KAZAN 2021, I NUMERI DI UN'ITALIA DELLE MERAVIGLIE 1

KAZAN 2021, I NUMERI DI UN'ITALIA DELLE MERAVIGLIE

8 Novembre 2021 Off Di Federico

L'Europeo in Vasca Corta di Kazan 2021 è stato il più vincente di sempre per l’Italia! Con 35 medaglie conquistate l'Italnuoto ha chiuso al terzo posto nel medagliere dietro a Russia (11-5-8) e Olanda (8-5-5) ma ha vinto la classifica per nazioni con 1073 punti, proprio davanti a Russia (1051) e Olanda (580).

Quello appena vinto è il 4° Trofeo per nazioni consecutivo vinto dalla nazionale azzurra in un Europeo in vasca corta, a testimonianza di un movimento in costante crescita che sta macinando record su record. Sono stati ben 78 i primati personali migliorati dagli atleti azzurri tra batterie, semifinali e finali e sono stati inoltre stabiliti: 1 Record mondiale, 2 Record Europeie 23 Record italiani.


Le parole di Barelli e Butini

Sul sito della Federnuoto il Presidente Barelli e il Direttore Tecnico Butini plaudono agli straordinari risultati raggiunti, di seguito riportiamo una piccola introduzione dei loro commenti (per approfondire):

Il Direttore Tecnico Cesare Butini elogia la prestazione di tutta la squadra: "È stato un ottimo modo di aprire l'inedito triennio olimpico e non solo per le medaglie. A me preme sottolineare le prestazioni di tutta la squadra; alcune notevoli sono state realizzate da atleti alle prime esperienze internazionali che hanno avuto la capacità di rendersi subito protagonisti. La forza di questo gruppo è proprio la capacità di legare gli atleti giovani a quelli più esperti producendo stimoli ed emulazione che accresce l'intero ambiente."

Il Presidente Paolo Barelli ringrazia le società sportive: "Siamo orgogliosi di questa squadra che rappresenta la professionalità di atleti e tecnici e premia la pianificazione federale. I prestigiosi risultati sono da attribuire prevalentemente alla capacità delle società sportive di sostenere l'intero movimento, formando e crescendo i nuotatori che poi arrivano in nazionale."


Gli azzurri più medagliati

Gli azzurri hanno totalizzato 63 presenze gara in finale con ben 25 atleti che sono andati a medaglia e 35 medaglie vinte. Con 5 podi, Michele Lamberti è l’atleta azzurro che ha vinto il maggior numero di medaglie! Nicolò Martinenghi è invece l’atleta azzurro più premiato con 2 ori, 1 argento e 1 bronzo!

Nota storica: con 35 medaglie vinte nella stessa edizione, l’Italia è seconda solo alla Germania del ‘96 che vinse 39 medaglie!


Una progressione costante

Prima dell'inizio delle gare avevamo ripercorso brevemente la storia dei Campionati europei in vasca corta, mostrandovi la progressione azzurra nelle ultime 6 spedizioni. Ci tenevamo quindi a proporvi la grafica aggiornata, mostrandovi la progressione del medagliere durante le ultime 7 spedizioni:

KAZAN 2021, I NUMERI DI UN'ITALIA DELLE MERAVIGLIE 6


Tutti i risultati, giorno per giorno

Di seguito è possibile consultare i nostri recap con tutti i risultati delle gare di nuoto della XXI Edizione del Campionato europeo in vasca corta giorno per giorno:


Segui gli Europei di Kazan 2021 con noi

Per rimanere sempre aggiornato sul nuoto mondiale e ricevere tutte le news in anteprima puoi seguirci sui social, iscriverti alla nostra newsletter, o iscriverti al nostro canale Telegram. Contenuti speciali, articoli, video e podcast! Che aspetti?

→ FACEBOOK
 INSTAGRAM
→ TELEGRAM


Appassionato di nuoto?

→ ABBONATI ALLA NEWSLETTER

Profilo Autore

Federico
Federico
Una laurea Magistrale in Filosofia presso l'Università di Pavia, un'innata passione per la scrittura, la comunicazione e i social network. Nel 2010, in una serata post allenamento, ho creato nuoto uno stile di vita, da quel giorno mi sono fermamente convinto di una cosa: "tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si nuota" (semicit). No, dopo 5 anni di università non ho capito se sia peggio Kant o un 400 misti.