60 COSE A CUI PENSANO I NUOTATORI DURANTE UN MEETING DI GARE

60 COSE A CUI PENSANO I NUOTATORI DURANTE UN MEETING DI GARE

Non attivi Di nuotounostiledivita

Che siano i campionati italiani o dei meeting provinciali non importa: nei lunghi weekend di gare, tra un riscaldamento e l’altro, tra le batterie e le finali, nella testa dei nuotatori si alternano svariate moltitudini di pensieri. Ne abbiamo raccolti una sessantina e li abbiamo suddivisi nelle 6 fasi in cui si struttura la tipica giornata di un nuotatore durante un meeting. Ecco il risultato che abbiamo ottenuto:

FASE 1 : sveglia

  • DAMN.
  • Perché bisogna svegliarsi alle 5?
  • Non voglio alzarmi dal letto.
  • Magari la gara è domani …
  • Potrei fingermi malato.
  • Ho fame, mi alzo.

FASE 2 : viaggio verso la piscina

  • Lasciatemi stare voglio dormire.
  • Perché non sono rimasto a casa?
  • Ho fame.
  • Quanto manca?
  • Eccoci arrivati.
  • Ma quanta gente c’è?
  • No dai io torno indietro.

FASE 3 : vasca di riscaldamento

  • Ma quanti sono questi?
  • Nemmeno un armadietto libero.
  • No dai guarda quanta gente per corsia.
  • SWIM WARS
  • Non possiamo saltare il riscaldamento?
  • L’acqua è ghiacciata.
  • Toccami i piedi ancora una volta e ti affogo.
  • Perché vanno tutti così veloci?
  • Sembra di essere in trincea.
  • Ora nuoto a delfino e uccido qualcuno.
  • Toccami ancora i piedi, toccameli!
  • Dove sono finiti i miei compagni di squadra?
  • Ho fame.

FASE 4 : gare

  • Ma guarda quello quanto se la tira.
  • Se faccio il tuffo così mi ammazzo.
  • Qualcuno ha il programma?
  • Ok, la mia gara è tra 30 minuti.
  • Pipì.
  • Ho fame.
  • Costumone.
  • Mi scappa ancora la pipì.
  • Ho fame.
  • Ansia.
  • Svedesi, stringere gli svedesi.
  • Cuffia.
  • Mancano solo 5 minuti.
  • Tesserino, non dimenticare il tesserino!
  • Perché non si sente mai quando chiamano?
  • Ma chi sono questi in batteria con me?
  • Perché mi sono iscritto ai 200 delfino? Perché?
  • Tempo, che tempo ho fatto?
  • Quante gare mancano?
  • Ho fame.
  • Se facessi finta di svenire?

FASE 5 : premiazioni

  • Anche questa volta è andata.
  • Oddio guarda quella ragazza, mi sono innamorato.
  • Ma quante gare ha fatto quello?
  • Ma quante premiazioni ci sono?
  • Vediamo la medaglia.
  • Ancora non è finito?
  • Ho fame.

FASE 6 : abbuffarsi di cibo

  • Finalmente.
  • Cibo.
  • Cibo.
  • Cibo.
  • Dormire.

Come finisce il weekend? Con una stanchezza mostruosa e una grande certezza confermata: un amore sincero e indissolubilmente eterno per il nuoto. Rimani con noi: 15 cose che ogni nuotatore fa (ma che non ammetterà mai ... ) LEGGI

APPASSIONATO DI NUOTO?

ABBONATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:
(ci sono tante clorose notizie in arrivo)

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al nostro blog: ci sono tante clorose notizie in arrivo.

Profilo Autore

nuotounostiledivita
nuotounostiledivita
“nuoto uno stile di vita” nasce nel 2010 grazie all'idea di due giovanissimi nuotatori (allora quindicenni) di condividere online la propria passione per il nuoto. Attraverso news, articoli, aforismi, foto, video e poesie, cerchiamo di offrirvi tutto quello che desiderate leggere sul mondo degli sport acquatici.