ASSOLUTI INVERNALI 2019 - RISULTATI FINALI #DAY2

ASSOLUTI INVERNALI 2019 - RISULTATI FINALI #DAY2

13 Dicembre 2019 Off Di Lorenzo

Allo Stadio del Nuoto di Riccione si è appena conclusa la seconda serata di gare del Campionato Italiano Open in vasca lunga. L'evento - che si disputa dal 12 al 14 Dicembre - vede la presenza di tutti gli atleti italiani alla ricerca dell'ambito pass per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. 

Oggi nessun record italiano e nessun pass olimpico ma tante buone prestazioni e alcune conferme. Pellegrini e Miressi dominano la gara regina, Martinenghi e Baby Pilato conquistano il titolo assoluto nei 50 rana. Di seguito tutti i risultati della seconda serata di gare.

Criteri di qualificazione
Tokyo 2020, cosa sapere

100 delfino donne

  • Tempo limite: 57"1

Elena di Liddo vince in 57"84 su Ilaria Bianchi (58"18). Terza posizione per Claudia Tarzia in 59"50. Niente pass olimpico, sfuggito per poco più di 7 decimi.


200 delfino uomini

  • Tempo limite: 1'54"3

Federico Burdisso vince di prepotenza il titolo tricolore nei 200 farfalla in 1'55"11 a 8 decimi dal pass olimpico. Seconda posizione per Matteo Pelizzari (1'57"96), terzo Giacomo Carini in 1'58"18.


100 dorso

  • Tempo limite: 59"0

Nei 100 dorso al femminile Margherita Panziera vince in 59"75, staccando di quasi un secondo Carlotta Zofkova, seconda in 1'00"64. Terza posizione per Francesca Pasquino in 1'01"64. Ottima prestazione quella di Margherita, a 75 centesimi dal limite olimpico.

  • Tempo limite: 52"8

Nei 100 dorso al maschile Simone Sabbioni vince in 53"87 (peggiora di 2 centesimi rispetto al crono nuotato il mattino,  53"85). Seconda posizione per Cristopher Ciccarese in 54"30, terza posizione per Matteo Milli in 54"56.


400 misti

  • Tempo limite: 4'36"0

Davanti a tutte Ilaria Cusinato (4'45"14), che come molti atleti accusa un po' di stanchezza: la giovane veneta è, in ogni caso, soddisfatta del suo tempo e si mostra molto sorridente e positiva in vista di marzo.

  • Tempo limite: 4'12"5

E' Pier Andrea Matteazzi il migliore degli azzurri nei 400 misti, con il tempo di 4'23"05. All'inseguimento anche Lorenzo Tarocchi che, dopo l'Europeo di Glasgow, nuota un buon 4'23"92. Sono loro che, nel pomeriggio, si sfideranno per il titolo Assoluto.


100 stile libero

  • Tempo limite: 53"0 

Vince Federica Pellegrini con una progressione incredibile, chiude in 53"95, un secondo meglio di Silvia Di Pietro (54"95). Terza posizione per Paola Biagioli (55"32).

  • Tempo limite: 47"9

Alessandro Miressi domina la gara regina al maschile in 48"22, seconda posizione per un sorprendente Ivano Vendrame (48"38). Segue l'italo-canadese Santo Condorelli (48"55).


50 rana

Titolo tricolore per Baby Pilato nei 50 rana al femminile (30"08), davanti a Martina Carraro (30"52) e Arianna Castiglioni (30"77). Nella gara al maschile titolo assoluto per un super Nicolò Martinenghi che chiude in 26"96 davanti a Fabio Scozzoli (27"34) e Federico Poggio (27"44).

800 Stile libero

  • Tempo limite: 8'17"1

Negli 800sl al femminile vince Simona Quadarella in 8'26"26, ottimo crono, anche se non basta per il pass olimpico. Seconda posizione per un'ottima Martina Caramignoli (8'27"92). Più dietro Giulia Salin che chiude in 8'34"42.

  • Tempo limite: 7'43"8

Nella finale al maschile trionfa Gabriele Detti in 7'51"93 davanti a Matteo Lamberti (figlio del grande Giorgio) e Alessio Occhipinti (terzo in 7'59"20).


Appuntamento a domani con la terza giornata di Assoluti. Di seguito il programma del 14 dicembre:

  • 200 dorso uomini
  • 200 dorso donne
  • 50 farfalla uomini
  • 200 farfalla donne
  • 200 rana uomini
  • 200 rana donne
  • 200 stile libero uomini
  • 200 stile libero donne
  • 200 misti uomini
  • 200 misti donne
  • 1500 stile libero uomini

Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Lorenzo
Lorenzo
Studente di scienze politiche all’Università di Pavia, sono il NERD del gruppo (quello che cerca di far funzionare sempre il sito). Esperto di Web design, UX & UI autodidatta; divido il mio tempo libero tra sport più o meno rischiosi, libri più o meno interessanti e sessioni fotografiche (prevalentemente in orari improponibili). All'acqua delle piscine ho sostituito l'acqua dei fiumi oramai da qualche anno.