MONDIALI DI NUOTO: GABRIELE DETTI DI BRONZO NEI 400 STILE

MONDIALI DI NUOTO: GABRIELE DETTI DI BRONZO NEI 400 STILE

21 Luglio 2019 Off Di Federico

Gabriele Detti è ancora bronzo mondiale nei 400 stile libero. Si tinge d'azzurro il cielo coreano: nella prima finale dei Campionati Mondiali di nuoto in vasca corta Gabriele Detti chiude in 3'43"23, bronzo mondiale e nuovo record italiano sulla distanza. Benissimo anche Marco De Tullio, quinto posto assoluto.

Stesso podio identico di due anni fa a Budapest, vince Sun Yang, argento per Mack Horton, bronzo per Gabriele Detti. I Campionati Mondiali di nuoto in vasca corta sono appena iniziati e subito è arrivata la prima medaglia tricolore che porta la firma di Gabriele Detti, bronzo nei 400sl, confermando il bronzo olimpico di Rio 2016 e quello iridato di Budapest 2017 → LEGGI LE PAGELLE

La batteria lungo la notte, la finale mentre tutti stanno pranzando, Detti vince il bronzo in una finale dominata da Sun Yang da metà gara in poi. Molto bene anche Marco De Tullio, la giovane promessa del Team Morini, alla sua prima esperienza con la Nazionale, ha chiuso al quinto posto in 3’44″86, migliorando di quasi un secondo il suo personal best.


Questo il podio della gara:

  1. Sun Yang in 3’42″44
  2. Mack Horton in 3’43″17
  3. Gabriele Detti in 3’43″23

Durante il podio della gara, Mack Horton non è salito sul podio in segno di protesta contro la vittoria di Sun Yang, atleta attualmente sotto processo per aver manomesso - secondo l'accusa - un controllo antidoping. In zona mista ha dichiarato:

Non voglio dividere il podio con persone che si comportano come Sun Yang.



E' il campione mondiale in carica degli 800sl di cui è anche primatista europeo, a Rio ha vinto due bronzi olimpici e da Tokyo vuole tornare con un bottino più ricco. Riesce ad essere competitivo in tutte le distanze dai 200 ai 1500 stile, caratteristica che lo rende uno degli stile-liberisti italiani più forte di sempre.


#Gwangju2019: il programma iridato prevede la partecipazione di tutte le discipline FINA: nuoto, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, pallanuoto, tuffi. All'interno delle seguenti pagine è possibile consultare il programma delle singole discipline:


La diciottesima edizione dei Campionati Mondiali di nuoto è l'evento clous per gli sport acquatici del 2019, nonché vero e proprio trampolino di lancio in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social o iscriverti alla nostra newsletter.

Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM

Vivi #Gwangju2019 con noi!


ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato dalle gare per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, mi sono laureato nel corso magistrale di Filosofia teoretica a Pavia e ora lavoro in una scaleup tecnologica italiana con sede a Pavia. Così, tra un json e una nuotata in piscina, mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.