EUROPEI IN CORTA DI NUOTO 2019, LA GUIDA DEFINITIVA

EUROPEI IN CORTA DI NUOTO 2019, LA GUIDA DEFINITIVA

4 Dicembre 2019 Off Di Federico

A Glasgow, presso il Tollcross International Swimming Centre, sta per iniziare la XX edizione dei campionati Europei in vasca corta di nuoto. Dal 4 al 8 dicembre in programma 5 giorni di gare che vedranno fronteggiarsi molti big del nuoto continentale nella vasca da 25 metri. Siete alla ricerca del programma? Volete scoprire chi saranno gli azzurri in gara? Siete curiosi di conoscere se sarà possibile seguire le gare in TV o in streaming? Bene, in questo articolo risponderemo a tutte le vostre domande.

Le giornate si divideranno in due sessioni, le batterie al mattino (alle ore 10:30), le finali e le semifinali nel tardo pomeriggio (alle ore 18:00). Sarà possibile seguire le gare sia in Televisione su Rai Sport (telecronaca di Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi), sia in streaming su Rai Sport Web e/o sulla piattaforma streaming ufficiale della LEN (la lega europea di nuoto e sport acquatici).


Programma e azzurri in gara

In tutto sono 41 gli atleti convocati dal DT della nazionale Cesare Butini: sono presenti tutti i big del nuoto azzurro salvo qualche eccezione (vedi Federico Burdisso). Grande attesa per la rana azzurra che visto le assenze di Yuliya Efimova in campo femminile e Adam Peaty in campo maschile ha tutte le carte in regola per fare incetta di medaglie. Occhi puntati anche su Simona Quadarella e Gregorio Paltrinieri, al primo appuntamento importante della stagione che porta ai giochi di Tokyo 2020.

PROGRAMMA COMPLETO
AZZURRI IN GARA


Day after day

Seguiremo i campionati europei in corta di nuoto di Glasgow 2019 giorno per giorno con il programma delle gare (pubblicato ogni mattina), il resoconto delle batterie e il riassunto dettagliato di finali & semifinali. Il programma di domani mattina prevede:

Batterie ore 10:30

  • 100 farfalla uomini - Codia, Rivolta, Razzetti
  • 50 rana donne - Pilato, Carraro, Castiglioni
  • 50 rana uomini - Scozzoli, Martinenghi
  • 400 misti donne - Cusinato
  • 400 sl uomini - Ballo, De Tullio, Detti, Ciampi
  • 100 dorso donne – Panziera, Scalia, Cocconcelli
  • 200 dorso uomini - Mora, Restivo
  • 4×50 sl uomini
  • 800 sl donne - Caramignoli, Gabbrielleschi, Quadarella


Glasgow 2019, link utili:

PROGRAMMA COMPLETO
MEDAGLIERE AZZURRO

MEDAGLIERE UFFICIALE


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato dalle gare per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, mi sono laureato nel corso magistrale di Filosofia teoretica a Pavia e ora lavoro in una scaleup tecnologica italiana con sede a Pavia. Così, tra un json e una nuotata in piscina, mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.