ASSOLUTI INVERNALI 2019 - RESOCONTO BATTERIE #DAY2

ASSOLUTI INVERNALI 2019 - RESOCONTO BATTERIE #DAY2

0 Di Sara

Allo Stadio del Nuoto di Riccione si aprono le porte al Campionato Italiano Open in vasca lunga. L'evento - che si disputerà dal 12 al 14 Dicembre - vedrà la presenza di tutti gli atleti italiani alla ricerca dell'ambito pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Già a partire da questi giorni, infatti, gli azzurri potranno tentare la qualifica alle Olimpiadi della prossima estate.

Criteri di qualificazione
Tokyo 2020, cosa sapere

Di seguito, i risultati delle scorse giornate:

→ DAY 1 BATTERIE | FINALI


Di seguito, i risultati delle batterie di oggi:


100 delfino donne

  • Tempo limite: 57"1

Lotta a due tra Ilaria Bianchi e Elena di Liddo: la giovane pugliese - favorita della distanza dopo l'ottimo Mondiale nel 2019 - trova un'importante rivale nella veterana, Ilaria Bianchi che nuota un tempo migliore (58"72 per la Bianchi, 58"97 per la di Liddo). Segue, un po' più attardata, Claudia Tarzia (1'00"08).

Nel pomeriggio, le due amiche e rivali si sfideranno per il titolo Assoluto.


200 delfino uomini

  • Tempo limite: 1'54"3

Parte forte sin dalle batterie del mattino, Federico Burdisso, che stampa un notevole 1'56"23. Questo pomeriggio Federico sarà alla ricerca del Record Italiano, necessario per volare a Tokyo.

All'inseguimento, Giacomo Carini (1'59"06) e Filippo Berlincioni (1'59"26).


100 dorso

  • Tempo limite: 59"0

Solida ed efficiente: i 100 dorso non sono più un test per Margherita Panziera ma una vera e propria specialità! Fresca di Record Italiano in vasca corta, nel mattino Margherita nuota un ottimo 1'00"43, in attesa della finale del pomeriggio in cui proverà a sognare in grande.

  • Tempo limite: 52"8

Esplode Simone Sabbioni, come sempre molto gasato di nuotare nella piscina di casa: nelle batterie del mattino, il romagnolo nuota un importante 53"85 a mezzo secondo circa dal suo Record Italiano. Nel pomeriggio Simone proverà a migliorarsi nuovamente.


400 misti

  • Tempo limite: 4'36"0

Davanti a tutte Ilaria Cusinato (4'45"14), che come molti atleti accusa un po' di stanchezza: la giovane veneta è, in ogni caso, soddisfatta del suo tempo e si mostra molto sorridente e positiva in vista di marzo.

  • Tempo limite: 4'12"5

E' Pier Andrea Matteazzi il migliore degli azzurri nei 400 misti, con il tempo di 4'23"05. All'inseguimento anche Lorenzo Tarocchi che, dopo l'Europeo di Glasgow, nuota un buon 4'23"92. Sono loro che, nel pomeriggio, si sfideranno per il titolo Assoluto.


100 stile libero

  • Tempo limite: 53"0 

Torna il sorriso sul volto di Silvia di Pietro: dopo 2 titoli italiani, nella prima giornata di gare, Silvia si mette in testa anche nei 100 stile libero (55"06) davanti a Federica Pellegrini (55"25) e Paola Biagioli (55"31).

  • Tempo limite: 47"9

Un sorprendente Ivano Vendrame guida la classifica, nuotando il suo personale già al mattino (48"55). Segue l'italo-canadese Santo Condorelli (48"66) e il campione Europeo, Alessandro Miressi (48"96). Nel pomeriggio, saranno proprio loro 3 a lottare per il titolo Assoluto.


50 rana

Baby Pilato torna raggiante: dopo averla sentita un po' delusa a seguito della sua prestazione nei 100 - di cui non è specialista - torna in vasca nei suoi 50 rana, di cui è vice campionessa al mondo. La giovane tarantina, nonostante la stanchezza che anche lei ammette, nuota un meraviglioso 30"24.

Nel pomeriggio, andrà alla ricerca del suo primo titolo Assoluto, ma soprattutto proverà, nuovamente, a divertirsi!

Nicolò Martinenghi sembra non fermarsi mai: dopo il titolo nei 100 rana, con tanto di Record Italiano e Pass per le Olimpiadi, il giovane "Tete" è super gasato e nuota un eccellente 26"95, a soli 2 decimi dal Record Italiano


Appuntamento a questo pomeriggio, alle ore 17:00, con le finali.


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sara
Sara
Studentessa al secondo anno di Scienze Linguistiche per le Relazioni Internazionali, è una delle scrittrici di nuotounostiledivita.it. Appassionata di Sport, ha praticato nuoto sin da bambina. Ora gestisce @lefotodellastoriadelnuoto, con l’intento di raccontare gli eventi più belli che hanno fatto la storia di questo sport. Ama leggere, viaggiare e guardare serie TV!