NUOTO, TOKYO 2020: RISULTATI BATTERIE DEL 27 LUGLIO 1

NUOTO, TOKYO 2020: RISULTATI BATTERIE DEL 27 LUGLIO

27 Luglio 2021 Off Di Sofia

Conclusa la quarta giornata di batterie dei Giochi della XXXII Olimpiade. Bene Ceccon e Miressi, avanti Paltrinieri e la staffetta 4x200 stile libero. Sorprende Detti fuori dalla finale degli 800 stile libero. Di seguito i risultati delle batterie del 27 luglio.


100 stile libero uomini

Ottima prova degli atleti azzurri.
Un superbo Thomas Ceccon stupisce vincendo la sua batteria, 47"71 il suo tempo - che è anche il suo personal best - che gli permette di toccare la piastra davanti a Caeleb Dressel (47"73).
Primo crono d'ingresso per il veneto che quindi nuoterà in corsia 4 nella seconda semifinale.

Alessandro Miressi è quarto (47"83), prima di lui lo statunitense e l'australiano Kyle Chalmers (47"77).

Un gruppo compatto di nuotatori è sceso al di sotto dei 48 secondi, tra cui Kolesnikov e Hwang. I più giovani Minakov e Popovici segnano rispettivamente 48 netto e 48"03.


200 farfalla donne

Assente l'Iron Lady Katinka Hosszu. Ne consegue che tutte le sedici atlete rimanenti sono qualificate per il turno successivo. Nessuna azzurra in gara, miglior tempo per la cinese Zhang Yufei (2'07"50).


200 rana uomini

Anche qui, nessun italiano ai blocchetti di partenza.

Primo crono d'ingresso alle semifinali, ex aequo, per l'australiano Izaac Stubbley-Cook e l'olandese - argento olimpico nei 100 - Arno Kamminga, 2'07"37. Entrambi sfiorano il Record Olimpico (2'07"22).

Il primatista mondiale e campione del mondo in carica Anton Chupkov conduce la gara come suo solito, con un mostruoso recupero all'ultimo 50, 2'08"54 per lui. L'atteso classe 2001 Shoma Sato segna 2'09"43.

Una gara equilibrata, avanti tutti gli esponenti della rana mondiale come Prigoda, Wilson, Wilby e la sorpresa Matti Mattson.


Staffetta 4x200 stile libero uomini

Non sorprendentemente, la Gran Bretagna segna il primo crono d'accesso in 7'03"25. Avanti anche il quartetto azzurro con il terzo tempo complessivo, 7'05"05. Sesti gli Stati Uniti in 7'05"62.


800 stile libero uomini

Un sorriso a metà. Bene Gregorio Paltrinieri che accede in finale con l'ultimo tempo, 7'47"73, lontano dai suoi migliori ma è già una conquista gareggiare dopo un mese di stop a causa della mononucleosi.

Un po' di delusione per Gabriele Detti che segna il dodicesimo tempo complessivo, 7'49"47, rimanendo quindi fuori dalla finale. Come dichiara lui stesso in zona mista, ci sono giorni in cui le cose non vanno come sperato, però rassicura dicendo che la voglia e l'entusiasmo non sono passati.

L'ucraino Mykahilo Romanchuck partirà in corsia 4 grazie al suo miglior tempo d'ingresso in 7'41"28.


Appuntamento, dunque, alle ore 3:30 italiane per la quarta tranche di finali e semifinali.


Dove vedere le gare di nuoto

Come anticipato negli scorsi mesi, i diritti tv per i Giochi Olimpici di Tokyo sono stati acquisiti da Discovery +. La RAI trasmetterà circa 200 ore di diretta dal Giappone, ma non in streaming su Rai Play. Discovery + trasmetterà invece tramite i suoi canali Eurosport, ma non sui canali dedicati Sky. Per cercare di capire meglio la situazione abbiamo scritto un articolo dedicato: → TOKYO 2020, DOVE VEDERE LE GARE


Azzurri convocati

Saranno 36 gli atleti azzurri che scenderanno in vasca per partecipare ai Giochi della XXXII Olimpiade. 15 nuotatrici e 21 nuotatori. La più giovane della spedizione sarà Giulia Vetrano, 15 anni, sarà una delle staffettiste della 4x200 stile libero femminile. Il Capitano della nazionale sarà invece Federica Pellegrini. Per la Divina del nuoto azzurro quelle di Tokyo saranno le sue quinte olimpiadi, prima nuotatrice italiana di sempre a partecipare a 5 edizioni dei Giochi → AZZURRI CONVOCATI

AZZURRI IN GARA GIORNO PER GIORNO


I nostri contenuti

Come sempre seguiremo la rassegna olimpica con articoli, podcast e video... ogni giorno tantissimi contenuti e approfondimenti per vivere a 360° l'olimpiade nipponica. È possibile anche consultare le schede delle gare (SCHEDE GARA) dove potete consultare in un'unica pagina l'ultimo podio olimpico, l'ultimo podio mondiale e i record (mondiale/europeo/italiano) di ogni gara, oltre ad alcuni brevi cenni storici. Potete trovare i nostri contenuti nelle seguenti pagine:

  • PODCAST (tutte le mattine per darvi il buongiorno da Tokyo)
  • NEWS (con tutti gli aggiornamenti dall'Olimpiade)
  • INSTAGRAM (con grafiche, approfondimenti e molto altro)

Inoltre, in occasione dei giochi olimpici di Tokyo 2020, nuotounostiledivita.it ha deciso di riproporre, a grande richiesta, il Fantanuoto con cui creare il proprio dreamteam e sfidare gli amici e i fantallenatori di tutto il mondo → Crea il tuo team


Vivi Tokyo 2020 con noi

Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Sofia
Sofia
Studentessa di Chimica, nuotatrice agonista, aspirante scrittrice: non necessariamente in quest’ordine. Forse l’unica nuotatrice al mondo che trova divertenti i 200 farfalla, ma le sue gare preferite in assoluto sono i 100 farfalla e i 100 stile. Membro della redazione, il suo compito? Raccontare storie di cloro sul mondo natatorio e le sue dinamiche per affascinare i meno appassionati, per strappare un sorriso dopo la stanchezza di fine allenamento o, semplicemente, per far battere il cuore agli atleti della community e farli innamorare del nuoto come la prima volta.