale. Niente da fare né per Federico Burdisso (decimo tempo complessivo in 51"45) né per Piero Codia (quattordicesimo tempo complessivo in 51"73).

Prenota la corsia 4 per la finale di domani Krisof Milak in 50"14, che stacca la concorrenza di oltre mezzo decimo.


200 dorso donne – Semifinali

  • Record del Mondo: 2'03"35
  • Record Europeo: 2'04"94
  • Record Italiano: 2'05"56

Margherita Panziera svolge una buona prova e chiude al terzo posto la propria semifinale: quarto crono d'ingresso per lei in 2'08"28.

Queste le sue dichiarazioni in zona mista:

"Ho accusato il 200 di stamattina. Domani dovrò fare solo la finale, spero venga fuori qualcos'altro. Il podio è un po' irraggiungibile ma voglio fare del mio meglio e impegnarmi al massimo."

La capofila delle dorsiste è Phoebe Bacon che sigla 2'05"93.


50 stile libero uomini – Semifinali

  • Record del Mondo: 20"91
  • Record Europeo: 20"94
  • Record Italiano: 21"37

Tra i migliori 8 al mondo, domani, ci sarà anche Lorenzo Zazzeri. Dopo una scattante reazione al blocchetto di partenza, inanella un'ottima gara caratterizzata da una bracciata ad alta frequenza e ad altissima presa: 21"70 il suo crono, che è anche il suo personal best.

Si mostra contento ai microfoni di Rai Sport:

"Non ho sbagliato praticamente nulla; potevo evitare di respirare negli ultimi 10 metri, penso di averci lasciato qualcosa. Entro in finale con il secondo tempo, domani mi giocherò qualcosa di importante ma andrò senza pressioni: voglio divertirmi."

Il velocista che sigla il tempo più basso è Benjamin Proud (21"42). Stupisce Florent Manadou fuori dalla finale.


200 rana donne – FINALE

  • Record del mondo: 2'18"95
  • Record europeo: 2'19"11
  • Record italiano: 2'23"06

Giunge al settimo posto della sua prima finale mondiale l'azzurra Francesca Fangio che tocca in 2'25"08.

Queste le sue dichiarazioni post-gara:

"Ieri pensavo di aver pagato molto l'ansia pregara. Oggi ero più serena, volevo divertirmi ma le energie erano queste e va bene così. Mi dispiace perché il tempo non mi rispecchia, è tutta esperienza e sicuramente mi rifarò.

Con il suo miglior tempo, che è anche l'attuale record italiano, sarebbe salita sul terzo gradino del podio.

Lilly King vince di rabbia in 2'22"41; con lei sul podio Jenna Strauch e Kate Douglass.

  1. 🥇 Lilly King 2'22"41
  2. 🥈 Jenna Strauch 2'23"04
  3. 🥉 Kate Douglass 2'23"20.

200 dorso uomini – FINALE

  • Record del mondo: 1'51"92
  • Record europeo: 1'53"23
  • Record italiano: 1'56"29

Nessun problema per il pluricampione Ryan Murphy che vince agevolmente la gara in 1'54"22. Argento per Luke Greenbank, bronzo per Shaine Casas.

  1. 🥇 Ryan Murphy 1'54"22
  2. 🥈 Luke Greenbank 1'55"16
  3. 🥉 Shaine Casas 1'55"35

50 farfalla donne - Semifinali

  • Record del Mondo: 24"43
  • Record Europeo: 24"43
  • Record Italiano: 25"78

Sarah Sjostrom mette in riga le avversarie e sigla il miglior crono d'ingresso in 25"13, occhio a una sempre più scatenata Torri Huske che infrange il record americano (25"38).

Fuori dalle migliori otto entrambe le azzurre. Elena Di Liddo giunge al sedicesimo posto complessivo in 26"59; con il suo 26"08 - nonostante un arrivo molto lungo - Silvia Di Pietro si piazza al dodicesimo posto totale.


200 rana uomini – FINALE

  • Record del mondo: 2'05"95
  • Record europeo: 2'06"12
  • Record italiano: 2'08"50

Il primatista mondiale Zac Stubblety-Cook chiude la gara in 2'07"07, dopo un passaggio lento e un ritorno micidiale (31"98 nell'ultimo 50). Medaglia d'argento a parimerito per la sorpresa Yu Hanaguruma e Erik Persson.

  1. 🥇 Zac Stubblety-Cook 2'07"07
  2. 🥈 Yu Hanaguruma, Erik Persson 2'08"38

4×200 stile libero maschile - FINALE

  • Record del Mondo: 6'58”55
  • Record Europeo: 6'58”58
  • Record Italiano: 7'02"01

Le batterie di qualficazione lasciano un po' di amaro in bocca in casa Italia: il quartetto azzurro, che alle scorse manifestazioni internazionali era stato in grado di regalare tante soddisfazioni, non va oltre al nono posto.

L'ultima gara in programma del sesto giorno si chiude con la vittoria della formazione statunitense (Kibler-Foster-Julian-Smith) in 7'00"24, seguita dalla squadra australiana che conquista l'argento dalla corsia 8 (Winnington-Incerti-Short-Horton) e dalla Gran Bretagna, orfana di una delle sue punte di diamante Scott (Guy-Whittle-Litchfield-Dean).

  1. 🥇 USA 7'00"24
  2. 🥈 Australia 7'03"50
  3. 🥉 Gran Bretagna 7'04"00

Tutto su Budapest 2022

#Budapest2022: il programma iridato prevede la partecipazione di nuoto, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, pallanuoto, tuffi. A seguire alcuni link utili per vivere al meglio la XIX edizione dei Campionati mondiali di nuoto FINA:

I calendari delle singole discipline:


Segui il grande nuoto con noi

Per rimanere sempre aggiornato sul nuoto mondiale e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sofia
Sofia
Studentessa di Chimica, nuotatrice agonista, aspirante scrittrice: non necessariamente in quest’ordine. Forse l’unica nuotatrice al mondo che trova divertenti i 200 farfalla, ma le sue gare preferite in assoluto sono i 100 farfalla e i 100 stile. Membro della redazione, il suo compito? Raccontare storie di cloro sul mondo natatorio e le sue dinamiche per affascinare i meno appassionati, per strappare un sorriso dopo la stanchezza di fine allenamento o, semplicemente, per far battere il cuore agli atleti della community e farli innamorare del nuoto come la prima volta.