MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI BATTERIE 28 LUGLIO

MONDIALI DI NUOTO: RISULTATI BATTERIE 28 LUGLIO

28 Luglio 2019 Off Di Federico

Siamo ufficialmente giunti all'ultima giornata dei Campionati Mondiali di Nuoto di Gwangju. Le batterie dell'ultima nottata di gare lasciano un po' di amaro in bocca in chiave azzurra perché vedono l'eliminazione di Ilaria Cusinato dai 400 misti e della 4x100 mista maschile, risultato non prevedibile alla vigilia. Bene la 4x100 mista femminile in finale col terzo tempo, Katinka Hosszu domina i 400 misti al femminile, Daiya Seto al maschile.

Al pomeriggio attesa alle stelle in vista dei 1500sl di Gregorio Paltrinieri e dei 50 rana con Martina Carraro e Benedetta Pilato che hanno il terzo e quarto crono di accesso alla finale. Vi ricordiamo che è possibile seguire il mondiale coreano su Rai 2 e Rai Sport o in streaming su Rai Play. La copertura è garantita anche nelle ore notturne. Di seguito il programma e gli orari delle gare di domenica 28 luglio e tutti gli azzurri che scenderanno in vasca.


Risultati Batterie:

In acqua per l'Italia Ilaria Cusinato - e le staffette: la 4x100 mista maschile e la 4x100 mista femminile.

  • 400 misti femminili

16° tempo assoluto per una deludente Ilaria Cusinato, mai davvero in gara: 4'43"27 il crono nuotato dall'azzurra che non le consente l'accesso alla finale di oggi pomeriggio. Miglior tempo delle batterie per la regina dei misti, Katinka Hosszu in 4'35"40. Le 8 finaliste saranno:

  1. Hosszu (HUN)
  2. Ohashi (JPN)
  3. Ye (CHN)
  4. Overholt (CAN)
  5. McHugh (USA)
  6. Lesaffre (FRA)
  7. Pickrem (CAN)
  8. Jakabos (HUN)

SCHEDA DELLA GARA


  • 400 misti maschili

Domina le batteria dei 400 misti al maschile Daiya Seto a caccia della doppietta dopo il trionfo nella distanza dimezzata, il giapponese chiude in 4'12"27. Sorprende in negativo l'eliminazione dello statunitense Kalisz, campione del mondo uscente, che in  4’15″62 rimane fuori dalla finale. Gli 8 atleti che si contenderanno il titolo iridato questa sera sono:

  1. Seto (JPN)
  2. Knipping (NED)
  3. Litherland (USA)
  4. Litchfield (GBR)
  5. Clareburt (NZL)
  6. Shemberev (AZE)
  7. Pons (ESP)
  8. Heintz (GER)

SCHEDA DELLA GARA


  • 4×100 mista femminile

Panziera, Castiglioni, Bianchi e Pellegrini conquistano la finale della 4x100 mista femminile con il terzo tempo assoluto in 3’58″35, alle spalle degli Usa (3’55″39) e del team australiano (3'58"19). Di seguito i passaggi delle azzurre:

  • Margherita Panziera 1’00″56
  • Arianna Castiglioni in 1’06″68
  • Ilaria Bianchi in 57″54
  • Federica Pellegrini in 53"57

Queste le squadre che nel pomeriggio si giocheranno la finale:

  1. Usa
  2. Australia
  3. Italia
  4. Canada
  5. Cina
  6. Svezia
  7. Inghilterra
  8. Giappone

  • 4×100 mista maschile

DISASTROSA la 4x100 mista maschile che chiude con il tredicesimo tempo assoluto in 3’35″23. Il disastro di Glasgow sembra non essere servito da lezione, Italia fuori dalla finale e dalle migliori 12, e così niente pass diretto per Tokyo 2020. Di seguito i passaggi degli azzurri:

  • Simone Sabbioni in 54"82
  • Nicolò Martinenghi in 59"48
  • Federico Burdisso in 52"10
  • Manuel Frigo in 48"83

Gli 8 team che oggi pomeriggio si giocheranno la finale sono:

  1. Russia
  2. Usa
  3. Giappone
  4. Inghilterra
  5. Australia
  6. Brasile
  7. Cina
  8. Germania

Come sempre seguiremo la rassegna iridata con articoli, podcast e pagelle... novità di quest'anno sono le schede delle gare (esempio: → SCHEDA GARA) dove potete consultare in un'unica pagina l'ultimo podio olimpico, l'ultimo podio mondiale e i record (mondiale/europeo/italiano) di ogni gara, oltre ad alcuni brevi cenni storici.

Semifinali e Finali – Ore 13 ~

  • 1500 stile libero maschili
  • 50 rana femminili
  • 400 misti maschili
  • 50 stile libero femminili
  • 50 dorso maschili
  • 400 misti femminili
  • 4×100 mista femminile
  • 4×100 mista maschile

#Gwangju2019: il programma iridato prevede la partecipazione di tutte le discipline FINA: nuoto, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, pallanuoto, tuffi. Link utili:


La diciottesima edizione dei Campionati Mondiali di nuoto è l'evento clous per gli sport acquatici del 2019, nonché vero e proprio trampolino di lancio in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social o iscriverti alla nostra newsletter.

Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM

Vivi #Gwangju2019 con noi!


ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato dalle gare per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, mi sono laureato nel corso magistrale di Filosofia teoretica a Pavia e ora lavoro in una scaleup tecnologica italiana con sede a Pavia. Così, tra un json e una nuotata in piscina, mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social.