CARO MICHAEL, GRAZIE

CARO MICHAEL, GRAZIE

31 Dicembre 2016 Off Di Redazione

Caro Michael, quest'anno si è compiuto l'ultimo atto della tua gloriosa carriera e noi non possiamo che ringraziarti umilmente per aver riempito di eleganza e potenza il nuoto degli ultimi 16 anni. E così il 2016 si chiude con un velo di malinconia, frutto della triste consapevolezza che l'anno prossimo tu non ci sarai più.

Da piccolo mi hanno insegnato che tutte le storie finiscono. Non è così per le leggende, quelle nella storia restano impresse, scolpite nei cuori di chi ha avuto l'onore di esservi spettatore. Grazie per averci insegnato che i limiti sono solamente un'invenzione della nostra mente e che non c'è orizzonte all'immaginazione, grazie per averci mostrato che anche i più forti possono sbagliare, ma solo i vincenti sanno rialzarsi a testa alta.

Grazie per averci insegnato il valore di un centesimo di secondo, grazie per averci mostrato che una finale si può giocare all'ultima bracciata, grazie per aver mostrato al mondo la bellezza del nuoto e la maestosità del delfino. Grazie per essere tornato a regalarci ancora qualche emozione, grazie per esserti commosso mentre per l'ultima volta salutavi il piano vasca da agonista.

Quando a Rio, terminata la tua ultima gara, ti sei voltato verso il pubblico ringraziandolo a braccia alzate, i miei occhi si sono riempiti di lacrime. Ho letto sul tuo viso che quella sarebbe davvero stata l'ultima volta.

Dopo qualche secondo ho sorriso. Ce l'avevi davvero fatta: avevi chiuso proprio come volevi, da vincente, da leggenda. Il più forte di sempre, il più grande atleta della storia, il miglior nuotatore di tutti i tempi. Eri tornato e avevi vinto. Nessuno era mai riuscito in questa impresa, nessuno dei più grandi era riuscito a tornare da vincitore: non Ian Thorpe, non Mark Spitz ... 5 olimpiadi, 23 ori olimpici e 26 ori mondiali. Numeri stratosferici, numeri da extraterrestre. SCOPRI TUTTI I RECORD E I PRIMATI DI MICHAEL PHELPS

Ogni tanto sulla terra nascono uomini a cui il destino regala la straordinaria possibilità di stravolgere la storia. Uomini in grado di abbattere qualsiasi record, capaci delle più memorabili imprese, capaci di sradicare ed eliminare anche le variabili più avverse. Questi uomini sembrano provenire direttamente dall’olimpo degli Dei, questi uomini diventano protagonisti di storie che sembrano eterne, avventure che sembrano non smettere mai di stupire e meravigliare e impressionare i fortunati spettatori. Questi uomini non sono semplicemente in grado di oltrepassare quel confine che divide i comuni mortali dai campioni o i fenomeni, no, questi uomini tracciano nuovi limiti, divenendo così leggende. Michael Phelps è una di queste.

"Non è la fine di una carriera,
è l'inizio di un nuovo viaggio.
E non vedo l'ora che cominci."
(leggi molti altri suoi aforismi)

Queste le tue parole terminati i Giochi Olimpici di Rio; non ci siamo mai incontrati, ma è come se ti conoscessi da una vita. Con i tuoi successi, con la tua passione e il tuo amore per questo sport, hai fatto crescere un’intera generazione di nuotatori, io sono uno di questi.

Comunque vada, comunque andrà a finire, grazie.
Ancora grazie Squalo, ancora grazie Leggenda.

Ci sono alcune storie che sembrano direttamente essere scritte dal fato. Quella di Michael Phelps è una di queste. Il copione della sua straordinaria vita sembra essere stato dettato direttamente da una divinità greca: da Sydney ad Atene, da Pechino a Londra e infine l’ultimo capitolo nella leggendaria Rio de Janeiro ... Leggi la sua BIOGRAFIA

“una macchina stupefacente,
capace di allenarsi più di qualsiasi rivale,

di recuperare prima di ogni avversario,
di resistere più di ogni nemico”


LEGGI LE BIOGRAFIE
DI MOLTI ALTRI NUOTATORI
:

Profilo Autore

Redazione
Redazione
“nuoto uno stile di vita” nasce nel 2010 grazie all'idea di due giovanissimi nuotatori (allora quindicenni) di condividere online la propria passione per il nuoto. Attraverso news, articoli, aforismi, foto, video e poesie, cerchiamo di offrirvi tutto quello che desiderate leggere sul mondo degli sport acquatici.