CAMPIONATI ITALIANI DI NUOTO - ECCO I RISULTATI

CAMPIONATI ITALIANI DI NUOTO - ECCO I RISULTATI

Non attivi Di nuotounostiledivita

Al via a Riccione l'edizione primaverile dei Campionati Italiani di nuoto 2017. In gara tutti i big del nuoto azzurro. Giorno per giorno vi terremo informati con i risultati principali.  Il programma ufficiale con gli orari delle gare e le dirette tv sono consultabili alla seguente pagina: CAMPIONATI ITALIANI DI NUOTO - PROGRAMMA GARE e ORARI

RISULTATI QUINTA GIORNATA - FINALI

Detti in 1'46"38 vince i 200 stile e completa il tris: chiude i suoi campionati a un soffio dal record italiano di Brambilla e ottenendo il terzo pass per i mondiali di Budapest. Una straordinaria Simona Quadarella in 16’10″66 vince i 1500sl al femminile e conquista il pass per la rassegna iridata di Budapest, ottimo anche Luca Pizzini nei 200 rana che in 2'09"23 ottiene il biglietto per i mondiali magiari (scopri tutti i qualificati azzurri).

I 50 stile libero al femminili se li aggiudica invece Silvia Di Pietro, il suo 24″93, tuttavia, rimane quattro centesimi sopra il tempo stabilito dalla Fin per i mondiali. Niente pass anche per Bonacchi che ha vinto i 50 dorso uomini in 25″36 e Ilaria Cusinato che ha chiuso i 200 misti in  2'12.73.

Nei 200 farfalla al maschile stratosferica prestazione di Giacomo Carini, in 1’55″40 stabilisce il nuovo record italiano sulla distanza, ottenendo il pass per Budapest e facendo segnare il quinto crono stagionale assoluto.

Nei 100 rana al famminile vince Martina Carraro in 1’07″87, precedendo per una manciata di centesimi Arianna Castiglioni in 1’07″95, le due raniste non centrano il minimo per i mondiali che era stabilito in 1’07″09. Per quanto concerne gli altri risultati è possibile consultarli alla seguente pagina: RISULTATI LIVE.

RISULTATI QUINTA GIORNATA - BATTERIE

Siamo giunti all'ultima giornata di batterie ai campionati italiani di nuoto. Gabriele Detti in 1’48″11 guida senza problemi i 200 stile al maschile. Cusinato primo crono nelle batterie dei 200 misti donne. Nei 200 rana al maschile guida Pizzini e nei 50 dorso molto bene Bonacchi, primo crono nelle batterie in 25″45, solo il quarto crono per Sabbioni.

Silvia Di Pietro nei 50 stile chiude in 24″94 a  soli 10 centesimi dal record italiano. Nei 200 farfalla guida Giacomo Carini in 1’56″30, sesto crono stagionale al mondo. Infine primo crono nei 100 rana per Martina Carraro in 1’08″60. Tutti i risultati delle batterie li potete consultare qui: RISULTATI LIVE

Da Riccione è tutto, appuntamento a questa sera per le finali della quarta giornata.
Scorrendo verso il basso trovate i risultati della giornata di ieri!

RISULTATI QUARTA GIORNATA - FINALI

Il risveglio del drago: Paltrinieri si rialza dopo la non buona prestazione di ieri negli 800. Chiude in14'37.08, crono strepitoso, nessuno al mondo veloce come lui nei 1500 in questo 2017. Strepitosa anche Federica Pellegrini  nei 200 stile: 1’55″94, miglior crono stagionale anche per lei. Completano il podio Alice Mizzau in 1’57″77 (a 7 decimi dal tempo per Budapest) e Stefania Pirozzi in 1’58″94.

Nei 50 stile libero si impone 50 stile libero si impone Luca Dotto in 22″00, soli nove centesimi dal limite stabilito dalla FIN. Castiglioni batte Carraro nei 50 rana al femminile dopo un testa a testa strepitoso. Arianna Castiglioni stabilisce anche il nuovo record italiano sulla distanza:  30.72 - entrambe staccano il pass per Budapest: (scopri tutti i qualificati azzurri).

Bellissima e avvincente la finale dei 200 misti: finisce in un parimerito tra Claudio Fossi e Federico Turrini che chiudono in 2’00”43 (niente pass mondiale per loro). Nei 50 dorso al femminile vince in 28”47 Martina Scalia, tempo lontano dal limite per Budapest. Per quanto concerne gli altri risultati è possibile consultarli alla seguente pagina: RISULTATI LIVE

RISULTATI QUARTA GIORNATA - BATTERIE

Quarta giornata di assoluti densissima di eventi: tra tutti Federica Pellegrini nei 200 stile e Gregorio Paltrinieri nei 1500 (senza Detti causa forfait). In mattinata Federica Pellegrini ha guidato senza difficoltà le batterie dei 200 stile libero donne, nuotando 1’59″11. Secondo crono per Stefania Pirozzi.

Sorrido batte Turrini nelle batterie dei 200 misti al maschile, ponendo le basi per una finale super-combattuta. Scalia con 28″61 guiderà la finale dei 50 dorso donne, mentre Dotto in 22″09 si aggiudica il primo crono nei 50 stile al maschile. Infine Carraro e Castiglioni hanno ottenuto i primi due crono nei 50 rana, rispettivamente con 3"89 e 3"80. Tutti i risultati delle batterie li potete consultare qui: RISULTATI LIVE

Da Riccione è tutto, appuntamento a questa sera per le finali della quarta giornata.
Scorrendo verso il basso trovate i risultati della giornata di ieri!

RISULTATI TERZA GIORNATA - FINALI

Detti beffa Greg e si porta a casa gli 800 stile: chiude in 7'41"64 a poco meno di un secondo dal primato italiano ed europeo di Paltrinieri e distaccando di ben 7 secondi il compagno di allenamento (pass per Budapest staccato da entrambi). E' il miglior crono stagionale sulla distanza: Detti si mostra ancora una volta in splendida forma per questi assoluti.

Bellissima sorpresa della giornata il giovane dorsista Matteo Restivo che in 1’56″65 ha stabilito il nuovo record italiano nei 200 dorso e ha staccato il biglietto per i mondiali di Budapest. Chiude, invece, a un centesimo dal minimo per i mondiali, Ilaria Bianchi che ha nuotato in 57″90 la finale dei 100 farfalla al femminile. - SCOPRI TUTTI I QUALIFICATI AZZURRI PER BUDAPEST

Non benissimo gli altri azzurri: Margherita Panziera si aggiudica la finale dei 200 dorso donne in 2’10″88, un secondo abbondante sopra il tempo limite stabilito dalla FIN. Non centrano il crono per i mondiali magiari nemmeno Stefania Pirozzi che ha vinto la finale dei 400 misti in 4’38″40, e Piero Codia che ha chiuso al primo posto la finale dei 50 farfalla uomini nuotando in 23″67. Per quanto concerne gli altri risultati è possibile consultarli alla seguente pagina: RISULTATI LIVE

RISULTATI TERZA GIORNATA - BATTERIE

Ricca di eventi anche la terza giornata di nuoto agli Assoluti Primaverili di Riccione: l'evento clous sarà la finale degli 800 stile con Detti e Paltrinieri (indicativamente poco prima delle 16 e 50.

Federica Pellegrini, primo crono nelle batterie dei 200 dorso donne, rinuncia alla finale causa febbre. Questo pomeriggio in corsia 4 ci sarà dunque Margherita Panziera che ha chiuso la sessione mattutina in 2’12″30.

Per Mencarini primo crono nei 200 dorso uomini, bene anche Ilaria Bianchi che in Ilaria 57″97 ha vinto le batterie dei 100 farfalla. Piero Codia guida le batterie dei 50 farfalla con un buon 23″57, infine, nei 400 misti al femminile, i primi due crono se li sono aggiudicati Cusinato e Trombetti. Tutti i risultati delle batterie li potete consultare qui: RISULTATI LIVE

Da Riccione è tutto, appuntamento a questa sera per le finali della terza giornata.
Scorrendo verso il basso trovate i risultati della giornata di ieri!

RISULTATI SECONDA GIORNATA - FINALI

Ottimi i risultati del nuoto azzurro nella seconda giornata dei Campionati italiani primaverili, con un movimento giovanile molto vivo. Sei i pass conquistati dagli azzurri conquistati nella giornata odierna.

Super Martinenghi non delude le aspettative e vince la finale dei 100 rana in 59″46 a soli 4 centesimi dal record italiano, chiude invece al secondo posto Scozzoli (per 3 centesimi sopra il tempo limite). La Divina Pellegrini vince i 100 stile in 53.92 dopo una bellissimo finale con Silvia Di Pietro che chiude in 54'11, entrambe centrano il crono per i mondiali magiari.

Simona Quadarella nuota in 8'25"08 gli 800 stile al femminile, il tempo le vale il terzo crono italiano di sempre e il pass per Budapest. Federico Turrini vince senza problemi i 400 misti in 4'13"52 ottenendo così il tempo per i mondiali di Budapest, pass conquistato anche da Piero Codia che ha chiuso in 51.92 i 100 delfino al maschile. Nessun biglietto per i mondiali magiari, invece, per Silvia di Pietro - 26.03 nei 50 farfalla e  Giulia Verona (classe '99) - 2’25″81 nei 200 rana. - SCOPRI TUTTI I QUALIFICATI AZZURRI PER BUDAPEST Per quanto concerne gli altri risultati è possibile consultarli alla seguente pagina: RISULTATI LIVE

RISULTATI SECONDA GIORNATA - BATTERIE

Ricca di sorprese e di grandi emozioni anche la seconda mattina di batterie agli Assoluti Italiani Unipol. La Divina Federica Pellegrini guida in 54″89 la gara regina, e ipoteca una vittoria quasi certa per la finale di questo pomeriggio.

Nei 100 rana Fabio Scozzoli deve cedere il passo al giovanissimo Martinenghi che dopo il record di ieri nei 50 rana, chiude in 59″84, che non solo è il suo personale ma è anche il record italiano della categoria cadetti, nonché il quarto crono stagionale al mondo.

Turrini in 4’20″42 guida le batterie dei 400 misti mentre Giulia Verona precede Ilaria  Scarcella nei 200 rana al femminile. Nei 100 farfalla maschili i primi due croni se li aggiudicano Codia e Carini mentre Di Pietro e Di Liddo guidano guidano le batterie dei 50 farfalla. Tutti i risultati delle batterie li potete consultare qui: RISULTATI LIVE

Da Riccione è tutto, appuntamento a questa sera per le finali della seconda giornata.
Scorrendo verso il basso trovate i risultati della giornata di ieri!

RISULTATI PRIMA GIORNATA - FINALI

Nella prima giornata degli Assoluti Primaverili a Riccione si scrive la storia: Detti vince la finale dei 400 stile e cancella il record Italiano di Rosolino che risaliva a Sidney 2000. A Detti basta (e si fa per dire) un fantastico 3’43″36 (4 centesimi sotto al precedente crono di Rosolino) per entrare nella leggenda!

LEGGI LA BIOGRAFIA DI GABRIELE DETTI

Luca Dotto vince in 48″66 la finale dei 100 stile, va male il Bomber Orsi solo quarto. Abbastanza deludenti i tempi di tutti i velocisti azzurri: nessuno è riuscito a centrare il 48″49 valido per il pass mondiale.

Alice Mizzau vince i 400 stile al femminile in 4’07″92, 24 ma non riesce a centrare il tempo per Budapest, cosa che riesce invece a Niccolò Martinenghi che dopo l'incredibile record italiano registrato in mattinata conferma l'ottimo stato di forma nuotando in 27'09 mettendo in cassaforte la qualificazione ai mondiali. Infine Federica Pellegrini chiude terza la finale dei 100 dorso vinta dalla giovanissima Tania Quaglieri. Per quanto concerne gli altri risultati è possibile consultarli alla seguente pagina: RISULTATI LIVE

RISULTATI PRIMA GIORNATA - BATTERIE

In una mattinata ad alta densità di batterie brilla la stella del giovanissimo Nicoló Martinenghi che nei 50 rana ha migliorato il record italiano in 26″97, primo di sempre a scendere sotto il muro dei 27 secondi. Il crono gli vale anche il record Mondiale ed europeo Juniores.

Per quanto riguarda i Big Dotto centra senza problemi la qualificazione nei 100 stile, Detti quella dei 400 e Federica Pellegrini con il secondo crono assoluto quella dei 100 dorso al femminile. Tutti i risultati delle batterie li potete consultare qui: RISULTATI LIVE

A poco più di 3 mesi dagli attesissimi Campionati Mondiali di Budapest, questi assoluti primaverili si preannunciano come una appuntamento assolutamente da seguire.

Per non perdere neanche un aggiornamento
vi consigliamo di registrarvi alla nostra NEWSLETTER!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al nostro blog: ci sono tante clorose notizie in arrivo.

Profilo Autore

nuotounostiledivita
nuotounostiledivita
“nuoto uno stile di vita” nasce nel 2010 grazie all'idea di due giovanissimi nuotatori (allora quindicenni) di condividere online la propria passione per il nuoto. Attraverso news, articoli, aforismi, foto, video e poesie, cerchiamo di offrirvi tutto quello che desiderate leggere sul mondo degli sport acquatici.