ISL 2020 | MATCH 6, DAY 1: OK ENERGY STANDARD, DIETRO AQUA CENTURIONS 1

ISL 2020 | MATCH 6, DAY 1: OK ENERGY STANDARD, DIETRO AQUA CENTURIONS

1 Novembre 2020 Off Di Sofia

Il primo giorno del match 6 vede battersi NY Breakers e Aqua Centurions per l'accesso alle semifinali; Toronto Titans e Energy Standard le altre squadre sfidanti. Di seguito i risultati più rilevanti di oggi, con un particolare focus sugli italiani in gara.


Risultati principali

I team che si sono sfidati in questo match 6 sono stati:

Partenza scattante per gli Energy Standard: nonostante l'assenza della capitana Sarah Sjöström per un problema alla schiena, Shkurdai e la new entry Banic guadagnano 19 punti nei 100 farfalla femminili, grazie alla loro doppietta primo-secondo posto.

Nell'evento al maschile, l'italiano Matteo Rivolta (AQC) giunge in terza posizione. Bene anche il compagno di squadra Szabo che arriva secondo dopo Chad le Clos (ENS).

50 racconti sul nuoto: il libro di nuotounostiledivita

Doppietta dei Toronto Titans Bratton-Masse nei 200 dorso femminili, rubati tutti i punti di NY Breakers e Aqua Centurions con la regola jackpot.

L'italiana Martina Carraro giunge quinta nei 200 rana, ma  i NY Breakers conquistano più punti e si staccano dagli Aqua Centurions. Zero punti per gli Energy Standard.

Al maschile, trionfa lo specialista della distanza Marco Koch (2"00"58, a una manciata di decimi dal record mondiale). Non troppo brillanti gli italiani Nicolò Martinenghi e Fabio Scozzoli che giungono settimo e ottavo.

Jackpot di Manaudou nei 50 stile libero che ruba i punti dal quarto posto in poi (anche al nostro Miressi che è giunto proprio ai piedi del podio virtuale).

Gli Energy Standard effettuano il controsorpasso nei confronti dei Titans. Prestazione e punteggi simili per Wasick (NYB) nella gara al femminile.

Il team degli Aqua Centurions esulta grazie a Heintz che vince i 200 misti maschili, rubando anche dei punti — totalizzandone 15 — con la regola jackpot, che per la prima volta nel match aiuta i Centurions anziché penalizzarli.

Nei 50 rana uomini Martinenghi e Scozzoli si rifanno, arrivando rispettivamente secondo e quinto. Vince Schymanovich (ENS).

Tre italiane nell'evento al femminile, e tutte e tre giungono virtualmente sul podio: Benedetta Pilato (ENS) vince per la prima volta una gara nell'International Swimming League, Martina Carraro e Arianna Castiglioni giungono seconda e terza.

Buona la prova di Alessandro Miressi che porta alla vittoria la staffetta 4x100 stile libero — in tutti e tre i match gli Aqua Centurions hanno sempre trionfato — sottraendo punti ai loro diretti avversari, i NY Breakers.

Le altre vittorie della giornata sono opera di Rylov (200 dorso M), Energy Standard (4x100 stile libero F e 4x100 mista M), Wood (200 misti F), Masse (50 dorso F), Ryan (50 dorso M), Haughey (400 stile libero F), Rapsys (400 stile libero M), Toronto Titans (4x100 mista F).

Classifica dopo il primo giorno:

  1. Energy Standard      279 PT
  2. Toronto Titans         241 PT
  3. NY Breakers             202 PT
  4. Aqua Centurions     150 PT

Buona prestazione per il team rossoblu anche se, come abbiamo già detto in precedenza, non sembra la squadra imbattibile dell'anno scorso e infatti viene messa più volte in difficoltà dai Toronto Titans, che si dimostrano dei degni avversari.

Gli Aqua Centurions chiudono la classifica. Alla fine del match, devono piazzarsi almeno al secondo posto per avere la possibilità di nuotare le semifinali. La fatica dei tre match nel giro di due settimane sembra pesare più agli atleti dei Centurions che a quelli delle altre squadre.

In ogni caso, c'è ancora il secondo giorno di gare in cui la classifica può essere messa in discussione, anche grazie alle spettacolari skin race.

Appuntamento a domani alle 16:00 per il day 2 del match 6.

Link utili

Ecco una serie di link utili per seguire al meglio l'International Swimming League:

FANTANUOTO
→ CALENDARIO GARE ISL 2020
 ISL 2020 | ULTIME NEWS


Segui l'International Swimming League con noi

Per rimanere sempre aggiornato su ISL 2020 e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sofia
Sofia
Studentessa di Chimica, nuotatrice agonista, aspirante scrittrice: non necessariamente in quest’ordine. Forse l’unica nuotatrice al mondo che trova divertenti i 200 farfalla, ma le sue gare preferite in assoluto sono i 100 farfalla e i 100 stile. Membro della redazione, il suo compito? Raccontare storie di cloro sul mondo natatorio e le sue dinamiche per affascinare i meno appassionati, per strappare un sorriso dopo la stanchezza di fine allenamento o, semplicemente, per far battere il cuore agli atleti della community e farli innamorare del nuoto come la prima volta.