GLASGOW 2019: TRA 5 GIORNI AL VIA GLI EUROPEI IN CORTA

GLASGOW 2019: TRA 5 GIORNI AL VIA GLI EUROPEI IN CORTA

0 Di Federico

Mancano 5 giorni all'inizio della XX edizione dei campionati Europei in vasca corta di nuoto che si disputerà presso il Tollcross International Swimming Centre di Glasgow, tra il 4 e l'8 dicembre 2019. In programma 5 giorni di grande spettacolo che vedranno fronteggiarsi tutti i big del nuoto continentale nella vasca da 25 metri, il tutto a quasi 6 mesi di distanza dai Mondiali di Gwangju 2019.


La nazionale azzurra

Per quanto riguarda la Nazionale Italiana, sono 41 gli atleti che parteciperanno alla XX edizione dei campionati Europei in vasca corta di nuoto. Da Gregorio Paltrinieri a Simona Quadarella, da Federica Pellegrini a Gabriele Detti e poi Margherita Panziera, Fabio Scozzoli, Martina Carraro, Thomas Ceccon, Benedetta Pilato. La nazionale azzurra sarà al completo per scaldare i motori della lunghissima stagione 2019/2020 che porterà ai Giochi Olimpici di Tokyo (→ SCOPRI LA PISCINA).


Dove vedere le gare?

Le gare di Glasgow 2019 saranno trasmesse su Rai Sport e seguiranno la seguente programmazione: ore 10.30 batterie, ore 18.00 semifinali e finali (ora italiana) → PROGRAMMA COMPLETO. Batterie e finali potranno essere seguite anche in streaming su Rai Play. Gli europei in corta di Glasgow anticipano di poche settimane l'ultimo evento importante del 2019: le finalissime dell'International Swimming League che si svolgeranno a Las Vegas.


Glasgow 2019, link utili:

PROGRAMMA COMPLETO
MEDAGLIERE AZZURRO

MEDAGLIERE UFFICIALE


Per rimanere sempre aggiornato e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

FACEBOOK
INSTAGRAM
TELEGRAM


Road to Tokyo 2020

ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
23 anni, una breve parentesi da nuotatore agonista, poi sono scappato per dedicarmi alla filosofia. Dopo 5 anni di università non ho ancora capito se sia peggio Kant o un 400 misti. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). Da bambino Magnini era il mio idolo, crescendo ho iniziato ad amare il personaggio di Lochte, anche se quella di Ervin è la storia che mi affascina maggiormente. Regista e scenografo di film mentali da premio oscar, lettore a tempo perso, perdi tempo, tra una lezione universitaria e una nuotata in piscina mi diletto scrivendo articoli, curando la redazione del sito e pubblicando contenuti sui social. Spesso mi firmo con lo pseudonimo di Julian Carax (anche lui è scappato da qualcosa, in questo caso da un libro di Zafon).