DOHA, MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI FINALI & SEMIFINALI 16 FEBBRAIO 1

DOHA, MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI FINALI & SEMIFINALI 16 FEBBRAIO

16 Febbraio 2024 Off Di Lorenzo

A Doha si conclude la sesta giornata di gare per quanto riguarda il nuoto in vasca di questi Campionati mondiali di nuoto. Presso l'Aspire Dome una giornata di passaggio per il nuoto azzurro che dopo le medaglie degli scorsi giorni, oggi termina all'asciutto con un quinto posto della 4x200sl.

Giornata da incorniciare per l'Olanda: Marrit Steenbergen vince la gara regina al femminile, mentre Tes Schouten trionfa nei 200 rana. Le altre vittorie di giornata sono quelle dello spagnolo Hugo Gonzalez che vince i 200 dorso al maschile e del cinese Zhihao Dong conquista il titolo iridato nei 200 rana, Cina che vince anche la 4x200sl maschile dopo la vittoria della 4x100sl.

Il portoghese Diogo Matos Ribeiro vince le semifinali dei 100 farfalla, Claire Curzan domina le semifinali dei 200 dorso, Cameron McEvoy nuota primo crono al termine dei 50 stile libero, mentre un'infinita Sarah Sjostrom domani partirà dalla corsia 4 nella finale dei suoi 50 farfalla. Segue il recap dei risultati delle finali e semifinali di oggi, 16 febbraio.


RISULTATI FINALI & SEMIFINALI D6

100 stile libero donne - FINALE

  • Record del Mondo: 51"71
  • Record europeo: 51"71
  • Record italiano: 53"18
  • Tempo di qualificazione: 53"5

Il sesto pomeriggio di gare si apre con la gara regina al femminile. In corsia 4 la ventiquattrenne dei Paesi Bassi Marrit Steenbergen già oro con la 4x100sl olandese qui a Doha e bronzo sempre nei 100sl lo scorso anno a Fukuoka.

Ai 50 metri passano davanti l'ongkonghese Siobhan Haughey e l'australiana Shayna Jack, ma dopo la virata parte la progressione dell'olandese che con un passaggio in 26"96 recupera le avversarie e si mette in testa andando a conquistare la vittoriain 52"26. Siobhan Haughey è argento in 52"56, bronzo per Shayna Jack in 52"83.

Il podio:

  1. Marrit Steenbergen (Olanda): 52"26
  2. Siobhan Bernadette Haughey (Hong Kong): 52"56
  3. Shayna Jack (Australia): 52"83

100 farfalla uomini - semifinali

  • Record del Mondo: 49"45
  • Record europeo: 49"45
  • Record italiano: 50"64
  • Tempo di qualificazione: 51"2

I 100 farfalla al maschile si aprono con un infinito Chad Le Clos che va a vincere la prima delle sue semifinali fermando il cronometro in 51"70 davanti a Miladinov e Harting. Il sudafricano si qualifica così con il quinto miglior tempo per la finale di domani.

Molto più veloce la seconda semifinale vinta dal portoghese Matos Ribeiro in 51"30 davanti 3 centesimi al polacco Jakub Majerski e di 9 sull'austriaco Simon Bucher. L'azzurro Gianmarco Sansone che partiva dalla corsia 8 non riesce nell'impresa di entrare nella finale, chiudendo con il quattordicesimo crono assoluto in 52"15.

I migliori otto:

  1. Diogo Matos Ribeiro (Portogallo) in 51"30
  2. Jakub Majerski (Polonia) in 51"33
  3. Simon Bucher (Austria) in 51"39
  4. Mario Molla Yanes (Spagna) in 51"48
  5. Chad Le Clos (Sudafrica) in 51"70
  6. Josif Miladinov (Bulgaria) in 51"72
  7. Nyls Korstanje (Paesi Bassi) in 51"75
  8. Zach Harting (USA) in 51"78

200 dorso donne - semifinali

  • Record del Mondo: 2'03"14
  • Record europeo: 2'04"94
  • Record italiano: 2'05"56
  • Tempo di qualificazione: 2'08"5

Le semifinali dei 200 dorso al femminile vengono dominate dalla diciannovenne Claire Curzan. La statunitense vince la seconda delle due semifinali in 2'07"01, quasi 2 i secondi di vantaggio sulla prima delle inseguitrici, l'australiana Jaclyn Barclay che ha vinto la prima delle due semifinali.

Le migliori otto:

  1. Claire Curzan (Stati Uniti) in 2'07"01
  2. Jaclyn Barclay (Australia) in 2'08"85
  3. Eszter Szabo-Feltothy (Ungheria) in 2'09"42
  4. Anastasiya ShkurdaI (Bielorussia) in 2'09"76
  5. Gabriela Georgieva (Bulgaria) in 2'09"95
  6. Laura Bernat (Polonia) in 2'10"00
  7. Dora Molnar (Ungheria) in 2'10"31
  8. Freya Constance Colbert (Gran Bretagna) in 2'10"67

50 stile libero uomini - semifinali

  • Record del Mondo: 20"91
  • Record europeo: 20"94
  • Record italiano: 21"37
  • Tempo di qualificazione: 21"8

Un po' di amarezza per l'Italia nelle semifinali dei 50 stile libero al maschile. Tra i califfi della velocità gli azzurri Lorenzo Zazzeri e Leonardo Deplano in acqua nella prima delle due semifinali, chiudono rispettivamente in quarta (in 21"80) e quinta posizione (in 21"81) e rimangono fuori per un soffio dai migliori 8, ottenendo il nono e il decimo tempi assoluti.

Domani dalla corsia 4 partirà l'australiano McEvoy che chiude le semi in 21"23, al suo fianco ci saranno l'ucraino Bukhov e il britannico Proud. Seguono i migliori otto:

  1. Cameron McEvoy (Australia) in 21"23
  2. Vladyslav Bukhov (Ucraina) in 21"38
  3. Benjamin Proud (Gran Bretagna) in 21"54
  4. Bjoern Seeliger (Svezia) in 21"67
  5. Kristian Gkolomeev (Grecia) in 21"72
  6. Kenzo Simons (Paesi Bassi) in 21"73
  7. Isaac Cooper (Australia) in 21"74
  8. Michael Andrew (Stati Uniti) in 21"77

Fuori gli azzurri, nono Lorenzo Zazzeri in 21"80, decimo Leonardo Deplano in 21"81. Il crono di Zazzeri gli vale la qualifica per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.


200 rana donne - FINALE

  • Record del Mondo: 2'17"55
  • Record europeo: 2'17"55
  • Record italiano: 2'23"06
  • Tempo di qualificazione: 2'23"1

Giornata da incorniciare per l'Olanda che dopo la vittoria nei 100 stile libero si aggiudicano l'oro iridato anche nei 200 rana con Tes Schouten in 2'19"81. La nuotatrice orange classe 2000 domina la finale dei 200 rana staccando di oltre un secondo tutte le inseguitrici. Crono di rilievo quello della Schouten, più basso del tempo nuotato da Tatjana Schoenmaker nella finale iridata dello scorso anno, dove la Schouten fu bronzo alle spalle di Kate Douglass.

Medaglia d'argento proprio per la statunitense Kate Douglass in 2'20"91, mentre è bronzo la canadese Sydney Picrem in 2'22"94.

Il podio:

  1. Tes Schouten (Paesi Bassi) in 2'19"81
  2. Kate Douglass (Stati Uniti) in 2'20"91
  3. Sydney Pickrem (Canada) in 2'22"94

200 dorso uomini - FINALE

  • Record del Mondo: 1'51"92
  • Record europeo: 1'53"23
  • Record italiano: 1'56"29
  • Tempo di qualificazione: 1'56"3

Movimentata la finale dei 200 dorso uomini. A metà gara passa in vantaggio lo svizzero Roman Mityukov con un passaggio in 56"02 ma durante i secondi 100 metri inizi il recupero dello spagnolo Hugo Gonzalez con una progressione che lo porta in testa negli ultimi metri di gara toccando in 1'55"30, un decimo di vantaggio sull'elvetico.

Terza posizione per il sudafricano Pieter Coetze in 1'55"99. Rimane fuori dal podio lo statunitense Aikins che partiva dalla corsia 4, per lui quarto posto in 1'56"21.

Il podio:

  1. Hugo Gonzalez (Spagna) in 1'55"30
  2. Roman Mityukov (Svizzera) in 1'55"40
  3. Pieter Coetze (Sudafrica) in 1'55"99

200 rana uomini - FINALE

  • Record del Mondo: 2'05"48
  • Record europeo: 2'06"12
  • Record italiano: 2'08"50
  • Tempo di qualificazione: 2'08"9

Una gara incredibile che rimane di dominio cinese dopo la vittoria di Qin dello scorso anno. A vincere è il giovanissimo atleta cinese Zhihao Dong, classe '05, che grazie a un recupero incredibile durante la seconda parte di gara riesce a recuperare l'olandese Caspar Corbeau e va a vincere il suo primo titolo iridato in 2'07"94.

Seconda posizione per Caspar Corbeu in 2'08"24, terzo lo statunitense Nic Fink in 2'08"85. Ancora una volta rimane giù dal podio l'atleta che partiva dalla corsia 4, lo USA Jake Foster che aveva chiuso con il miglior crono le semifinale di ieri.

  1. Zhihao Dong (Cina) in 2'07"94
  2. Caspar Corbeau (Paesi Bassi) in 2'08"24
  3. Nic Fink (Stati Uniti) in 2'08"85

50 farfalla donne - semifinali

  • Record del Mondo: 24"43
  • Record europeo: 24"43
  • Record italiano: 25"78

Un'infinita Sarah Sjostrom conquista l'ennesima finale dei 50 farfalla al femminile chiudendo con il primo crono in 25"08 davanti alla francese Melanie Henique che chiude in 25"27. Domani la campionessa svedese potrebbe conquistare il suo sesto oro consecutivo sulla distanza.

Le migliori otto:

  1. Sarah Sjoestroem (Svezia) in 25"08
  2. Melanie Henique (Francia) in 25"27
  3. Farida Osman (Egitto) in 25"80
  4. Alexandria Perkins (Australia) in 25"81
  5. Yiting Yu (Cina) in 25"81
  6. Erin Gallagher (Sudafrica) in 25"86
  7. Brianna Throssell (Australia) in 25"97
  8. Angelina Koehler (Germania) in 25"98
  9. Anna Ntountounaki (Grecia) in 25"98

Staffetta 4x200 stile libero uomini

  • Record del Mondo: 24"43
  • Record europeo: 24"43
  • Record italiano: 25"78

La sesta giornata di gare si conclude con la staffetta 4x200sl uomini. Per l'Italia schierati Filippo Megli, Alessandro Ragaini, Matteo Ciampi e Stefano di Cola.

Partono forti gli USA e la Gran Bretagna che dominano le prime due frazioni della staffetta, poi inizia il recupero da parte della Cina e della Corea che cercano di ricucire il distacco con gli USA mentre la staffetta inglese scivola in quarta posizione. Nell'ultima frazione è bagarre tra Cina, Corea e USA con la staffetta cinese che vince la volata proprio sulla Corea mentre gli USA chiudono in terza posizione.

L'Italnuoto chiude in quinta posizione in 7'07"00 alle spalle dell'Inghilterra. Questi i passaggi degli azzurri: Megli in 1'46"82, Ragaini in 1'46"76, Ciampi in 1'46"09 e Di Cola in 1'47"33.

Il podio:

  1. Cina in 7'01"84
  2. Corea in 7'01"94
  3. USA in 7'02"08

Tutto su Doha 2024

#Doha2024: la XXI° edizione dei Campionati mondiali di nuoto si svolge dal 2 al 18 febbraio 2024 a Doha, in Qatar. A seguire alcuni link utili per vivere al meglio le gare di nuoto in vasca dei Campionati mondiali di nuoto 2024!


Appassionato di nuoto?

Immergiti in questo affascinante mondo con noi! Non perderti le ultime notizie e gli ultimi racconti, seguici sui nostri canali social, iscriviti alla nostra newsletter o unisciti ai nostro canali WhatsApp e Telegram. Contenuti speciali, articoli di approfondimento, video coinvolgenti e podcast informativi.

👉 WHATSAPP: le ultime news live
👉 FACEBOOK: un tuffo quotidiano nel nuoto
👉 INSTAGRAM: i momenti più belli
👉 TELEGRAM: notizie e storie affascinanti


Non vuoi perderti le nostre storie?

Ricevi le ultime novità, approfondimenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta. Riceverai ogni settimana la nostra weekly newsletter contenente gli articoli e le storie più interessanti degli ultimi 7 giorni. Fai un tuffo nell'esperienza completa del nuoto: iscriviti ora!

📨 ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Profilo Autore

Lorenzo
Lorenzo
Orami ex studente di ICT e comunicazione a Torino, sono il GEEK del gruppo (quello che cerca di far funzionare il sito). Mi occupo di IT, consulenza, UX & UI. Divido il mio tempo libero tra PC, progetti più o meno utili e sessioni fotografiche (prevalentemente in orari improponibili).