HANGZHOU 2018: TUTTI I RISULTATI DEL #DAY6

HANGZHOU 2018: TUTTI I RISULTATI DEL #DAY6

16 Dicembre 2018 Off Di Redazione

I Campionati Mondiali di Nuoto in vasca corta sono giunti all'ultima giornata. Non arriva l'oro sperato ma arriva l'argento di Gregorio Paltrinieri nella finale dei 1500sl che porta a quota 6 il bottino di medaglie della spedizione azzurra. Bianchi & Di Liddo chiudono in quarta e quinta posizione la finale dei 100 farfalla. Ecco tutti i risultati principali di oggi, domenica 16 dicembre:


RISULTATI FINALI

4×50 Stile libero Donne Finale

Gli USA vincono l'ennesima staffetta e in 1'34"03 stabiliscono il nuovo record dei campionati nella 4x50sl femminile. Argento per le olandesi volanti che chiudono in 1'34"52, cedendo sul finire allo strapotere statunitense. Bronzo per l'Australia in 1'36"34.

1500 Stile libero Uomini Finale

L'ultima giornata di gare ai campionati mondiali di nuoto in vasca corta di Hangzhou regala l'argento nei 1500sl di Gregorio Paltrinieri, che chiude alle spalle dell'ucraino Romanchuck al termine di una finale ricca di emozioni e guidata per 1475 metri proprio dall'azzurro. Questo il podio della gara:

  1. Romanchuk in 14'09"14
  2. Paltrinieri in 14'09"87
  3. Christiansen in 14'19"39

100 Stile libero Uomini Finale

Caeleb Dressel vince per due centesimi la finale della gara regina al maschile davanti al russo Morozov che cede nel finale. Medaglia di bronzo per un infinito Chad le Clos. Questo il podio della gara:

  1. Dressel in 45"62
  2. Morozov in 45"64
  3. Le Clos in 45"89

200 Rana Donne Finale

Doppietta statunitense: Annie Lazor vince la finale dei 200 rana in 2'18"32 davanti alla compagna di squadra Bethany Galat in 2'18"62. Medaglia di bronzo per la bielorussa Fanny Lecluyse in 2'18"85. Questo il podio della gara:

  1. Lazor in 2'18"32
  2. Galat in 2'18"62
  3. Lecluyse in 2'18"85

200 Dorso Uomini Finale

Il russo Evegeny Rylov vince la finale dei 200 dorso con il crollo di Ryan Murphy negli ultimi 50 metri, argento. Bronzo parimeritoper il polacco Kawecki e l'australiano Larkin. Questo il podio della gara:

  1. Rylov in 1'47"02
  2. Murphy in 1'47"34
  3. Kawecki & Larkin a parimerito in 1'48"25

100 Farfalla Donne Finale

Ilaria Bianchi ed Elena di Liddo chiudono in quarta e quinta posizione la finale dei 100 delfino, giù dal podio per soli 8 centesimi. Doppietta statunitense con Dahlia Kelsi che vince l'oro in 55"01 davanti a Kendyl Steward, bronzo per la brasiliana Daiene Dias. Queste le prime 5 posizioni:

  1. Dahlia in 55"01
  2. Stewart in 56"22
  3. Dias in 56"31
  4. Bianchi in 56"39
  5. di Liddo in 56"50

50 Rana Uomini Finale

Cameron Van der Burgh chiude la sua carriera con una bellissima doppietta iridata. Dopo la vittoria nei 100 rana, trionfa anche nella distanza dimezzata davanti al bielorusso Shyamanovich e al brasiliano Lima. Questo il podio della gara:

  1. Can der Burgh in 25"41 (record dei campionati)
  2. Shyamanovich in 25"77
  3. Lima in 25"80

50 Stile libero Donne Finale

Doppietta per l'Olanda e doppietta per Ranomi Kromowidjdjo che dopo il sigillo nella gara regina vince anche i 50sl al femminile. Argento per Femke Heemskerk, bronzo per la brasiliana Medeiros. Questo il podio della gara:

  1. Kromowidjodjo in 23"19
  2. Heemskerk in 23"67
  3. Medeiros in 23"76 (nuovo record americano)

4×100 Misti Uomini Finale

La staffetta statunitense vince la finale della 4x100 mista maschile davanti a Russia e Giappone. Giù dal podio la staffetta brasiliana. Queste le prime 3 posizioni:

  1. USA in 3'19"98
  2. RUSSIA in 3'20"61
  3. GIAPPONE in 3'21"07

4×100 Misti Donne Finale

BRONZO! Si chiude nel migliore dei modi questa rassegna iridata con una bellissima medaglia di bronzo vinta dalla staffetta mista femminile con Panziera, Carraro, di Liddo e Pellegrini in 3'51"38. Bronzo vinto grazie alla squalifica della staffetta australiana. Questi i passaggi delle azzurre:

  • Panziera in 58"39
  • Carraro in 1'04"47
  • di Liddo in 56"41
  • Pellegrini in 52"11

Questo il podio finale:

  1. USA in 3'45"58
  2. CINA in 3'48"80
  3. ITALIA in 3'51"38


RISULTATI BATTERIE

4×50 stile libero donne

Il team olandese nuota il primo crono (1'36"33) di qualificazione per la staffetta 4x50sl femminile davanti a USA (1'36"65) e Australia (1'37"87). Si qualificano per la finale di oggi pomeriggio: Olanda, USA, Australia, Russia, Giappone, Cina, Repubblica Ceca e Germania. Non era presente la staffetta azzurra.

200 dorso uomini

Ryan Murphy domina le batterie dei 200 dorso in 1'49"26 davanti a Mitchell Larkin (1'49"55) e Radoslaw Kawecki (1'50"05). Matteo Restivo chiude in 1'51"58 e rimane fuori dai migliori 8 che si giocheranno la finale tra qualche ora, undicesimo crono assoluto per lui. In finale oggi: Murphy, Larkin, Kawecki, Rylov, Diener, Irie, Xu, e Pebley, l'ultimo crono utile per l'accesso era di 1'50"80.

200 rana donne

La statunitense Lazor Annie vince le batterie dei 200 rana al femminile in 2'18"99, davanti a Fanny Lecluyse e Marlia Temnikova. Non erano presenti azzurre in gara.

4×100 mista uomini

ASSURDO, Italia fuori dalla 4x100 mista. In acqua: Sabbioni, Martinenghi, Rivolta, Miressi: gli azzurri rimangono fuori a sorpresa dalla finale, primi degli esclusi in 2'26"11, dietro ad Australia, Giappone, Lituania, Bielorussia, Germania, Brasile e USA. Questi i passaggi degli azzurri:

  1. Sabbioni: 51"61
  2. Martinenghi 57"23
  3. Rivolta 49"89
  4. Miressi 47"38

4×100 mista donne

Va meglio la staffetta femminile che accede in finale con il quarto crono. Panziera, Carraro, Bianchi e Pellegrini chiudono le batterie in 3'53"89, alle spalle di Australia, Cina e USA. Bene le azzurre che salvano così una nottata altrimenti da dimenticare, questi i loro passaggi:

  1. Panziera 57"63
  2. Carraro 1'05"32
  3. Bianchi 57"78
  4. Pellegrini 53"16

AZZURRI IN GARA IL 16 DICEMBRE

4×50 stile libero donne – Italia
200 dorso uomini – Matteo Restivo
4×100 mista uomini – Italia
4×100 mista donne – Italia


Link Utili

Rimani sempre aggiornato ai campionati mondiali in vasca corta seguendoci sui social o iscrivendoti alla nostra newsletter. Entra a far parte della più grande Social Community di nuotatori in Italia!

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM

Vivi #Hangzhou2018 con noi!

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Redazione
Redazione
“nuoto uno stile di vita” nasce nel 2010 grazie all'idea di due giovanissimi nuotatori (allora quindicenni) di condividere online la propria passione per il nuoto. Attraverso news, articoli, aforismi, foto, video e poesie, cerchiamo di offrirvi tutto quello che desiderate leggere sul mondo degli sport acquatici.